Jaina Lee Ortiz presenta Annalise Villa, la protagonista di Rosewood

L'attrice Jaina Lee Ortiz è molto orgogliosa del suo personaggio Annalise Villa in Rosewood. Un ruolo che, a quanto pare, le ha cambiato la vita. Ecco perché.

Dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna. E Rosewood, la nuova serie in prima assoluta su FoxCrime dal 17 giugno, lo dimostra ancora una volta.

Ad aiutare l'anatomopatologo Beaumont Rosewood, infatti, troviamo la bellissima detective Annalise Villa, interpretata dall'attrice Jaina Lee Ortiz, che considera la sua partecipazione in questo show come una grande benedizione.

Onestamente: sembra che il mio più grande desiderio sia diventato realtà. Immaginate una ragazza che si trasferisca a Los Angeles con un solo bagaglio a mano senza nessuna esperienza ma piena di speranza. Non pensavo potesse accadere così in fretta. È un sogno che si avvera.

Poche attrici hanno avuto la fortuna di avere un avvio di carriera così fulminante e, soprattutto, di poter cominciare con un ruolo che corrisponde al proprio ideale di personaggio:

La detective Villa è forte, smart, sexy. Insomma, è una badass. Mi sento molto legata a lei e al suo lavoro perché mio padre è un detective della omicidi di New York. Quando ho letto lo script ho pensato "Beh, è praticamente la storia della mia vita". È leale e di buon cuore. Naturalmente non è perfetta, ma è sicuramente un personaggio da ammirare.

Insomma, l'attrice ha tantissime cose in comune con il suo personaggio, cosa che le permetterà di essere, e apparire, molto naturale sullo schermo. Una fortuna non da poco considerando che si tratta del suo primo lavoro ufficiale nello show-business.

Saprà sorprenderci? Noi crediamo proprio di sì.

Rosewood vi aspetta ogni venerdì dal 17 giugno alle 21 in prima assoluta su FoxCrime.

Leggi anche

      Cerca