The Zero Theorem: l'ultimo lavoro di Terry Gilliam arriva in sala

Il regista Terry Gilliam torna sul grande schermo con una pellicola sci-fi, in cui l'umanità è controllata da uomini videocamera. Il film uscirà il 7 luglio!

E se un giorno l'umanità fosse governata da uomini videocamera? Per Terry Gilliam non siamo poi così lontani: già oggi viviamo in un mondo virtuale che ci permette di essere ovunque, rimanendo isolati.

The Zero Theorem catapulta lo spettatore in un mondo futuristico in cui l'umanità è controllata dal potere di corporazioni che sono un mix tra agenzie interinali e social network.

La pellicola ruota intorno a Qohen, uno degli sviluppatori migliori della Mancom, un uomo agorafobico che si è alienato sempre di più dal mondo esterno.

Ciò che scandisce le sue giornate è l'attesa di una telefonata, che gli indicherà cosa fare e quale sarà il suo destino.

Gilliam con questo lavoro guarda il mondo in cui viviamo con gli occhi di chi viene da un'altra generazione e vede uno smarrimento delle identità attraverso un'ossessione compulsiva.

La vita scorre attraverso l'esibizione virtuale, che ci relega in un mondo che è di tutti ma in cui ognuno è isolato allo stesso modo di Qohen.

Ecco un piccolo assaggio del film, grazie al suo trailer!

La trama

Qohen è uno sviluppatore della Mancom e vive isolato tra i resti di una chiesa che è stata bruciata. Un giorno il capo della corporation lo chiama e decide di affidargli la soluzione dello Zero Theorem, un algoritmo sull'assurdità di ciò che esiste.
Lo sviluppatore inizierà a lavorare a questo misterioso e complesso progetto, che mira a scoprire lo scopo della vita e dell'esistenza dell'umanità.

Ad interrompere i suoi momenti agorafobici sono una sensuale ragazza, Bainsley, e un adolescente geniale di nome Bob. Questi, attraverso una sua invenzione, permetterà a Qohen di viaggiare attraverso le dimensioni che si trovano all'interno della sua anima.

Ed è forse proprio in questi luoghi che si nasconde la risposta per risolvere lo Zero Theorem.

Il cast

The Zero Theorem è diretto da Terry Gilliam. Christoph Waltz interpreta il programmatore Qohen Leth, Melanie Thierry interpreta Bainsley mentre Bob, il bambino prodigio, è Lucas Hedges.

E ancora Dana Rogoz veste i panni della ragazza della pizza, Sanjeev Bhaskar è il dottore e Emil Hostina interpreta Slim Clone. Nel cast compaiono ancora molto altri volti noti come quello di Matt Damon, che interpreta l'amministratore.

La fotografia è di Nicola Pecorini. La pellicola è distribuita da Minerva Pictures Group.

 

Leggi anche

      Cerca