Daniel Radcliffe diventa un neonazista nel trailer di Imperium

Daniel Radcliffe esplora un intenso ruolo drammatico in Imperium, la storia di un agente dell'FBI che infiltra un gruppo neonazista ispirata a fatti realmente accaduti. Ecco il primo trailer.

Daniel Radcliffe si è lasciato da tempo alle spalle il ruolo di Harry Potter, ma da allora i suoi ruoli si sono fatti sempre più interessanti.

Di recente, il giovane attore si è destreggiato tra ruoli molto diversi: dall'apparentemente deforme Igor di Victor - La storia Segreta del Dott. Frankenstein, al fianco di James McAvoy, al corpo flatulento della commedia Swiss Army Man.
Ora, con Imperium, Radcliffe si prepara al ruolo drammatico di un agente dell'FBI incaricato di infiltrarsi in un gruppo neonazista.

Il primo trailer ufficiale del film ci dà un assaggio della sua nuova performance e mette subito in chiaro che la pellicola non risparmierà colpi.

©LionsgateDaniel Radcliffe è un agente dell'FBI in Imperium

Imperium è stato scritto e diretto da Daniel Ragussis insieme a Michael German, un ex agente che ha trascorso diversi anni della sua vita all'interno del movimento neo-nazista.

Come Ragussis ha dichiarato ad EW:

Gli agenti sotto copertura sono in primo luogo dei maestri della manipolazione; sono capaci di guadagnarsi la tua fiducia, controllano la situazione, e sono due passi davanti ai loro avversari, anche quando si trovano faccia a faccia con un pericolo mortale.

Nel film, Radcliffe interpreterà l'agente Nate Foster, le cui armi più letali sono l'intelligenza e la capacità d'interagire con le persone. Il giovane attore sarà affiancato anche da Burn Gorman e Toni Collette, qui nel ruolo di Angela Zamparo, il supervisore di Nate e l'unica persona davvero interessata a tenerlo in vita.

La data di uscita di Imperium è fissata al 19 agosto 2016 negli Stati Uniti, mentre non ci sono ancora informazioni riguardo alla distribuzione italiana della pellicola.

Leggi anche

      Cerca