Censura e Serie TV? Un Delitto Perfetto

Tagli di scene particolarmente piccanti o ritenute politicamente scorrette: da Le Regole del Delitto Perfetto ai Simpson, il dibattito è aperto.

Il dibattito in corso in queste ore sui social network attorno alla censura in Italia di un episodio de Le Regole Del Delitto Perfetto, è stato commentato dallo stesso Jack Falahee, che ha espresso il suo disappunto in un tweet:

Al commento di Jack è seguita l'indignazione dello stesso produttore esecutivo della serie, Pete Nowalk. 

La stessa Shonda Rhimes ha detto la sua in merito a quanto successo, chiedendo al popolo della rete di segnalare altri interventi di censura applicati alle sue serie tv su scene a tematica LGBT.

L'episodio in questione, che fa riferimento ad una scena di sesso tra Connor e Oliver,  riapre un vecchio dibattito sulla censura e le Serie TV: è giusto tagliare delle scene, compromettendo lo storytelling narrativo di un episodio per non turbare "il pudore" dello spettatore?

Per i canali FOX, la risposta è NO. Da sempre sui canali FOX le Serie TV vengono trasmesse in versione integrale, senza censure. E' quello che è accaduto con le prime due stagioni di Le Regole del Delitto Perfetto, ed è quello che accadrà per sempre.  

Leggi anche

      Cerca