Quentin Tarantino dichiara di ritirarsi dopo il decimo film

In occasione del Jerusalim Film Festival, l'istrionico regista ha rilasciato un'inaspettata dichiarazione, e ha svelato il personaggio più riuscito delle sue pellicole

Il piano è quello di fermarmi a dieci film, ma a 75 anni potrei decidere di avere un'altra storia da raccontare.

Con queste parole Quentin Tarantino ha lasciato a bocca aperta i giornalisti del Jerusalem Film Festival, dove ha partecipato come ospite d'onore. Se le parole del regista dovessero rivelarsi definitive, significa che ci aspettano solamente due film prima del suo "pensionamento". Quali storie andranno ad arricchire la rosa dei Magnifici Otto di Quentin Tarantino?

Tarantino ha inoltre svelato per la prima volta quale tra i personaggi dei suoi film sia il più riuscito. Il nome è quello di Hans Landa, lo spietato ufficiale nazista di Bastardi Senza Gloria; ruolo che valse un Oscar come Miglior Attore Non Protagonista al grande Christoph Waltz 

Landa è il miglior personaggio che ho scritto e forse non riuscirò a scriverne un altro alla sua altezza. Inizialmente, quando lo stavo scrivendo, non avevo realizzato che è un autentico genio nell’uso del linguaggio.

Anche per voi, lui è il personaggio più riuscito di Tarantino? 

 

Leggi anche

      Cerca