Jessica Chastain promette di far piangere James McAvoy in X-Men: Dark Phoenix

Il cast di X-Men: Dark Phoenix potrà contare sulla presenza di Jessica Chastain, che con ogni probabilità darà il volto all'antagonista del film.

[UPDATE 11/09/2017] In un post su Instagram, Jessica Chastain è tornata a stuzzicare i fan riguardo il suo ruolo in X-Men: Dark Phoenix.

L'attrice ha negato che il ruolo di Lilanda, villain del film, sia stato affidato a lei.

Segue l'articolo originale.

.

Ci sarà anche Jessica Chastain in X-Men: Dark Phoenix.

A confermare le voci di corridoio circolate a partire dallo scorso giugno ci ha pensato proprio lei. Con un simpatico post su Instagram l'attrice si è rivolta a James McAvoy, interprete di Charles Xavier e già suo compagno di set nel 2013 per La Scomparsa di Eleanor Rigby. "Ti farò piangere tantissimo", ha commentato la Chastain, aggiungendo in fondo al suo commento la faccia di un diavoletto e una menzione al produttore Simon Kinberg.

Nessuna informazione in più riguardo al personaggio che interpreterà l'attrice, ma le indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane potrebbero rivelarsi esatte. Alla Chastain, infatti, potrebbe essere stata affidata la parte di Lilandra Neramani, l'imperatrice degli Shi'ar, una razza aliena che nei fumetti degli X-Men ha diversi legami con la Fenice, l'entità cosmica che risiede nella telepate Jean Grey.

La Lilandra di X-Men: Dark Phoenix sarà anche l'antagonista principale del film, che vedrà ancora una volta protagoniste le "giovani" versioni di Charles Xavier e dei suoi allievi mutanti. Con Famke Janssen che si è lasciata alle spalle il franchise sarà così Sophie Turner a riprendere il ruolo di Jean, che abbiamo visto l'ultima volta in X-Men: Apocalisse vicinissima a superare nuovi limiti coi suoi vasti poteri.

Tra gli attori confermati ci saranno anche l'immancabile Jennifer Lawrence (Mystica), Michael Fassbender (Magneto), Nicolas Hoult (Bestia), Tye Sheridan (Ciclope) ed Evan Peters (Quicksilver).

X-Men: Dark Phoenix, scritto e sceneggiato da Simon Kinberg, è atteso nei cinema degli Stati Uniti per il 2 novembre 2018.

Leggi anche

      Cerca