Altered Carbon: il trailer della serie sci-fi che non teme la morte

Il prossimo 2 febbraio debutterà in Italia Altered Carbon, serie science fiction tratta dall'omonimo romanzo di Richard K. Morgan. Insieme alla data d'uscita sono stati rilasciati il primo trailer insieme e alcune immagini inedite.

E se l'umanità non temesse la morte? Questa è la domanda che si pone Altered Carbon, inedita serie fantascientifica basata sui romanzi di Richard K. Morgan, e in particolare su Bay City, primo capitolo della saga Takeshi Kovacs.

Poche ore fa il progetto è stato presentato da Netflix attraverso un breve teaser trailer e alcune immagini in anteprima, pubblicate su Entertainment Weekly. La prima stagione della serie sarà disponibile sulla piattaforma a partire dal 2 febbraio 2018

Copyright: NetflixAltered Carbon, un'immagine in anteprima su Entertainment Weekly
L'attore Joel Kinnaman in un'immagine in anteprima di Altered Carbon

Altered Carbon è ambientata in un futuro distopico, in cui, grazie dalla tecnologia sviluppata dalla compagnia Psychasec è possibile dividere il corpo dalla coscienza e debellare così la morte.

La mente digitalizzata viene trasferita in un nuovo corpo, chiamato "custodia", per dare così possibilità alla coscienza di continuare ad esistere e agli esseri umani di "vivere per sempre nel corpo che meritano".

Copyright: NetflixImmagine in anteprima di Altered Carbon, la nuova serie Netflix
Joel Kinnaman in una scena di Altered Carbon

Ma come molte scoperte scientifiche, anche quella ideata da Psychasec ha i suoi effetti collaterali poiché, come accennato nel trailer, "il pericolo di vivere troppe vite è dimenticare di temere la morte".

In questo scenario si sviluppa la storia di Takeshi Kovacs, un ex-soldato che dovrà indagare sul tentato omicidio di Laurens Bancroft, l'uomo più ricco del pianeta. Mentre un gruppo di fanatici religiosi lotta contro la tecnologia di Psychasec e contro la debellazione della morte, Takeshi condurrà indagini che lo porteranno a scoprire profondi lati oscuri di cui ignorava l'esistenza. 

Copyright: NetflixAltered carbon, un'immagine esclusiva della serie in arrivo si Netflix
I fanatici religiosi che protestano contro la Psychasec in Altered Carbon

La prima stagione di Altered Carbon sarà suddivisa in 10 episodi, il primo dei quali è stato affidato a Miguel Sapochnik, già conosciuto per aver diretto l'episodio di Game Of Thrones "La Battaglia dei Bastardi".

Nel cast troveremo Joel Kinnaman, già conosciuto per i suoi ruoli in Suicide Squad e Robocop, che per l'occasione vestirà i panni del protagonista Takeshi Kovacs. Accanto a lui troveremo Martha Higareda, che interpreterà la detective dal passato burrascoso Kristin Ortega, e James Purefoy nel ruolo del ricco Laurens Bancroft.

Copyright: NetflixAltered Carbon, un'immagine in esclusiva per Entertainment Weekly
Immagine in anteprima dalla prima stagione di Altered Carbon

Il progetto curato da Laeta Kalogridis è stato rifiutato numerose volte da diverse case di produzione prima di trovare l'interesse di Netflix.

Nella serie, stando alle parole dell'autrice “Ci saranno riferimenti a Philip K Dick, William Gibson, ovviamente a Ridley Scott, ma anche a Orson Welles e John Huston“. 

Dunque non resta che aspettare febbraio 2018 per questa nuova serie drammatica e fantascientifica!

Leggi anche

      Cerca