The Second Coming: Deadpool e Cable in una nuova immagine di Deadpool 2

La Creazione di Adamo diventa un affresco blasfemo grazie al tocco magico di Deadpool. Il character poster con Ryan Reynolds e Josh Brolin è un vero capolavoro.

Particolare dell'affresco La Creazione di Deadpool

"La seconda venuta" di Deadpool è sempre più vicina, e il nostro Wade Wilson si fa sempre più artistico.

Dopo aver preso confidenza con qualche tacchino in occasione del Ringraziamento americano ed essere diventato una copia sboccata di Bob Ross in un surreale teaser trailer, ora Deadpool si dà all'arte rinascimentale.

La Creazione di Adamo è diventata la Creazione di Deadpool. La nuova immagine promozionale del film è un affresco blasfemo dove il personaggio di Ryan Reynolds si sostituisce al primo uomo, mentre le fattezze di Dio sono prese in prestito da quelle Josh Brolin. Potevamo pensare a un incontro più peculiare tra il mercenario Deadpool e il nerboruto Cable...? 

Deadpool e Cable protagonisti della Creazione di Adamo
La Creazione di Adamo di Michelangelo in versione deadpooliana: un vero capolavoro di blasfemia

Il nuovo character poster di Deadpool 2 è arrivato attraverso i social di Ryan Reynolds, che non ha perso occasione per esporre i suoi fan all'ennesimo gioco di parole. In un sibillino Tweet, infatti, si annidava la parola "well hung", che poteva riferirsi sia a un quadro ben appeso alla parete che a un Deadpool superdotato.

Alcuni potrebbero chiamare questa creazione un capolavoro, ma per me è solo dell'arte ben messa da condividere col mondo.

Deadpool 2 arriverà nei cinema italiani a maggio 2018, mentre l'uscita nelle sale americane è fissata per il prossimo 1 giugno. Nel cast della pellicola, accanto a Ryan Reynolds e Josh Brolin, troveremo la new entry Zazie Beetz, a cui è stato affidato il ruolo delle mutante Domino. Di ritorno dal primo capitolo ci saranno, tra gli altri, Brianna Hildebrand, T.J. Miller e Karan Soni, il tassista Dopinder.

Nel mentre, Reynolds si è già occupato di mettere a segno l'ennesima "mossa deadpooliana". Di recente, infatti, è stato annunciato che l'attore interpreterà Pikachu nel primo live-action dedicato al franchise dei Pokémon, in uscita nel 2019. Tutto, in nome dell'arte.

Leggi anche

      Cerca