I prossimi film e serie Marvel Studios in uscita: la lista completa della Fase 4 e oltre

Marvel Studios Doctor Strange, Vedova Nera, Falcon & The Winter Soldier

Da Vedova Nera a Black Panther, passando per Guardiani della Galassia, Ms. Marvel, She-Hulk, Loki, Doctor Strange e molti altri ancora. Il futuro dell'universo cinematografico Marvel è ancora ricco di novità! [Articolo aggiornato il 24/09/2020]

Con Avengers: Endgame e Spider-Man: Far from Home si è conclusa definitivamente l'Infinity Saga e la Fase 3 del Marvel Cinematic Universe. Un ciclo costituito da ben 23 film, che ha accompagnato gli spettatori per undici anni, creando un complesso intreccio narrativo, sviluppatosi in maniera lenta ma ineluttabile. Un'operazione difficilissima da realizzare, ma portata a casa con successo dai Marvel Studios e premiata dalla critica, ma soprattutto dal pubblico con innumerevoli record di incassi, capitolo dopo capitolo. E adesso che è finita, cosa succederà al franchise?

Ovviamente non si concluderà qui l'avventura degli Avengers, anzi. Dopo un lungo periodo in cui il futuro di questo universo cinematografico è rimasto (al di là di rumor e indiscrezioni) avvolto nel mistero, nell'estate 2019 gli Studios hanno finalmente presentato gran parte dei propri progetti per gli anni a venire. Il presidente Kevin Feige è salito sul palco sia del San Diego Comic-Con che del D23 Expo, rivelando finalmente quali saranno i prossimi film Marvel che arriveranno nella Fase 4 e oltre. Non si tratta però solo di lungometraggi: come avremo modo di approfondire, infatti, il futuro del MCU passerà anche per delle serie TV davvero molto speciali, previste per Disney+.

Disney/Marvel StudiosChris Evans è Capitan America in Avengers: Endgame

In queste due occasioni, Feige ha rilasciato veramente una mole di informazioni gigantesca. Anche solo tra film e serie TV già confermate in toto si parla di più di 10 progetti, a cui si aggiungono titoli ancora to-be-defined, accennati, rumoreggiati dietro le quinte o semplicemente molto probabili. Nei mesi successivi l'emergenza Coronavirus, con la conseguente chiusura delle sale e la sospensione delle riprese per alcuni progetti, ha cambiato un po' le carte in tavola. Dopo un momento di incertezza però i Marvel Studios hanno riorganizzato il proprio calendario, per adattarsi alla nuova situazione. 

Alla luce anche di queste modifiche serve quindi prendere in mano tutti questi dati e riordinarli per bene, in modo da avere una panoramica più chiara di ciò che ci attende. Ed è proprio questo quello che vogliamo fare in questo articolo, concentrando in una pratica guida tutto ciò che c'è da sapere sui prossimi film e serie TV Marvel. Pronti a partire in questo viaggio nel futuro? E allora allacciate le cinture del Quinjet che si parte!

Tre ultime note tecniche prima di addentrarci nei prossimi progetti del MCU. La prima è che questo articolo è aggiornato al 29 aprile 2020.

La seconda è invece relativa all'indice che trovate di seguito, che potete sfruttare cliccando i vari link per navigare più comodamente nell'articolo.

La terza infine riguarda Venom, Morbius e i film di questo universo condiviso. Il loro status, in seguito alla riformulazione degli accordi per i diritti di Spider-Man avvenuta nell'estate 2019, non è chiaro. Alcuni indizi lasciano presagire che siano effettivamente inclusi nel Marvel Cinematic Universe, sebbene in una forma differente dagli altri titoli ma non c'è ufficialità a riguardo. Per semplicità quindi non li troverete in questo elenco, almeno fino a un effettivo chiarimento della questione che probabilmente avverrà solo con l'uscita nelle sale di Morbius.

I film Marvel Studios

Partiamo ovviamente dal lato cinematografico, il core storico del franchise. Pur avendo perso alcuni nomi di rilievo in Avengers: Endgame, personaggi che finora hanno svolto il ruolo di guida per gli altri, come Capitan America ed Iron Man, sembra che il Marvel Cinematic Universe non abbia particolarmente accusato il colpo. Nei prossimi anni infatti Kevin Feige e soci sembrano intenzionati a continuare a investire sui diversi eroi che hanno fatto crescere piano piano in questi anni, oltre a introdurne di completamente nuovi. Vediamo insieme cos'hanno in serbo per noi.

Film Marvel in uscita: la Fase 4 e oltre

Partiamo ovviamente dalle pellicole di cui abbiamo la certezza, quelle già confermate su uno dei due palchi di cui abbiamo parlato in apertura e in occasioni successive. Per intenderci, sono quei film di cui abbiamo già una data di uscita ufficiale, a cui si accompagnano tipicamente cast (più o meno definitivo), regista e titolo completo. Come vedremo, si tratta di otto pellicole: le prime sei, stando alle dichiarazioni attuali, costituiscono la Fase 4 del MCU, mentre le ultime sono già parte di quella successiva. Una nota tecnica prima di addentrarci nell'elenco: le date di uscita citate si riferiscono agli Stati Uniti in quanto ancora non ci sono informazioni sulla distribuzione italiana. E ora, via!

Black Widow

Il primo film della Fase 4 che arriverà sarà Black Widow, incentrato ovviamente sulla figura di Vedova Nera. La pellicola è da lungo tempo nella lista dei desideri degli appassionati del Marvel Cinematic Universe e per un certo periodo sembrava essere destinata a essere la prima del franchise con una protagonista femminile, onore poi andato a Captain Marvel nel 2019. Stando a quanto finora trapelato, dovrebbe essere ambientato nel periodo successivo a Captain America: Civil War, raccontando però anche molto del passato dell'eroina, ai tempi delle sue avventure come spia e assassina dei sovietici.

Diretto da Cate Shortland, il film vedrà ovviamente il ritorno di Scarlett Johansson nei panni della protagonista. Oltre a lei saranno presenti Florence Pugh nella parte di Yelena Belova, altra Vedova Nera dell'universo Marvel fumettistico, di David Harbour come Guardiano Rosso, una sorta di versione sovietica di Capitan America, e di Rachel Weisz e O-T Fagbenie, il cui ruolo però non è ancora stato chiaramente definito. Il villain principale sarà Taskmaster, ma al momento non si sa chi sarà a interpretarlo, sebbene sia probabile sia uno dei nomi sopracitati.

Data di uscita prevista: 7 maggio 2021

Gli Eterni

Il MCU proseguirà con Gli Eterni, dedicato all'omonimo gruppo. Nei fumetti questi sono una razza che rappresenta una sorta di versione idealizzata dell'umanità, creata dai Celestiali milioni di anni fa insieme ai Devianti, con cui si sono spesso scontrati. Sebbene non siano ancora disponibili dettagli precisi sulla trama del film, dovrebbe offrire una nuova prospettiva sull'universo Marvel, attraversandone le epoche e mostrando come gli Eterni abbiano influenzato la storia della Terra. Sarà anche destinata ad aprire nuove possibilità per il lato cosmico del franchise, finora basato principalmente sui Guardiani della Galassia, Capitan Marvel e, in parte, Thor.

A dirigere il progetto sarà Chloé Zhao e avrà il compito di gestire uno dei cast più ricchi degli ultimi anni per un film Marvel. Tra i nomi più importanti troviamo Angelina Jolie (che interpreterà Thena), Richard Madden (Ikaris), Salma Hayek (Ajak) e Kumail Nanjiani (Kingo). Al D23 Expo sono stati svelati altri due attori che prenderanno parte a questo film, ovvero Gemma Chan nei panni di Sersi e Kit Harington, che sarà Dane Whitman ovvero Cavaliere Nero. Nonostante quest'ultimo non sia a tutti gli effetti un Eterno, alcune voci suggeriscono che saranno proprio loro due i personaggi principali della pellicola.

Data di uscita prevista: 5 novembre 2021

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings

Il film incentrato su Shang-Chi sarà la prima pellicola del Marvel Cinematic Universe ad avere un protagonista di origine asiatica. Sulla carta promette di essere un completo cambio di rotta rispetto a quella che lo precede. Infatti, al contrario degli Eterni, esseri molto vicini allo status di divinità, Shang-Chi non è dotato di alcun potere particolare. Tuttavia la sua abilità nelle arti marziali è virtualmente senza pari e sarà grazie a questa che affronterà, come suggerisce già il riferimento ai Ten Rings nel titolo, il Mandarino.

In Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, diretto da Destin Daniel Cretton, infatti sarà presente la nemesi di Iron Man, con Tony Leung chiamato a interpretarla. Non si tratterà ovviamente della versione vista nel terzo film dedicato a Tony Stark, rivelatasi l'impostore Trevor Slattery, bensì quello originale, leader dell'organizzazione dei Dieci Anelli. Il ruolo del protagonista Shang-Chi invece andrà a Simu Liu, come rivelato da Kevin Feige sul palco del San Diego Comic-Con. Nel film sarà presente anche Awkwafina, ma non è ancora stato svelato quale personaggio interpreterà.

Data di uscita prevista: 9 luglio 2021

Spider-Man 3

Lo sviluppo di questo terzo capitolo della trilogia dedicata a questo amatissimo personaggio è stato decisamente lungo e complesso. In seguito al grande successo di Spider-Man: Far From Home infatti ci sono state varie discussioni tra The Walt Disney Company e Sony Pictures, che tuttora detiene i diritti cinematografici del personaggio. In un primo momento la situazione sembrava essere precipitata, con il definitivo allontanamento dell'eroe dal grande franchise. Dopo alcune settimane di preoccupazione per i fan di Spidey però la crisi è rientrata e le due case si sono accordate per due ulteriori pellicole: un crossover che coinvolga anche l'Arrampicamuri (come accaduto ad esempio in Avengers; Infinity War) e questo atteso terzo capitolo.

Ancora non si sa molto a riguardo, per il momento. Il titolo stesso è ancora ignoto, anche se ci si aspetta che riprenda il termine "Home" già presente nei due capitoli precedenti. Scontato il ritorno di alcuni membri del cast, a partire ovviamente da Tom Holland e Zendaya, così come quello del regista Jon Watts. Tra gli aspetti segreti che i fan non vedono l'ora di scoprire spicca sicuramente l'identità del villain sebbene alcuni rumor già indichino Kraven Il Cacciatore come possibile candidato. Sarà davvero così?

Data di uscita prevista: 5 novembre 2021

Thor: Love and Thunder

Thor: Love and Thunder sarà il primo caso di "quarto capitolo" per il Marvel Cinematic Universe, fatta eccezione ovviamente per i crossover sugli Avengers. Rumoreggiato da lungo tempo, il film sembrava destinato a rimanere una semplice ipotesi, considerato anche l'approssimarsi della scadenza del contratto di Chris Hemsworth, interprete del Dio del Tuono. Invece pochi giorni prima del San Diego Comic-Con è arrivata la notizia di un nuovo progetto sull'asgardiano, il cui titolo ufficiale è stato poi rivelato proprio all'evento californiano.

A dirigere la pellicola sarà ancora il neozelandese Taika Waititi, che già si era occupato di Thor: Ragnarok, in cui ha presentato un approccio completamente nuovo all'eroe. In questa avventura saranno nuovamente presenti il sopracitato Chris Hemsworth e Tessa Thompson, che riprenderà il ruolo di Valchiria. A loro si aggiungerà Natalie Portman, di ritorno al franchise supereroistico dopo essersene allontanata anni fa. La sua Jane Foster avrà un ruolo chiave nel film dato che avrà l'onore di sollevare il leggendario martello Mjolnir, assumendo l'identità della Potente Thor come in un recente apprezzatissimo ciclo fumettistico.

Data di uscita prevista: 11 febbraio 2022

Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia

Ultimo film della Fase 4, sarà il ritorno da protagonista dello Stregone Supremo dopo il suo film d'esordio del 2016. Originariamente alla regia avrebbe dovuto esserci Scott Derrickson, che aveva diretto il primo capitolo dedicato al personaggio. Tuttavia a causa di ragioni non meglio specificate, si è reso necessario un cambio dietro la macchina da presa. E così a dirigere Doctor Strange in the Multiverse of Madness sarà Sam Raimi, che ha già avuto esperienze in passato nell'universo Marvel, avendo portato al cinema la trilogia originale di Spider-Man.

Questa pellicola sarà particolarmente legata a una delle serie destinate a Disney+ di cui parleremo più avanti, ovvero WandaVision. Nel cast infatti troveremo proprio Elizabeth Olsen alias Scarlet Witch, protagonista dello show insieme a Paul Bettany/Visione. Tuttavia non è chiaro se con il rinvio del film a causa delle modifiche al calendario legate all'emergenza Coronavirus ci saranno cambi di piani o meno. In ogni caso nel film rivederemo anche Benedict Wong nei panni di Wong e, ovviamente, Benedict Cumberbatch

Data di uscita prevista: 25 marzo 2022

Black Panther II

Il destino di questa pellicola è incerto, dopo la prematura morte del protagonista Chadwick Boseman.

Black Panther II dovrebbe far parte della cosiddetta Fase 5 del MCU a differenza di quelle elencate finora, avendo quindi il compito di lanciare tutto un nuovo ciclo del franchise.

Assolutamente confermato il ritorno di Ryan Coogler nel ruolo di regista e sceneggiatore, inevitabile dopo l'enorme successo del primo capitolo. Alcune voci danno come probabile la presenza di Michael B. Jordan, apprezzato villain del precedente film, mentre altre suggeriscono l'arrivo di Namor il Sub-Mariner.

Data di uscita prevista: 6 maggio 2022

Captain Marvel 2

Dopo Black Panther, Captain Marvel è il migliore incasso domestico tra i film in solitaria del franchise. Questo, unito al desiderio più volte rimarcato, di rendere Carol Danvers una delle figure principali dell'universo cinematografico rendeva ovvio l'arrivo di un sequel. E infatti Kevin Feige, poco prima di concludere la sua presentazione al San Diego Comic-Con, ha confermato questo secondo capitolo dedicato all'eroina pur senza dare informazioni più dettagliate in merito.

Queste sono arrivate solo successivamente, ma allo stato attuale delle cose non sono particolarmente numerose. Si sa innanzitutto che la coppia di registi del primo capitolo formata da Anna Boden e Ryan Fleck non tornerà per il secondo film, anche se non ci sono ancora conferme sull'identità di chi gli succederà. La seconda è invece la data di uscita, fissata per l'estate 2022. Su tutto il resto, dando per scontato il ritorno di Brie Larson come protagonista, c'è ancora il segreto completo sebbene alcuni rumor suggeriscano la possibile presenza nel film dei Giovani Vendicatori e Spider-Man. Per sapere se è vero però dovremo aspettare ancora un po' di tempo...

Data di uscita prevista: 8 luglio 2022

Film annunciati e in lavorazione (e altri possibili progetti)

I progetti di cui abbiamo parlato finora sono tutti quelli già chiaramente definiti, almeno per il lato cinematografico, ma non sono certo gli unici in cantiere ai Marvel Studios. Ci sono infatti anche diversi film il cui sviluppo è già stato confermato o semplicemente suggerito e i cui dettagli arriveranno in futuro. Addentriamoci quindi insieme nel lato più "ufficioso" del MCU...

Blade

Disney/Marvel StudiosLogo di Blade

L'ultima grande sorpresa del panel al San Diego Comic-Con 2019 è stato l'annuncio di un film su Blade. Non si tratterà ovviamente di un recupero della trilogia sul cacciatore di vampiri sviluppata a cavallo del 2000 con protagonista Wesley Snipes, ma di una versione totalmente nuova. Questo film porterà il MCU in un lato ancora inesplorato del mondo dei fumetti della Casa delle Idee, ovvero quello dell'occulto. A interpretare l'omonimo protagonista in Blade troveremo il due volte Premio Oscar Mahershala Ali e questa è, al momento l'unica informazione a disposizione sul film.

Ant-Man 3

A novembre 2019, Peyton Reed ha annunciato che tornerà come regista di Ant-Man 3. Non è chiaro quando arriverà nelle sale questo nuovo progetto del MCU, ma è probabile che le nuove avventure di Scott Lang faranno parte della Fase 5 del MCU.

Oltre a Paul Rudd ed Evangeline Lilly (che non hanno ancora confermato ufficialmente il loro ritorno) è lecito aspettarsi di rivedere anche Michael Douglas, Michael Peña e Michelle Pfeiffer. Non si sa nulla della trama, ma secondo alcune teorie Ant-Man 3 potrebbe essere la "scusa perfetta" per introdurre la nuova versione dei Fantastici Quattro nei film Marvel Studios, sfruttando ancora una volta i misteri del Regno Quantico.

Guardiani della Galassia Vol. 3

Disney/Marvel StudiosZoe Saldana, Chris Pratt e Dave Bautista in Guardiani della Galassia

Un po' come per Spider-Man, sebbene per tutt'altri motivi, la storia di questo terzo capitolo è stata piuttosto travagliata. Originariamente sarebbe dovuto arrivare nelle sale nel 2020, ma a causa di una serie di tweet controversi riemersi dal passato di James Gunn, il regista è stato allontanato dai Marvel Studios e il progetto messo in stand-by. Successivamente però c'è stato un reintegro, ma il ritardo accumulato nella produzione ha costretto a cambiare i piani di rilascio. Attualmente quindi Guardiani della Galassia Vol. 3 è confermato, ma non si sa ancora quale sarà la sua data di uscita, anche se sembra piuttosto probabile che arrivi già nel 2023.

Fantastici Quattro

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Fantastic Four #14

Recentemente i Marvel Studios hanno ottenuto nuovamente i diritti di alcuni dei personaggi più importanti dell'universo fumettistico. Fra questi spiccano i Fantastici Quattro, che ovviamente sono subito stati protagonisti di innumerevoli rumor sulla loro futura introduzione nel MCU. Alcune voci di corridoio hanno parlato addirittura del debutto in arrivo già nel 2023, con Peyton Reed (regista dei due film su Ant-Man e prossimamente del terzo) interessatissimo a occuparsi del progetto. Inoltre pare che ci sia stato un incontro tra i Marvel Studios e John Krasinski, da lungo tempo in cima alla lista dei desideri dei fan per possibili interpreti di Mr. Fantastic. Al momento non c'è nulla di davvero concreto, ma quando ha parlato di Captain Marvel 2, Feige ha accennato anche al fatto che gli Studios stanno lavorando su questi personaggi e non solo...

X-Men/Mutanti

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Giant-Size X-Men #1

Già, perché insieme ai Fantastici Quattro sono tornati a Marvel anche i diritti su tutto l'universo degli X-Men e il presidente degli Studios ha parlato anche di loro al San Diego Comic-Con. Per essere precisi, ha usato semplicemente il termine "mutanti", senza entrare nello specifico. Questa scelta di parole può essere semplicemente una casualità oppure potrebbe indicare che il primo progetto dedicato a questi personaggi non sarà incentrato sugli X-Men, ma su un altro gruppo di eroi, oppure sarà un film con un solo protagonista. Quello che importa comunque è che ci sia in cantiere un progetto (che potrebbe però essere anche una serie TV) sul mondo mutante, pronto a travolgere il futuro del MCU.

Untitled Marvel Movie

Marvel Characters, Inc.Dettaglio della cover di Young Avengers Vol. 3: Mic-Drop At The Edge Of Time And Space

Quest'ultimo punto della lista è dedicato a tutti i progetti che non hanno ancora un'effettiva conferma e che non hanno trovato spazio in precedenza. A novembre 2019 Disney ha annunciato cinque nuove date di uscita di film Marvel ancora senza titolo: 7 ottobre 2022, 17 febbraio 2023, 5 maggio 2023,28 luglio 2023 e 3 novembre 2023. Ancora nulla di certo si sa su quali titoli saranno associati a esse per il momento. I maggiori indiziati sembrano essere Guardiani della Galassia Vol. 3, Blade e Ant-Man 3 ma almeno due di queste riguarderanno progetti ancora non svelati al pubblico.

Ad esempio ci sono stati diversi rumor per un possibile debutto cinematografico dei Giovani Vendicatori, con almeno due serie TV Disney+ come possibili apripista verso questa pellicola. Si è spesso parlato negli ultimi mesi di un film sugli Oscuri Vendicatori, anche se potrebbero essere voci senza fondamento. E chissà che infine tutti i rumor più azzardati su film dedicati a Nova, Namor o addirittura Deadpool 3 non si rivelino veritieri e tali titoli debuttino proprio in una di queste date. Senza contare l'incognita Avengers 5, mai ufficialmente annunciato, ma già molto atteso dai fan...

Le serie TV Marvel Studios

Passiamo ora a uno degli aspetti più innovativi per il Marvel Cinematic Universe, che sarà introdotto nella Fase 4: le serie TV per Disney+. Ci sono infatti in sviluppo tanti diversi progetti seriali dedicati a questo universo che arriveranno nei prossimi anni. Al contrario delle altre serie TV viste negli ultimi anni, come Agents of S.H.I.E.L.D. o Runaways, queste avranno un legame davvero molto stretto con le pellicole, condividendone tanti interpreti e arrivando a influenzarne fortemente la trama. Vediamo nel dettaglio di che si tratta.

Serie Marvel in arrivo su Disney+: la Fase 4

I rumor su progetti seriali in arrivo su Disney+ legati al MCU partono da lontano, con le prime voci che parlavano di una serie incentrata su Loki con Tom Hiddleston, poi ufficializzata. Piano piano hanno iniziato a emergere sempre più indiscrezioni, finché nella reveal della Fase 4 avvenuta al San Diego Comic-Con non sono stati annunciati ben cinque progetti che sarebbero arrivati tra il 2020 e il 2021. Sebbene siano ormai piuttosto definiti, non è ancora disponibile un'effettiva data di uscita per nessuno di questi, ma un'indicazione più generica del periodo dell'anno in cui saranno disponibili. Questo calendario non ha ancora subito ufficialmente modifiche in seguito all'emergenza Coronavirus nonostante lo stop delle riprese di alcuni di questi progetti. È possibile quindi che siano in arrivo variazioni al periodo di debutto delle diverse serie TV su cui vi terremo aggiornati.

The Falcon and the Winter Soldier

Disney/Marvel StudiosLogo di The Falcon and the Winter Soldier

La prima serie Disney+ dell'universo Marvel sarà incentrata sulle due iconiche spalle di Capitan America, finalmente in un ruolo principale. L'idea di dare la possibilità di stare al centro della scena a personaggi tipicamente secondari è peraltro un tema ricorrente in questi progetti, come vedremo. In ogni caso in questa serie Bucky e Sam, che dovrebbe imbracciare per la prima volta lo scudo di Capitan America consegnatogli alla fine di Avengers: Endgame, dovranno affrontare una vecchia conoscenza, ovvero il Barone Zemo che indosserà costume molto più vicino a quello esibito dal villain nei fumetti.

A interpretare quest'ultimo sarà nuovamente Daniel Brühl, di ritorno da Captain America: Civil War. Dallo stesso film arriverà anche Emily VanCamp, che riprenderà la sua parte di Sharon Carter, nota anche come Agente 13. Tra le new entry ci sarà Wyatt Russell, chiamato a interpretare John Walker. Questo personaggio, nato come Super-Patriota, per un breve periodo ha assunto l'identità di Capitan America per poi diventare definitivamente U.S. Agent. Non è ancora chiaro in che punto della sua parabola sarà in The Falcon and the Winter Soldier, ma lo scopriremo nei prossimi mesi. Diretta da Kari Skogland, la serie vedrà ovviamente il ritorno di Anthony Mackie e Sebastian Stan nei panni dei due protagonisti.

Periodo d'uscita previsto: 2021

WandaVision

Disney/Marvel StudiosLogo di WandaVision

Lentamente, lungo le varie pellicole di gruppo in cui sono comparsi, gli spettatori hanno assistito allo sviluppo della storia d'amore tra Wanda Maximoff e Visione, giunta alla sua tragica conclusione in Avengers: Infinity War dove Thanos ha ucciso l'androide. Il loro rapporto sarà al centro di WandaVision, nuova serie TV che li vedrà come protagonisti, interpretati ovviamente ancora una volta da Elizabeth Olsen e Paul Bettany. Lo show dovrebbe essere cronologicamente successivo allo scontro con Thanos, ma non è ancora chiaro come verrà gestito il ritorno alla vita di Visione. Secondo alcuni appassionati i poteri di Wanda potrebbero avere un ruolo in tutto ciò, ma al momento si tratta di sole teorie.

Come anticipato nei mesi successivi all'annuncio e confermato dal primo trailer visto al Super Bowl, lo show sarà molto influenzato dai classici delle sit-com, rilette in chiave supereroistica. Wanda e Visione dovranno affrontare quindi la vita familiare e sembra ormai certa la presenza dei figli della prima destinati a diventare gli eroi Wiccan e Speed.Nel cast saranno presenti Kat Dennings e Randall Park, che riprenderanno i rispettivi ruoli di Darcy Lewis e Jimmy Woo, e Kathryn Hahn nei panni di un personaggio completamente nuovo che pare sarà una sorta di "vicina impicciona". Confermata anche la presenza di Monica Rambeau, vista da bambina in Captain Marvel, che nella sua versione adulta sarà interpretata da Teyonah Parris. Diretta da Matt Shakman, WandaVision dovrebbe avere un legame molto stretto con Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia fungendo quasi da prologo della nuova avventura dello Stregone Supremo. Il rinvio di quest'ultima fa presupporre un possibile spostamento delle trasmissioni, ma al momento non ci sono ancora comunicazioni ufficiali.

Periodo d'uscita previsto: dicembre 2020

Loki

Disney/Marvel StudiosLogo di Loki

Uno dei personaggi più amati dal grande pubblico del Marvel Cinematic Universe, soprattutto dopo la sua apparizione in The Avengers, Loki avrà un progetto tutto dedicato a lui nella Fase 4 del franchise. Questa serie, che vedrà ovviamente il ritorno di Tom Hiddleston nei panni del Dio degli Inganni, è stata una delle prime a essere rumoreggiate e ora finalmente è stata confermata, per la regia di Kate Herron.

Il protagonista tuttavia non sarà esattamente il Loki visto nelle recenti pellicole, morto ufficialmente per mano di Thanos, bensì una sua versione alternativa. Nello specifico, si tratta del personaggio che durante il viaggio nel tempo all'epoca della Battaglia di New York visto in Avengers: Endgame riesce a prendere possesso del Tesseract e a scappare. La prima immagine ufficiale sembra confermare che nella storia ci saranno altri spostamenti temporali, che sveleranno come Loki abbia influenzato la storia dell'umanità. Oltre a Hiddleston nel cast saranno presenti Sophia Di Martino (si vocifera come versione femminile del fratellastro di Thor), Gugu Mbatha-Raw e Owen Wilson in un ruolo ancora ignoto.

Periodo d'uscita previsto: primavera/estate 2021

What If...?

Disney/Marvel StudiosLogo di What If...?

Oltre al ruolo che il concetto di Multiverso avrà nella serie su Loki e, ancora di più, nella nuova avventura di Doctor Strange, arriverà una serie interamente dedicata alle realtà alternative, uno dei progetti più curiosi di questa Fase 4. What If...? sarà una serie animata diretta da Bryan Andrews che andrà ad esplorare versioni differenti delle avventure raccontate in questi anni. Sotto l'occhio attento di Uatu l'Osservatore, doppiato da Jeffrey Wright, vedremo versioni differenti delle vicende a cui abbiamo assistito nell'Infinity Saga, che si svilupperanno a partire da piccoli cambiamenti nelle storie già note.

Il primo episodio sarà incentrato ad esempio su un universo alternativo in cui, a causa di un incidente, non è Steve Rogers ad ottenere l'identità di Capitan America, bensì la sua amata Peggy Carter, con la voce di Hayley Atwell che già la incarnava nei diversi film e nella serie TV a lei dedicata. Non sarà l'unica interprete del MCU a doppiare il proprio personaggio nella serie. Sono già stati annunciati infatti tanti nomi nel cast vocale, da Paul Rudd a Chadwick Boseman, passando per Mark Ruffalo, Josh Brolin e Samuel L. Jackson. Tra le realtà alternative che saranno esplorate, anche una in cui gli eroi Marvel diventano Zombie, ispirata a un apprezzato ciclo fumettistico.

Periodo d'uscita previsto: estate 2021

Hawkeye

Disney/Marvel StudiosLogo di Hawkeye

Ultima delle serie TV Disney+ a essere stata presentata al San Diego Comic-Con 2019, Hawkeye incarna alla perfezione l'idea di sfruttare questi progetti per dare un ruolo da protagonista a personaggi finora rimasti in seconda linea. Insieme a Vedova Nera, Occhio di Falco era l'unico membro degli Avengers originali a non aver avuto finora una parte di primo piano e per entrambi verrà finalmente "fatta giustizia" nella Fase 4.

In realtà ancora non si sa moltissimo su questa serie TV, neanche chi si occuperà della regia. Tuttavia è stato confermato che nello show Clint, nuovamente interpretato da Jeremy Renner, si occuperà di addestrare alla vita da eroina la giovane Kate Bishop, seconda nei fumetti ad assumere l'identità di Occhio di Falco. Il rapporto tra i due era uno dei temi centrali della apprezzata serie a fumetti di Matt Fraction e David Aja, richiamata anche nel logo di Hawkeye, che probabilmente sarà una delle fonti d'ispirazione principali. La ragazza peraltro è uno dei membri chiave dei Giovani Vendicatori e la sua introduzione nel MCU, insieme alla presenza di una Cassie Lang più adulta in Avengers: Endgame, alimenta le ipotesi di un progetto dedicato al team nel futuro del franchise. Si vocifera che per il ruolo dell'eroina i Marvel Studios stiano considerando Hailee Steinfeld ma le trattative sono ancora ben lontane dall'essere concluse...

Periodo di uscita previsto: autunno 2021

Serie annunciate e in lavorazione (e altri possibili progetti)

Esattamente come per i film, anche il lato serie TV dei Marvel Studios non si limita ai progetti già confermati e programmati. Ci sono infatti alcuni show di cui ancora non sono disponibili i dettagli (periodo di uscita compreso), ma che sono ufficialmente in sviluppo e che vedremo presto nel franchise. Senza dimenticarsi poi di possibili altre idee nell'aria, anticipate da voci e indiscrezioni degli insider...

Ms. Marvel

Disney/Marvel StudiosLogo di Ms. Marvel

In occasione del D23 Expo, nella conferenza dedicata a Disney+, i Marvel Studios hanno annunciato tre serie che hanno in cantiere, senza dare però ulteriori dettagli a riguardo. La prima di queste è Ms. Marvel, dedicata all'omonima eroina, diventata negli ultimi anni uno dei personaggi più apprezzati dai lettori. Da lungo tempo Kevin Feige sembrava alla ricerca di un modo per introdurre la giovane Kamala Khan, primo personaggio musulmano ad avere un ruolo da protagonista negli albi Marvel, e a quanto pare il nuovo servizio di streaming è la strada giusta. Visto il rapporto tra le due sembra probabile che nello show sia presente anche Carol Danvers, alias Capitan Marvel ma ancora non ci sono conferme in merito. Pur non avendo mai fatto parte del team nei fumetti, Kamala potrebbe inoltre essere un membro degli ipotetici Giovani Vendicatori cinematografici a cui accennavamo prima.

Moon Knight

Disney/Marvel StudiosLogo di Moon Knight

A lungo invocato dai fan, il debutto di Moon Knight nel Marvel Cinematic Universe sembrava destinato a essere ancora molto lontano nel tempo e invece è arrivato l'annuncio di una serie TV dedicata per Disney+. Marc Spector, questo il vero nome del personaggio, ha ottenuto i suoi poteri grazie alla divinità egizia Khonshu, che lo ha reso particolarmente forte e resistente soprattutto quando sotto l'influsso della luce lunare. Negli ultimi anni Moon Knight è diventato molto più violento e incontrollabile, quasi quanto il Punitore, nonché a soffrire di disturbi mentali. È probabile che lo show ricalcherà questa incarnazione del personaggio, protagonista di diversi cicli fumettistici molto apprezzati da critica e lettori.

She-Hulk

Disney/Marvel StudiosLogo di She-Hulk

L'ultimo progetto svelato al D23 Expo per Disney+ e Marvel Cinematic Universe è la serie dedicata a She-Hulk. Dell'introduzione anche di questa eroina si è spesso discusso negli anni, sin da quando si ipotizzava un suo debutto nel sequel de L'incredibile Hulk, progetto poi naufragato. Ora finalmente Jennifer Walters è pronta a prendere parte al MCU. Cugina di Bruce Banner, eredita i poteri proprio da lui in seguito a una trasfusione di sangue, ma al contrario di questo, She-Hulk riesce a controllare molto meglio fin da subito la propria trasformazione, mantenendo la propria coscienza. Sarà interessante scoprire l'impatto che potrà avere sul franchise. La protagonista sarà interpretata da Tatiana Maslany.

Altri progetti in corso

In realtà ancora pochissimo è trapelato per il futuro delle serie TV Marvel Studios oltre a quanto già svelato. Da una recente call con gli investitori Disney però è emerso che i progetti in lavorazione per questo settore siano almeno 10. Facendo rapidamente i conti questo significa che ci sono almeno ancora due concept rimasti finora segreti e che gli insider non sono ancora riusciti a rivelare. O quasi.

Già, perché in realtà qualche voce interessante in merito a questo lato del MCU è emersa nelle ultime settimane. Uno di questi rumor suggerisce che il più volte citato progetto dedicato ai Giovani Vendicatori sia destinato a debuttare sotto forma di serie TV e non di film, sebbene ci sia ancora molta incertezza in merito. Allo stesso modo è emersa la notizia secondo cui tra i progetti in corso ci sarebbe un adattamento seriale di Secret Invasion, apprezzato crossover Marvel incentrato sugli Skrull. Per ora è presto per dare credito vero a queste voci, ma potrebbero presto arrivare conferme più concrete...

Netflix/MarvelFinn Jones, Mike Colter, Charlie Cox e Krysten Ritter in Defenders

Una via che potrebbe essere interessante riguarda invece i personaggi delle serie Netflix. I diritti sugli eroi protagonisti di questi show, cancellati improvvisamente uno dopo l'altro, dovrebbero tornare in mano ai Marvel Studios a partire dall'autunno 2020 (o forse anche prima) salvo cambiamenti. Considerata la rilevanza che questi hanno nell'universo Marvel fumettistico e l'apprezzamento di fan e critica per alcuni di questi show, Daredevil in primis, si può ipotizzare che si mettano in cantiere nuovi progetti a loro dedicati, magari proprio su Disney+. Al momento comunque non c'è nulla sul tavolo di vagamente ufficiale a riguardo. 

Il calendario completo del futuro del MCU

Disney/Marvel StudiosUna scena di Avengers: Endgame

Il nostro viaggio nei prossimi anni del Marvel Cinematic Universe è giunto al termine. Prima di salutarci però, nell'ottica di fare ordine in ciò che attende gli appassionati del franchise, abbiamo realizzato un pratico calendario che raccolga in ordine cronologico titoli e date/periodi di uscita di tutti i progetti in arrivo nel MCU. È il momento per i fan di mettere mano alle agende e iniziare a segnarsi questi appuntamenti imperdibili da qui al 2023. Come in precedenza ci riferiamo alla distribuzione americana.

  • dicembre 2020 - WandaVision
  • 7 maggio 2021 - Black Widow
  • 9 luglio 2021 - Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings
  • 5 novembre 2021 - Eternals
  • 2021 - The Falcon and the Winter Soldier
  • primavera 2021 - Loki
  • estate 2021 - What If...?
  • autunno 2021 - Hawkeye
  • 5 novembre 2021 - Spider-Man 3 (titolo non definitivo)
  • 11 febbraio 2022 - Thor: Love and Thunder
  • 25 marzo 2022 - Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia
  • 6 maggio 2022 - Black Panther II (titolo non definitivo)
  • 8 luglio 2022 - Captain Marvel 2 (titolo non definitivo)
  • 17 febbraio 2023 - Film non ancora annunciato
  • 5 maggio 2023 - Film non ancora annunciato
  • 28 luglio 2023 - Film non ancora annunciato
  • 3 novembre 2023 - Film non ancora annunciato

Di seguito invece trovate un recap di tutti i titoli e progetti che sono già ufficialmente in sviluppo, ma di cui ancora non è stata rivelata la data di uscita:

  • Blade
  • Ant-Man 3
  • Guardiani della Galassia Vol. 3
  • Fantastici Quattro
  • X-Men/Mutanti
  • Ms. Marvel (serie TV Disney+)
  • Moon Knight (serie TV Disney+)
  • She-Hulk (serie TV Disney+)

E con questo possiamo davvero chiudere. Ci sono tantissime novità in arrivo nei prossimi anni di Marvel Cinematic Universe. Nonostante la conclusione della mastodontica Infinity Saga, l'avventura sembra essere appena cominciata.

E tu cosa ne pensi? Quale di tutti questi progetti dei Marvel Studios sei più curioso di scoprire?

Leggi anche

      Cerca