Gary Oldman vorrebbe Joaquin Phoenix come nuovo Batman

Ci sarà un nuovo Batman? I nomi possibili sono diversi ma Gary Oldman non ha dubbi sul fatto che il candidato perfetto sia Joaquin Phoenix.

Il nuovo regista di The Batman, Matt Reeves, sta lavorando al copione ma avrebbe già in testa una storia ben definita. Reeves, che è approdato al progetto Warner Bros. sull'eroe mascherato dopo il forfait di Ben Affleck (che avrebbe dovuto scriverlo, dirigerlo e interpretarlo) vorrebbe dare alla propria pellicola un sapore noir-hitchockiano.

Intanto voci sempre più insistenti svelano che Affleck, esaurito l'impegno in Flashpoint (il nuovo film su Flash), smetterà di essere il Cavaliere Oscuro sul grande schermo. Questo significherebbe che, con un film quasi in lavorazione sull'eroe DC, i casting potrebbero aprirsi da un momento all'altro.

Gli attori adatti al ruolo di Batman potrebbero essere svariati, ma i nomi che sono emersi in queste settimane sono quello di Jake Gyllenhaal e quello di Jon Hamm, che starebbe "corteggiando" Reeves per avere la parte. Ma la lista non finisce qui: Gary Oldman, interpellato da Cinema Blend in quanto attore nella trilogia de Il Cavaliere Oscuro di Nolan (interpretava James "Jim" Gordon, l'ufficiale di polizia di Gotham City), ha svelato chi gli piacerebbe vedere nella parte.

Vorrei che lo interpretasse qualcuno come Joaquin Phoenix. Non per mancare di rispetto nei confronti di Ben Affleck, ma penso davvero che sia l’uomo al volante ad elevare un film.

Gary Oldman ha un certo ascendente sul pubblico per poter dire la sua: presente nella celebre trilogia, è un attore di grande spessore che conosce a fondo il microuniverso di Gotham City. Ha quindi una certa autorità per poter esprimere un parere disinteressato e colto. I fan di Joaquin Phoenix esulteranno: di certo il temperamento chiaroscurale e le capacità interpretative dell'attore due volte Premio Oscar potrebbero indirizzare ulteriormente il progetto Warner Bros. verso il cosiddetto "cinema di qualità".

Dalla sua Phoenix ha anche l'età, che corrisponde più o meno a quella di Affleck e permetterebbe una certa continuità con il Batman precedente. Di certo dovrebbe sottoporsi ad allenamenti faticosi per conquistare l'agilità del supereroe ma potrebbe di certo dare una chiave di lettura inedita al proprio personaggio.

GiphyBen Affleck nel ruolo di Batman
Ben Affleck è l'ultimo Batman

Al momento è ancora preso per sapere chi sarà il prossimo Batman, anche perché gli impegni di Ben Affleck non si sono ancora esauriti, non ci sono state comunicazioni ufficiali e Reeves, intervistato sul film, ha dichiarato che il progetto è ancora in fase iniziale. Attualmente non risultano casting aperti o ruoli assegnati per The Batman e non è neppure stata fissata una data d'uscita.

Voi cosa ne pensate? Chi preferireste, tra gli attori nominati, (ri)vedere nel ruolo del Cavaliere Oscuro?

[POLL]

Votate!

Leggi anche

      Cerca