Dopo Emily Ratajkowski, le star che aggirano la censura Instagram

Si parla tanto, in queste ultime settimane, di come le celebrity si stiano prendendo gioco della censura imposta da Instagram in termini di nudità. Ma siamo sicuri che sia stata Emily Ratajkowski la pioniera di questa nuova tendenza?

La condivisione di immagini su Instagram è vincolata - o, perlomeno, dovrebbe esserlo - a precise norme comportamentali che mirano a preservare l'integrità morale della nota piattaforma social.

In particolare, su Instagram è severamente vietato pubblicare foto che mettano in evidenza capezzoli femminili - per quelli maschili è un'altra storia - se non in particolari condizioni, come nel caso di immagini di donne in allattamento o di quelle che hanno subito interventi di mastectomia.

Sul web si è a lungo discusso di questa rigida politica definita dai più sessista e discriminatoria - basta dare un'occhiata all'account Genderless Nipples per farsi un'idea - ma ben presto gli utenti hanno imparato ad aggirare la censura di Instagram servendosi di hashtag fittizi e di escamotage anche molto creativi, dalle emoji posizionate a regola d'arte all'effetto dissolvenza.

La questione è tornata alla ribalta nelle ultime settimane, complice una geniale trovata di Emily Ratajkowski. La modella ha condiviso su Instagram una sua foto in impermeabile trasparente, che lascia chiaramente intravedere il capezzolo. L'immagine, a gran sorpresa, non è stata censurata.

Anche Bella Hadid ha fatto qualcosa di simile, coprendo i suoi capezzoli con un'irrisoria striscia di tulle nero.

Qualche giorno fa, invece, è stata la volta di Elizabeth Hurley. L'attrice - di recente nel mirino per i suoi scatti sexy in compagnia del figlio - ha indossato un copricostume trasparente a seno nudo e, anche in questo caso, i censori di Instagram non hanno battuto ciglio.

Tuttavia, questo non è di certo un fenomeno nuovo.

Nel 2015, quindi ben 3 anni prima di Emily e le altre, Miley Cyrus ha mostrato un capezzolo su Instagram in modo (solo) apparentemente accidentale. La popstar - da sempre una fervente sostenitrice del movimento #FreeTheNipple - ha condiviso all'epoca uno scatto che la ritraeva in canottiera, con uno dei capezzoli distrattamente in mostra.

Instagram/Bella ThorneBella Thorne con capezzoli in vista su Instagram Stories
Bella Thorne con capezzoli in vista su Instagram Stories

Ha seguito il suo esempio Bella Thorne: da un lato emoji con bacino ammiccante, dall'altro piercing sul capezzolo in mostra velato da un body trasparente.

Lo scorso dicembre, prima di annunciare la sua gravidanza, Chiara Ferragni ha invece esibito i capezzoli indossando un elegante abito in pizzo bianco che lasciava ben poco all'immaginazione. Anche in questo caso, gli addetti ai lavori di Instagram non sono apparsi affatto turbati dall'immagine.

Insomma, a quanto pare, Emily Ratajkowski non ha inventato nulla di nuovo. Come sempre, però, tutto quello che fa detta tendenza.

Leggi anche

      Cerca