Game of Thrones 8: il ritorno di un Targaryen per l'ultima stagione

Foto pubblicate e poi cancellate da Instagram mandano i fan in delirio da teoria.

HBO Scena di GoT 7, col finale in flashback

HBO si sta impegnando al massimo per non far trapelare nulla su Game of Thrones 8, la prossima e ultima stagione della serie tratta dalle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin. Ogni tanto, però, qualcosa sfugge al controllo e i fan vanno in delirio.

Recentemente è successo proprio questo, quando un attore che si è visto nella stagione 7 dello show ha pubblicato una foto su Instagram in cui dichiarava di essere a Belfast, in Irlanda. E tutti i patiti di GoT sanno benissimo che lì si trovano diversi set storici della serie.

Ad alimentare i rumor, poi, c'è stata la rapida cancellazione della foto incriminata. Rapida sì, ma non abbastanza da sfuggire all'occhio vigile della rete: screenshot automatico e repost su Twitter istantaneo.

Chi ha visto il finale shock di GoT 7 avrà riconosciuto subito l'attore, Wilf Scolding, ovvero colui che ha vestito gli impegnativi panni di Rhaegar Targaryen in quelle sequenze del season finale. Sì, quelle con Lyanna Stark che hanno in sostanza confermato ciò che in molti avevano teorizzato: Jon Snow in verità è un Targaryen, figlio appunto di Rhaegar e della sorella del compianto Ned Stark.
Questa sua discendenza eccellente lo rende anche nipote di Daenerys e primo pretendente al Trono di Spade, in linea di successione.

HBORhaegar Targaryen e Lyanna Stark, in una GIF da GoT 7

Bene, l'eventuale ritorno di Rhaegar lascia spazio a una montagna di supposizioni. Ci saranno altri flashback chiarificatori dopo quello vissuto da Bran Stark? E cosa riveleranno? Forse vedremo il momento in cui Ned ha preso con sé il piccolo Jon, dopo la morte di Lyanna alla Torre della Gioia?

O ancora, scopriremo come reagì Catelyn Tully quando dovette accettare Jon come figlio bastardo di Ned? Oppure il defunto patriarca degli Stark le raccontò tutto, pregandola di mantenere il segreto?
Insomma, la carne al fuoco è davvero tanta.

Una semplice foto su Instagram (e la sua cancellazione tempestiva), quando si tratta di Game of Thrones, possono rivelare tantissimo. Abbastanza da mandare il fandom in agitazione, in ogni caso.

Non sono poi molti i dettagli su GoT 8 trapelati fin ora, dopo tutto, e chi aspetta con ansia i nuovi episodi nel 2019 cerca di ingannare il tempo come può. Complice anche la lista di priorità di George R. R. Martin riguardo a The Winds of Winter, l'attesa appare davvero lunga.

L'ultimo aggiornamento sullo show riguardava un'epica battaglia che ha richiesto ben 55 giorni di riprese e anche in quel caso l'informazione è emersa grazie a un post su Instagram, curiosamente cancellato poco dopo la sua pubblicazione.

Leggi anche

      Cerca