La sitcom basata sulla vita di Harry Styles degli One Direction cancellata solo dopo due mesi

La sitcom americana Happy Together, basata sulla vera storia del cantante Harry Styles, è stata cancellata solo dopo due mesi senza alcuna spiegazione.

Harry Styles è un cantante inglese divenuto famoso grazie alla sua partecipazione al talent show X-Factor. Nel programma televisivo si è unito ad altri quattro ragazzi per formare il gruppo di successo One Direction.

Nell'ottobre del 2018, la sua storia viene presa d'ispirazione per una sitcom statunitense dal titolo Happy Together. Questa però non ottiene il successo sperato e viene chiusa dopo due soli mesi dall'emittente televisiva americana CBS.

Il sito inglese The Sun riporta che CBS aveva annunciato, qualche settimana dopo la messa in onda, il rinnovo della serie. Adesso invece, sempre CBS ne ha decretato la chiusura senza nessuna spiegazione. 

Ma i numeri parlano chiaro: dopo aver speso milioni di dollari nella promozione, i dati di ascolto non hanno premiamo la serie che ha raccolto una percentuale di spettatori molto bassa. Inoltre, molti indicano l'insuccesso di Happy Together anche nella mancata presenza del cantante.

Styles si è già cimentato con la recitazione, interpretando il personaggio di Alex nel film Dunkirk del regista Christopher Nolan.

Qui di seguito un'anteprima della sitcom condivisa online da CBS.

Happy Together racconta di come la vita di una giovane coppia viene sconvolta dall'arrivo di una pop star alquanto esuberante. La prima, e unica, stagione della sitcom ispirata alla vita di Harry Styles è composta da 10 episodi. L'ultimo andrà in onda, negli Stati Uniti, il 10 dicembre 2018.

Il ruolo ispirato a Harry Styles è, ovviamente, quello della giovane pop star che nella serie è interpretata da Felix Mallard.
Styles figura tra i produttori esecutivi della sitcom.

Chissà quale sarà il prossimo progetto della stella della pop music.

Leggi anche

      Cerca