Animali fantastici e dove trovarli: guida alle creature del primo film

In Animali fantastici e dove trovarli sono presenti diverse e bizzarre creature magiche che Newt Scamander porta con sé nella sua valigia. Ecco una breve guida con tutti gli animali.

Warner Bros. Pictures Animali fantastici e dove trovarli

Nel 2016 quando è arrivato nelle sale Animali fantastici e dove trovarli, primo spin-off della saga di Harry Potter, siamo tutti tornati ad immergerci nelle incredibili atmosfere dell'universo magico creato dalla geniale mente di J.K. Rowling. 

Diretto da David Yates, il primo capitolo di questa nuova saga cinematografica vede protagonista il premio Oscar Eddie Redmayne affiancato da Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, Samantha Morton, Jon Voight, Carmen Ejogo e Colin Farrell.

La pellicola, prodotta da Warner Bros. Pictures e realizzata con un budget di circa 180 milioni, ha avuto un ottimo successo al box office dove ha incassato oltre 800 milioni di dollari in tutto il mondo. Animali fantastici e dove trovarli ha inoltre conquistato un Premio Oscar per la categoria Migliori costumi ed è stato così il primo film ambientato nell'universo di Harry Potter a vincere l'ambita statuetta.

Warner Bros. PicturesIl magizoologo Newt Scamander con Tina, Jacob e Queenie

La storia stavolta ci ha portati un po' indietro nel tempo di qualche decennio rispetto agli eventi narrati nei film del maghetto più famoso al mondo e abbiamo avuto modo di conoscere tante nuove creature magiche, alcune delle quali erano già apparse nei libri di Harry Potter ma non nelle pellicole. 

In Animali fantastici e dove trovarli è il magizoologo Newt Scamander a mostrarci queste bizzarre creature che lui ha raccolto in giro per il mondo per studiarle e scriverci il libro che poi pubblicherà nel 1918 e che verrà usato tra i testi scolastici da studiare ad Hogwarts.

Alcuni di questi animali sono dotati di poteri magici altri invece sono semplicemente molto strani e curiosi ma hanno contribuito ad arricchire l'intero universo ideato da J.K. Rowling. Ecco una breve guida con la descrizione di tutte le creature magiche presenti nella valigia di Newt Scamander così potrete diventare anche voi dei magizoologi esperti. 

Lo Snaso o Niffler

Warner Bros. PicturesLo Snaso mentre fugge con alcuni gioielli rubati

Lo Snaso, noto anche come Niffler, è una delle prime creature magiche che vediamo in Animali fantastici e dove trovarli. Sembra un incrocio tra una talpa e un ornitorinco ed è letteralmente ossessionato dall'oro e da tutto ciò che luccica. Gli Snasi sono originari dell'Inghilterra e vivono in tane sotterranee profonde fino a sei metri.

Possiedono un manto di soffice pelliccia nera, hanno un muso allungato e artigli anteriori piatti che gli permettono di afferrare oggetti e scavare con molta facilità. Inoltre hanno una sacca magica dove nascondere i gioielli che rubano. Nonostante siano pacifici per natura, gli Snasi sono in grado di devastare giardini e creare il caos ovunque siano presenti cose preziose o luccicanti.

In Harry Potter e l'Ordine della Fenice forse non tutti ricorderanno che il mago Lee Jones introduce uno Snaso nell'ufficio della perfida Dolores Umbridge dove devasta ogni cosa alla ricerca di oggetti luccicanti e, quando la donna entra nella stanza cerca di strapparle a morsi gli anelli dalle sue dita.

Il Bowtruckle o Asticello

Warner Bros. PicturesIl Bowtruckle noto anche come Asticello

Il Bowtruckle, noto anche come Asticello Serviente, è una creatura pacifica in grado di comunicare facilmente con gli umani grazie al suo ottimo intelletto. Tipica dell'Inghilterra e del Nord Europa, sono degli steli di alberi che possono arrivare ad un massimo di 8 pollici di altezza. Ha occhi marrone scuro e zampe che sembrano simili alle radici di piccole piante.

Come vi abbiamo già detto prima, sono tendenzialmente pacifici ma diventano aggressivi se il loro albero viene minacciato. A volte vengono utilizzati per attaccare i nemici e, viste le loro dimensioni ridotte, cercano sempre di mirare agli occhi. 

Il Demiguise

Warner Bros. PicturesUna scena con il Demiguise in Animali fantastici e dove trovarli

Una delle creature magiche più simpatiche che abbiamo visto in Animali fantastici e dove trovarli è certamente il Demiguise. Si tratta di un animale originario dell'Estremo Oriente che assomiglia ad uno scimmione.

Possiede grandi occhi neri, un manto peloso argentato ed ha la capacità di vedere il futuro e diventare invisibile. Per questo motivo viene spesso cacciato dai Maghi che con il suo pelo riescono a creare i famosi Mantelli dell'invisibilità.

L'Erumpent

Warner Bros. PicturesL'Erumpent è la creatura che si perde a Central Park in Animali fantastici e dove trovarli

L'Erumpent è un grande animale che assomiglia ad un rinoceronte ed è originario dell'Africa. Ha una pelle grigia e spessa che gli permette di respingere quasi tutti gli incantesimi e le maledizioni che gli vengono lanciati. Sulla sua testa ha un enorme corno luminoso che contiene del liquido altamente esplosivo.

I fan di Harry Potter potranno ricordare questo corno in Harry Potter e I Doni della Morte dove è presente nella casa di Xenophilius Lovegood, il padre di Luna, ed esplode dopo l'attacco dei Mangiamorte mandando in mille pezzi l'intera abitazione. 

L'Occamy o serpente alato

Warner Bros. PicturesL'Occamy è un serpente alato originario dell'Estremo Oriente

L'Occamy è un serpente alato a due zampe molto diffuso in Estremo Oriente e in India e il suo corpo può arrivare fino a quattro metri e mezzo di lunghezza. Si nutre di topi e uccelli e qualche volta di scimmie e diventa molto aggressivo con chi gli si avvicina soprattutto se deve proteggere le sue uova i cui gusci sono fatti di argento puro. 

Questa creatura magica, come abbiamo potuto vedere in Animali fantastici e dove trovarli, possiede la capacità di restringersi o crescere per adattarsi allo spazio disponibile.

Il Murtlap 

Warner Bros. PicturesIl Murtlap è una specie di porcospino calvo

Il Murtlap è una creatura magica che vive nelle zone costiere della Gran Bretagna. Assomiglia ad un porcospino ma sulla schiena ha una specie di anemone marina. Il morso di un Murtlap può causare da una semplice eruzione ad una sudorazione eccessiva come accaduto al povero Jacob in Animali fantastici e dove trovarli.

I tentacoli del Murtlap messi in salamoia e mangiati aiutano a respingere le maledizioni ma se si eccede nel mangiarli si rischia di avere dei capelli viola che crescono nelle orecchie. Questi tentacoli inoltre servono per creare un rimedio per guarire dalle ferite e infatti in Harry Potter e l'Ordine della Fenice viene utilizzato da Hermione per aiutare Harry dopo le punizioni fisiche della Umbridge.

Il Billywig o Celestino

Warner Bros. PicturesIl Billywig mentre vola sulla folla

Il Billywig, noto anche come Celestino, è un insetto di color blu zaffiro lungo circa 1,2 cm e originario dell'Australia. Grazie alle sue ali fissate sulla testa possiede un'incredibile velocità che lo rende molto difficile da notare sia per i maghi che per i Babbani. All'estremità del suo corpo poi è presente un pungiglione molto lungo e tutte le persone che vengono punte da un Billywig soffrono di vertigini ed iniziano a levitare.

Il Thunderbird

Warner Bros. PicturesIl Thunderbird o uccello del tuono

Il Thunderbird, noto anche come uccello del tuono, è un enorme rapace molto simile ad un grande albatro ed è originario del Nord America, in particolare del deserto dell'Arizona. Le sue abilità magiche sono quelle di percepire in anticipo il pericolo e creare delle vere e proprie tempeste mentre vola.

Le bacchette realizzate con i nuclei delle sue piume sono in grado di lanciare più velocemente le maledizioni in caso di pericolo imminente. Il Thunderbird è inoltre il simbolo di una delle quattro case di Ilvermorny, la scuola di stregoneria americana.

Lo Swooping Evil

Warner Bros. PicturesLo Swooping Evil in azione in Animali fantastici e dove trovarli

Lo Swooping Evil una creatura magica alata blu e verde. Assomiglia ad un rettile ma ha la capacità di volare e quando non lo fa vive in un bozzolo come una farfalla. Newt Scamander è convinto che sia in grado di succhiare il cervello ad una persona e quindi bisogna essere molto cauti con questa creatura. Il suo veleno infatti viene usato per cancellare la memoria dai brutti ricordi. 

Il Graphorn

Warner Bros. PicturesI due esemplari di Graphorn presenti nella valigia magica di Newt Scamander

Il Graphorn è una creatura dall'indole molto aggressiva che vive principalmente nelle regioni montuose dell'Europa. Questo animale presenta una gobba, due corna molto lunghe e zampe con quattro dita. La sua pelle molto robusta e di color viola misto al grigio gli permette di respingere quasi tutti gli incantesimi visto che è molto più dura di quella dei draghi. 

Il Nundu

Warner Bros. PicturesL'esemplare di Nundu in Animali fantastici e dove trovarli

Concludiamo questa nostra guida sulle creature magiche di Animali fantastici e dove trovarli con il Nundu, un animale molto simile a un gigantesco leopardo che ha la capacità di muoversi in assoluto silenzio senza quasi farsi notare nonostante le sue dimensioni. Questa creatura è originaria dell'Africa orientale e il suo respiro è in grado di provocare epidemie letali che possono sterminare anche interi villaggi.

E voi cosa ne pensate? Qual è la vostra creatura magica preferita di Animali fantastici e dove trovarli?

Leggi anche

      Cerca