Gli Oscar 2019 potrebbero non avere un presentatore ufficiale: l'Academy sarebbe nel caos

L'Academy è in difficoltà nella scelta del presentatore della cerimonia del 2019: l'inaspettato abbandono di Kevin Hart ha gettato nella confusione i membri.

Kevin Hart ha gettato nel caos l’Academy. L’attore ha rinunciato al ruolo di presentatore della prossima edizione (che si svolgerà 24 febbraio 2019) e la sua decisione ha messo in grossa difficoltà i membri dell’Academy.

Secondo una fonte interna, nessuno si aspettava il dietro front di Hart. Come forse sapete, l'attore aveva accettato con gioia il ruolo di presentatore. Purtroppo, però, dopo un paio di giorni dalla nomina si era scatenata una forte polemica a causa di alcune sue vecchie battute sul mondo LGBT. Hart non ha voluto porgere le sue scuse pubbliche come richiesto dall’Academy, portando una serie di giustificazioni al suo comportamento: a suo dire si era già scusato in passato per le stesse battute.

Alla fine, Hart ha scelto di fare un passo indietro, sorprendendo la stessa Academy. Oggi la domanda che tormenta tutti è la seguente: a chi bisogna affidare il ruolo di presentatore? I tempi sono strettissimi, considerando che la nomina di Jimmy Kimmel (presentatore dell'edizione 2018) avvenne a maggio 2017, molti mesi prima della cerimonia.

Secondo le voci che circolano in questi giorni, l'idea sarebbe quella di abbandonare il presentatore unico in favore di un gruppo di celebrità alla guida dei vari momenti della cerimonia. L’Academy vorrebbe cioè costruire uno show sul modello del Saturday Night Live.

Al momento non ci sono conferme o commenti ufficiali. L’Academy resta in silenzio, anche perché la decisione deve tenere conto di un forte calo di telespettatori registrato durante la serata del 2018. Secondo i dati divulgati da Variety, quest'ultimo sarebbe stato del 19% rispetto all’edizione del 2017.

Certo, l’idea di affidare lo show a più presentatori non è nuova ed è stata già sperimentata in passato con risultati non esaltanti. L’edizione del 2011, per esempio, fu condotta da James Franco e Anne Hathaway, con un esito non molto positivo.

Siete curiosi di scoprire quale sarà la decisione finale dell’Academy?

Leggi anche

      Cerca