Steven Yeun si unisce al cast di Ai Confini della Realtà

Impossibile dimenticare il suo ruolo in The Walking Dead, ma dobbiamo anche dire che Steven Yeun ha fatto sentire la sua mancanza al pubblico televisivo. Nel 2019 reciterà nel nuovo Ai confini della realtà.

Il suo nome è indissolubilmente legato al suo personaggio in The Walking Dead, Glenn, fra i favoriti dal pubblico e uscito di scena all'inizio della settima stagione.

Steven Yeun, dopo aver lavorato come doppiatore - entusiasta di questo ruolo - per diversi film e serie TV (Final Space, Trollhunters: I racconti di Arcadia, Gli eroi del Natale) tornerà a recitare in carne e ossa nel reboot di Ai confini della realtà.

La nuova serie TV, ispirata al classico di Rod Serling che debuttò nel 1959 per poi tornare a metà degli anni '80 e nel 2002, sarà come l'originale una serie antologica. Gli episodi saranno quindi autoconclusivi e interpretati da attori sempre diversi, introdotti da un narratore e incentrati su tematiche che invitano i telespettatori alla riflessione. Proprio come succedeva con ogni nuovo episodio del grande classico.

Steven Yeun comparirà nel quarto episodio, incentrato sul suo personaggio e intitolato: The Traveler.  Finora sappiamo solo che la trama ruoterà attorno a una coppia di poliziotti e, appunto, al misterioso viaggiatore interpretato da Yeun.

Il nuovo Ai confini della realtà andrà in onda su CBS All Access nel 2019. Nel cast, oltre a Yeun, compariranno anche Adam Scott (Big Little Lies), John Cho (Star Trek) e Nicholas Lea (X-Files).

[QUIZ]

Leggi anche

      Cerca