Keanu Reeves amerebbe interpretare Wolverine

Nel corso di un'intervista per il suo ultimo film, Replicas, Keanu Reeves ha reso noto che tra Batman e Wolverine adorerebbe vestire i panni del mutante artigliato.

Keanu Reeves è diventato noto al grande pubblico con il ruolo di Neo nell'ormai leggendaria trilogia di Matrix, sebbene a 54 anni la sua carriera non dia segni di cedimento (è infatti previsto a maggio 2019 il terzo capitolo della saga dedicata a John Wick).

C'è però un ruolo che l'attore non ha ancora mai interpretato ed è quello di un eroe (o villain) dei fumetti. Ora, come riportato da ScreenGeek, Reeves ha reso noto che adorerebbe vestire i panni di un X-Men, più in particolare un certo mutante artigliato interpretato per anni dal buon Hugh Jackman (sino al recente Logan, uscito nei cinema nel 2017).

Durante un'intervista assieme all'attrice Alice Eve per il suo ultimo film, Replicas, Reeves ha infatti rivelato che tra Batman o Wolverine amerebbe vestire i panni del secondo:

Tra i due, mi piacerebbe interpretare Wolverine.

Un'ammissione che suona quasi come una "luce alla fine del tunnel" per i fan, orfani del personaggio sul grande schermo da quando Jackman ha deciso di abbandonare il ruolo che lo ha reso celebre tra gli appassionati di film e fumetti targati Marvel.

Staremo a vedere se dopo l'uscita di Dark  Phoenix, il nuovo capitolo della saga degli Uomini X atteso nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 6 giugno 2019, non si decida di fare un vero e proprio recasting per il personaggio di Wolverine sul grande schermo.

Voi lo vedreste bene Keanu Reeves con un endoscheletro di adamantio?

      Cerca