Titanic: il cast dell'iconico film James Cameron, ieri e oggi

Come sono diventati gli attori di Titanic? Dalle carriere sfolgoranti di Leonardo DiCaprio e Kate Winslet a Kathy Bates e Billy Zane, ecco uno sguardo al cast nel 1997 e ora.

Una scena di Titanic

Titanic è un film spartiacque del 1997. Kolossal poderoso, dramma e romance con un sostrato di genere storico, risulta la seconda pellicola per incassi nella storia del cinema, dopo Avatar.

La storia è nota a tutti: nel 1996 una spedizione alla ricerca di un prezioso diamante finito nel relitto Titanic, affondato quasi un secolo prima, trova solo il ritratto di una ragazza con al collo il gioiello. Un’anziana vedova, sentendo della scoperta, si fa avanti sostenendo di essere la ragazza del quadro. La donna si chiama Rose, è stata ritenuta morta nel naufragio e ha una storia romantica da raccontare: era il 1912 quando s’imbarcò sul Titanic da Southampton con la madre Ruth e il fidanzato Cal. Rose aveva solo 17 anni ma non sapeva che, a bordo di quella nave, si sarebbe innamorata follemente e avrebbe rivoluzionato tutta la propria vita. Il suo destino l’attendeva sul ponte della nave, dove la ragazza avrebbe conosciuto lo squattrinato pittore Jack Dawson che, a differenza di lei, Ruth e Cal, viaggiava in terza classe.

Ecco uno sguardo al cast, composto da personaggi fittizi e realmente esistiti. Ecco com'erano gli attori allora e ora.

Leonardo DiCaprio - Jack Dawson

20th Century Fox Jack Dawson in una scena di Titanic
Salti tu, salto io

Con Titanic fece sognare più di una generazione e s’impose come nuovo sex symbol, un cherubino biondo e con gli occhi azzurri pronto a dare vita ai sogni più romantici. Pittore proletario, senza fissa dimora, senza prospettive certe, Jack Dawson si sente il re del mondo solo scrutando l’orizzonte, un mare aperto dove nuotano milioni di opportunità. Sfrontato e brillante, affascinante e appassionato, farà perdere la testa in poche ore alla giovane Rose.

Siamo i figli di p*** più fortunati del mondo, lo sai?

Per alcuni spettatori Leonardo DiCaprio è stato “scoperto” da Titanic, ma non si trattava della sua prima esperienza, nonostante avesse solo 22 anni. Prima del kolossal di James Cameron, era apparso in Buon compleanno Mr. Grape, Ritorno dal nulla, Poeti dall’inferno, La stanza di Marvin e il più celebre e pop Romeo + Juliet. Dopo Titanic la carriera dell’attore è letteralmente decollata: ha lavorato con Scorsese (di cui è stato considerato l’attore feticcio), con Woody Allen, con Christopher Nolan, con Quentin Tarantino, ma il suo Primo Oscar lo ha conquistato solo nel 2016, con Alejandro González Iñárritu per Revenant.

Kate Winslet - Rose DeWitt Bukater

20th Century Fox Rose DeWitt Bukater in una scena di Titanic
Salti tu, salto io

Sono passati 20 anni da Titanic e Kate Winslet è diventata la migliore amica di Leonardo DiCaprio. Nel film di Cameron interpretava il ruolo di Rose DeWitt Bukater, una ricca aristocratica appena 17enne che aveva sulle spalle la responsabilità di una famiglia caduta in disgrazia, un nome da riscattare con un matrimonio facoltoso, per non far cadere la madre in un incubo.

20th Century Fox Vuoi vedermi lavorare come cucitrice, citazione
Il destino della mamma di Rose

Grazie a Jack, Rose scoprirà l’amore ma soprattutto scoprirà se stessa e intraprenderà un percorso di liberazione dalle briglie borghesi che l’avevano tenuta stretta.

Lui mi ha salvata, in tutti i modi in cui una persona può essere salvata.

Anche Kate Winslet, appena 21enne, sul set di Titanic non era alla sua prima esperienza. L’attrice, nata a Reading, in Inghilterra, era già apparsa in diversi film tra cui Creature dal cielo, Ragione e sentimento e Hamlet. Dopo Titanic ha preso parte a oltre 30 pellicole, come Holy Smoke, Se mi lasci ti cancello, Neverland, Divergent, The Dressmaker e, più di recente, Collateral Beauty e La ruota delle meraviglie. Ha conquistato 7 nomination agli Oscar e una statuetta nel 2006 per The Reader.

Gloria Stuart - Rose a 102 anni

20th Century FoxRose anziana in Titanic
Oh sì, la donna del ritratto... sono io!

Rose alla fine della vicenda del Titanic sopravvive, cambia cognome per non farsi rintracciare dalla sua famiglia e comincia una nuova vita. Si sarebbe poi sposata e avrebbe costruito una famiglia, ma senza mai dimenticare il suo primo amore, Jack. A 102 anni Rose è ancora viva e pronta a raccontare la sua storia straordinaria.

L'interprete dell'anziana protagonista è Gloria Stuart, attrice teatrale e cinematografica attiva dai primi anni '30 e scomparsa nel 2010. Dopo Titanic l'abbiamo vista anche in altri film, come The Million Dollar Hotel e La terra dell'abbondanza.

Billy Zane - Nathan Caledon 'Cal' Hockley

20th century FoxCal in una scena di Titani
L'odioso Cal

Billy Zane interpreta l'antagonista Cal, il fidanzato ultratrentenne di Rose, di cui la ragazza non è innamorata. Belloccio dal carattere duro e arrogante, cercherà subito lo scontro con Jack, captando le potenzialità del suo rivale nonostante il ceto sociale. Egoista e aggressivo, Cal riesce a farsi odiare dall'inizio alla fine del film.

Non tutti lo ricordano ma Billy Zane, nato a Chicago ma con origini greche, appariva giovanissimo anche in Ritorno al futuro (era uno degli scagnozzi di Biff). Dopo Titanic ha preso parte a film come Delitto imperfetto, Zoolander, Silver City e, più di recente, a Zoolander 2. Sul piccolo schermo lo abbiamo visto in un episodio di Legends of Tomorrow.

Frances Fisher - Ruth DeWitt Bukater

20th Century Fox Ruth DeWitt Bukater in una scena di Titanic
'E a lei piace quest'esistenza priva di radici?'

Ruth DeWitt Bukater è la madre di Rose, presentata come una sorta di antagonista perché non riesce a pensare ad altro che al tracollo finanziario della sua famiglia. Per questo la donna non può concepire che la figlia non voglia sposare Cal, che risolleverebbe le loro sorti. Raffinata e sofisticata, Ruth non manca di un certo snobismo che si manifesta durante le conversazioni a cena.

Impossibilitata a farle capire il suo punto di vista, la figlia non avrà più dubbi nell'abbandonare lei, il fidanzato e la sua vita precedente per diventare Rose Dawson.

Frances Fisher, classe 1952, è stata legata per 5 anni al regista Clint Eastwood e, dopo Titanic, ha continuato la propria professione di attrice. È apparsa in Fino a prova contraria, Fuori in 60 secondi, Nella valle di Elah e, negli ultimi tempi, in Woman in Gold e Amore, orgoglio e pregiudizio, oltre che in qualche episodio di Criminal Minds. Fa parte del sindacato degli attori.

Kathy Bates - Margaret 'Molly' Brown

20th Century FoxMolly Brown in una scena di Titanic
L'inaffondabile Molly

Qualcuno in questo geniale personaggio ha trovato un'assonanza a Molly Bloom, un personaggio dell'Ulisse di James Joyce. In realtà Molly Brown è una donna sanguigna ed esuberante, dalla mente illuminata e dalla lingua sciolta. La donna, di classe aristocratica, conquisterà la simpatia di Rose per i propri punti di vista anticonvenzionali. Considerata "volgare" perché arricchita, non è ben vista dalle altre passeggere ma ne farà solo motivo di vanto.

In realtà il personaggio di Molly è ispirato a una donna, Margaret Brown, realmente esistita e realmente salita a bordo del Titanic. Ribattezzata "l'inaffondabile Molly Brown", stava tornando in Inghilterra con il transatlantico per assistere il nipote malato. Non solo fu tra i superstiti, ma aiutò molte donne a salvarsi esortandole a salire sulle scialuppe e a remare per scaldarsi.

Molly è interpretata dal Premio Oscar Kathy Bates. Ha una carriera prolifica: è apparsa in 70 film e, prima di Titanic, era diventata famosa al grande pubblico per il ruolo di Annie, l'infermiera psicopatica in Misery non deve morire, che le aveva fruttato l'Oscar. Dopo Titanic, la Bates ha continuato la propria carriera. Gli ultimi lavori a cui ha preso parte sono stati On the Basis of Sex di Mimi Leder e La mia vita con John F. Donovan di Xavier Dolan, entrambi nel 2018. Ha conquistato altre due nomination agli Oscar per I colori della vittoria nel 1998 e per A proposito di Schmidt nel 2002.

Victor Garber - Thomas Andrews

20th Century FoxThomas Andrews in una scena di Titanic
Il progettista del transatlantico

Thomas Andrews è un ingegnere realmente esistito, progettista del Titanic. Sarà proprio lui, nel film di Cameron, a riferire al comandante che, dopo l'impatto con l'iceberg, il naufragio della nave sarà inevitabile.

A interpretare il personaggio sul grande schermo è il londinese Victor Garber, veterano di Broadway. Dopo Titanic, Garber è apparso ne La rivincita delle bionde, Milk, The Town, Argo e, più di recente, in Sicario.

Bernard Hill - comandante Edward Smith

20th Century FoxIl comandante Edward Smith nel film Titanic
Il comandante del Titanic

Edward Smith era il vero comandante del Titanic. Aveva stabilito che quella traversata sarebbe stata il suo ultimo viaggio prima della pensione. Contrariamente al suo volere, viene messo sotto pressione dal signor Ismay per compiere il tragitto in meno tempo di quello che era previsto. Uomo tranquillo e austero, dall'etica old school, poco dopo l'impatto è già al corrente che il naufragio del transatlantico è inevitabile e che non tutti i passeggeri sopravviveranno. Dà l'ordine di portare in salvo sul numero insufficiente di scialuppe le donne e i bambini. Alla fine, dopo aver coordinato le operazioni di soccorso, si ritirerà nella cabina di comando senza provare a salvarsi.

Il ruolo del comandante è interpretato da Bernard Hill, britannico di Manchester classe 1944. Ha interpretato Re Theoden di Rohan ne Il signore degli anelli, è apparso anche in Wimbledon e Operazione Valchiria. Ha recitato in 2 dei 3 film che hanno vinto il primato di 11 Oscar: i già citati Titanic e Il signore degli anelli.

Jonathan Hyde - Joseph Bruce Ismay

20th Century FoxJoseph Bruce Ismay in una scena di Titanic
Il cinico e gretto Joseph Bruce Ismay

Joseph Bruce Ismay è uno degli antagonisti, che non s'interpone nella vicenda della love story privata tra Jack e Rose ma è in parte responsabile del naufragio. Realmente esistito e raccontato nel film come uomo ricchissimo e ambizioso, è amministratore delegato della White Star Line, proprietaria del Titanic, e vuole portare il transatlantico a obiettivi irraggiungibili. In altre parole, pecca di "ubris", come dicevano gli antichi greci, spingendo il comandante (contrario) a portare la nave a una velocità superiore.

Nel momento del naufragio è disperato ma più per il fallimento che per l'inevitabile morte delle persone coinvolte. Riuscirà a trarsi in salvo su una scialuppa, senza curarsi di aiutare i più deboli.

Jonathan Hyde è un attore australiano e membro della Royal Shakespeare Company. Dopo Titanic ha preso parte ad altri film di successo come La mummia, Il sarto di Panama e, nel 2017, a Ogni tuo respiro, il debutto di Andy Serkis alla regia.

David Warner - Spicer Lovejoy

20th Century FoxSpicer Lovejoy in una scena di Titanic
Il fedele (e crudele) maggiordomo

David Warner interpreta Spicer Lovejoy, il maggiordomo di Cal addestrato a eseguire ogni suo minimo ordine. Cal evita di "sporcarsi le mani" per cui sarà Spicer a sorvegliare Rose, seguendola passo dopo passo soprattutto quando scende negli alloggi della terza classe, e a dare la caccia a Jack. Morirà nel naufragio, dopo una lotta contro Jack che riuscirà a fuggire lasciando il maggiordomo sfinito nel punto in cui il transatlantico di spezzerà in due.

David Warner, classe 1941, è un attore britannico che insieme ai colleghi negli anni '60 faceva parte del "free cinema", un movimento culturale sviluppatosi a Londra. Ha recitato molto sui palcoscenici teatrali, destreggiandosi con vari ruoli della letteratura di Shakespeare. Di recente lo abbiamo visto ne Il ritorno di Mary Poppins.

Ewan Stewart - William 'Will' McMaster Murdoch

20th Century FoxWilliam 'Will' McMaster Murdoch in una scena di Titanic
Murdoch, un personaggio molto discusso

Ewan Stewart interpreta il controverso ruolo del primo ufficiale William McMaster Murdoch. Murdoch, assalito dal panico, sparò davvero sulla folla? Dopo le scene che lo hanno coinvolto, quelle degli spari e del suicidio, la produzione di Titanic ha affrontato alcune controversie con la famiglia dell'ufficiale realmente esistito, con una cospicua donazione al William Murdoch Memorial Prize.

Ewan Stewart, attore di Glasgow, è noto soprattutto per il ruolo di Murdoch. L'ultimo film a cui ha partecipato è Valhalla Rising - Regno di sangue, di Refn, nel 2009.

Danny Nucci - Fabrizio De Rossi

20th Century FoxFabrizio in una scena di Titanic
Fabrizio, l'amico di Jack Dawson

Fabrizio De Rossi è l'amico di Jack Dawson, che condivide con lui la "lotteria" del biglietto di sola andata e la visione della vita del cogliere l'attimo. Compagno fidato del protagonista, ha origini italiane.

Il personaggio è interpretato da Danny Nucci, attore italiano naturalizzato statunitense con origini marocchine. Dopo Titanic ha partecipato a World Trade Center nel 2006 e, per il piccolo schermo, a Criminal Minds, ai vari CSI, a The Mentalist e The Fosters.

Jason Barry - Tommy Ryan

20th Century FoxTommy Ryan in una scena di Titanic
Tommy Ryan, l'amico irlandese di Jack Dawson

Thomas "Tommy" Ryan è un passeggero irlandese che viaggia sul Titanic in terza classe. Tommy faceva amicizia con Jack e rimaneva colpito dalle sue doti pittoriche, nonché dalle sue capacità di seduzione. Muore prima di raggiungere la scialuppa, spinto da altri passeggeri verso la scialuppa presidiata da Murdoch, che spara per calmarli e colpisce il giovane. Fabrizio rimane profondamente scosso dalla sua morte, anche se andrà incontro allo stesso destino.

Jason Barry, irlandese, è noto soprattutto per il ruolo di Tommy ma ha preso parte, dopo Titanic, ad altre pellicole come Death Games e MirrorMask.

Bill Paxton - Brock Lovett

20th Century FoxBrock Lovett in una scena di Titanic
Brock Lovett, esploratore a caccia del diamante

Brock Lovett è un personaggio che fa parte della cornice narrativa del 1996. Si tratta di un cacciatore di tesori oceanici alla ricerca del relitto del Titanic e del prezioso diamante. Il ritrovamento della cassaforte per lui si è rivelato un fallimento, perché non ha trovato la pietra preziosa ma il ritratto di Rose. L'uomo incontrerà successivamente Rose.

Il ruolo è interpretato da Bill Paxton, attore, regista e produttore scomparso nel 2017 a causa di un ictus. L'ultimo film in cui è apparso è stato The Circle, nel 2017.

Alexandrea Owens - Cora Cartmell

20th Century FoxCora Cartmell in una scena di Titanic
Cora Cartmell, la bambina amica di Jack Dawson

Cora è una dolce bambina che viaggia con la famiglia sul Titanic in terza classe, inseparabile dalla sua bambola. La vediamo nelle scene di Titanic ambientate in terza classe, come la festa notturna a cui prendono parte Jack e Rose e in cui balla col protagonista prima del passaggio di consegna alla ragazza aristocratica. Nel girato originale Cora moriva annegata dietro i cancelli chiusi, ma poi la scena (forse troppo straziante) è stata tagliata.

Cora era interpretata da Alexandrea Owens, oggi 30enne. 

Che ne pensate? Qual è il vostro personaggio preferito?

Leggi anche

      Cerca