La produzione di Red Sonja è in pausa a causa delle accuse a Bryan Singer

Dopo le nuove accuse ricevute dal regista di Bohemian Rhapsody, i vertici di Millennium Films hanno deciso di mettere in stand-by l'adattamento del fumetto.

Il film Red Sonja, presentato nel 2018 all’American Film Market, è stato momentaneamente rimosso dalla lista delle pellicole in programmazione. Secondo quanto riportato in esclusiva da Deadline, i motivi principali di questa sospensione sono da far risalire alle nuove accuse di molestie sessuali rivolte al cineasta Bryan Singer.

Nonostante il regista di Bohemian Rhapsody non sia stato ufficialmente licenziato da Millennium Films, le dichiarazioni rilasciate dalla major americana lasciano intendere che il cineasta potrebbe non essere adatto per dirigere l'adattamento del fumetto.

I vertici della casa di produzione hanno infatti confermato che il progetto non rientra nei titoli in fase di sviluppo e non è in vendita all’European Film Market di Berlino.

Il CEO di Millennium Films, Avi Lerner, solo due settimane prima degli eventi si era complimentato con Singer e lo aveva confermato come regista del film, salvo poi correggere le sue dichiarazioni. Queste le nuove parole di Lerner:

I miei commenti sono stati riportati in modo sbagliato. Io credo che le vittime dovrebbero essere ascoltate e che queste accuse dovrebbero essere prese molto, molto seriamente. Non sono d’accordo nel giudicare su Twitter e voglio che [l'accusato] sia giudicato in aula.

A causa delle nuove accuse di molestie pubblicate da The Atlantic, il regista Bryan Singer è stato inoltre sospeso dai BAFTA 2019, dove era stato nominato nella categoria Miglior regista, e dai GLAAD Awards.

Il cineasta, che continua a dichiararsi innocente, dovrà difendersi da quattro nuovi accusatori che hanno dichiarato di essere stati costretti ad avere rapporti sessuali con lui quando erano ancora minorenni.

Le riprese di Red Sonja, pellicola fantasy dal budget molto sostanzioso, sarebbero dovute iniziare in primavera in Bulgaria, anche se il cast non era ancora stato completato.

L'adattamento cinematografico della famosa serie a fumetti ha come protagonista una potente guerriera con la spada dal passato misterioso ideata nel 1973 da Robert E. Howard, Roy Thomas e Barry Smith.

Millennium FilmsLa nota guerriera abile con la spada

Per poter vedere finalmente sul grande schermo il nuovo film su Red Sonja dovremmo quindi attendere ancora molto, e a dirigere il film potrebbe non essere più Bryan Singer. Non ci resta che aspettare i prossimi sviluppi.

E voi cosa ne pensate della sospensione di Red Sonja per le accuse a Bryan Singer?

Leggi anche

      Cerca