Fast and Furious 9 rimandato di 6 settimane, intanto lo spin-off finisce le riprese

Fast and Furious 9 arriverà al cinema più tardi rispetto a quanto annunciato in precedenza. L'uscita del film è stata posticipata a maggio 2020. Intanto, lo spin-off dedicato a Hobbs e Shaw ha finito le riprese.

Si allunga ancora l'attesa per i fan di Fast and Furious. Come scrive Variety, dopo avere posticipato la data di uscita del nono capitolo della saga dal 19 aprile 2019 al 10 aprile 2020, Universal Pictures ha spostato ulteriormente in avanti la première di 6 settimane. Alla fine, Dom Toretto tornerà sul grande schermo (negli USA) il 22 maggio 2020, ovvero il venerdì che apre il lungo weekend del Memorial Day.

Anche in questo caso, come nella precedente occasione, lo studio non ha dato spiegazioni in merito alla scelta. Tuttavia, poco dopo, MGM ha annunciato che Bond 25 arriverà al cinema l'8 aprile 2020 (con un balzo in avanti di due mesi dall'iniziale release del 14 febbraio). Poiché Universal Pictures si occupa della distribuzione della pellicola fuori dagli USA, la decisione potrebbe essere stata dettata dalla volontà (necessità) di evitare sovrapposizioni.

Nella nuova collocazione, Fast and Furious 9 si "scontrerà" con Godzilla vs. Kong di Warner Bros. e Legendary Pictures e con The Spongebob Movie di Paramount Pictures.

In attesa di scoprire se il nuovo capitolo del franchise sarà un campione di incassi come quelli che lo hanno preceduto (il record appartiene a Fast and Furious 7, con 1,5 miliardi, seguito da Fast 8, con 1,2 miliardi), Vin Diesel ha ufficializzato il primo ciak del film a febbraio 2019.

E per una pellicola della saga che inizia i lavori, un'altra li conclude.

Nelle scorse ore, The Rock ha annunciato su Instagram la fine delle riprese per lo spin-off Fast & Furious - Hobbs & Shaw:

Hobbs & Shaw è finito. Probabilmente, è il film più difficile che abbia mai prodotto e interpretato. Tuttavia, considerata l'incredibile reazione dei fan al primo trailer, che ha letteralmente 'spaccato internet', si annuncia anche come il più gratificante.

Nel post, l'attore ha anche ringraziato il "migliore pilota di elicotteri nel mondo", Fred North, e (ovviamente) il suo compagno d'avventura, Jason Statham:

Un grande grazie, calvo e fraterno, all'uomo che ha creduto in me e nella nostra chimica e ha dato tutto per creare qualcosa di cazzuto e divertente per i fan.

Come ricorda Deadline, il film è diretto da David Leitch (Deadpool 2, Atomica Bionda) ed è ambientato due anni dopo gli eventi di Fast 8, con l'agente Luke Hobbs e il mercenario Deckard Shaw uniti per fermare una pericolosa minaccia, il terrorista "super umano" Brixton (interpretato da Idris Elba).

L'adrenalinico spin-off tutto muscoli della saga di Fast and Furios arriverà nei cinema USA il 2 agosto 2019 e in quelli italiani l'8 agosto.

L'estate si annuncia più calda che mai...

Leggi anche

      Cerca