Animali Fantastici 2: le motivazioni di Grindelwald e altre rivelazioni nei 14 minuti di scene aggiuntive

L'edizione Home Video USA di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald ha svelato di più sulle motivazioni del mago oscuro grazie a delle scene aggiuntive.

Warner Bros. Johnny Depp è il mago oscuro Grindelwald

Dopo l'ufficialità dello slittamento della data di uscita di Animali Fantastici 3, i fan italiani della saga spin-off di Harry Potter potranno ingannare l'attesa guardando nuovamente il secondo capitolo del franchise ideato da J.K. Rowling e magari scoprire qualcosa in più nei contenuti extra.

Nella versione digitale destinata agli Stati Uniti si contano anche 14 minuti di scene aggiuntive con alcuni momenti molto interessanti che faranno sicuramente discutere i fan. 

Tra questi contenuti extra, come svelato in esclusiva da Hypable, troviamo una scena che riporta una conversazione tra Newt Scamander (Eddie Redmayne) e Albus Silente (Jude Law) che ci aiuta a comprendere meglio il rapporto che il futuro preside di Hogwarts aveva con il mago oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp).

Warner Bros.Jude Law e Eddie Redmayne

Ecco la trascrizione del dialogo:

Newt: Allora, dimmi, perché mi hai mandato a New York?

Silente: Perché sapevo che Grindelwald avrebbe cercato di catturare Credence. Ha avuto una visione, molti anni fa, in cui un Obscuriale uccideva l’uomo che teme più di ogni altro.

Newt: Tu.

Silente: Pensavo che tu potessi privare Grindelwald della sua arma, non uccidendo Credence, ma salvandolo.

Come i fan di Harry Potter sapranno, Grindelwald e Silente in passato erano uniti da un legame intimo ed entrambi condividevano il desiderio di diventare dei maghi imbattibili. Gli eventi poi hanno portato le loro strade a dividersi dopo la tragica morte di Ariana, la sorella di Albus, e da quel momento i due non si sono più incontrati rimandando quello che sarà un duello davvero epico.

Warner Bros.L'attore Ezra Miller

La conversazione tra Newt e Albus sembra avvalorare una delle tante tesi dei fan della saga, convinti che Grindelwald abbia ingannato volutamente Credence (Ezra Miller), riguardo la sua vera identità, per scatenare la sua rabbia e convincerlo a combattere contro Silente.

All'interno dei 14 minuti di contenuti extra, presenti nella versione estesa di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, troviamo anche quella che sarebbe dovuta essere la scena di apertura del film.

Inizialmente infatti la pellicola si doveva aprire con Credence che scopriva i documenti della sua adozione lasciandosi andare ad un urlo rabbioso.

Alla fine però la produzione ha scelto di iniziare il secondo capitolo di Animali Fantastici direttamente con la fuga di Grindelwald dalla prigione.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald sarà presto disponibile in Home Video anche in Italia. Il 27 febbraio uscirà su iTunes Store l'edizione digitale del film, mentre per quella in DVD, Blu-Ray e 4K UHD bisognerà attendere il 14 marzo 2019.

E voi cosa ne pensate?

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca