Jason Momoa e Lisa Bonet dicono la loro sui biscotti delle Girl Scout con l'attore senza maglietta

La storia dei biscotti delle Girl Scout con la foto di Jason Momoa senza maglietta è arrivata fino sul red carpet degli Oscar 2019. L'attore e sua moglie hanno commentato scherzosamente la vicenda.

La (brillante) idea di una ragazzina del Colorado di mettere una foto di Jason Momoa senza maglietta sui celebri biscotti delle Girl Scout Samoa e di ribattezzarli "Momoas" per vendere più scatole ha fatto il giro del mondo e ha finito con il diventare argomento da red carpet agli Oscar 2019.

Il diretto interessato non aveva ancora commentato la vicenda e i giornalisti di Entertainment Tonight hanno pensato di colmare il gap, chiedendo alla star di Aquaman cosa pensasse della trovata di Charlotte Holmberg (e della sua mamma). 

Disponibile, affabile e sorridente come sempre, l'attore di origini hawaiane (che è stato anche protagonista di una mini reunion di GoT con Emilia Clarke) non si è tirato indietro e ha detto la sua (dal minuto 00:25 nel video che trovate qui sotto):

Adoro i biscotti delle Girl Scout. Aspettavo di riceverne qualcuno in omaggio. Mi piacerebbe.

Ma a quanto pare, non sono i Samoa i dolcetti delle Piccole Esploratrici preferiti da Jason, bensì i Trefoils o Shortbread... per i quali l'attore ha dato anche dato una golosa dritta per gustarli al meglio (da vero consumatore accanito):

Voglio gli Shortbread. Il modo migliore per mangiarli è conservarli in freezer.

Giusto per chiarire. Come spiegano Insider e Girl Scouts, i biscotti venduti dalle Girl Scout sono prodotti in varie tipologie da due diverse aziende (ABC Bakers e Little Brownie Bakers) e prendono nomi differenti a seconda che escano dagli stabilimenti dell'una o dell'altra. 

I Samoa o Caramel deLites sono dolcetti friabili, ricoperti di cioccolato, caramello e di una granella di cocco tostato. Invece, i Trefoils o Shortbread sono frollini con tanto burro e zucchero dalla caratteristica forma a trifoglio (da cui il nome).

E a quanto pare, la star di Aquaman preferisce proprio questi ultimi.

Quando l'intervistatrice gli ha chiesto se davvero non voleva i "suoi" biscotti, ovvero i "Momoas", l'attore ha tentennato (bonariamente). A quel punto, è intervenuta sua moglie, Lisa Bonet, che ha chiosato:

Vuole solo la sua parte.

Insomma, anche Jason Momoa aka Khal Drogo aka Aquaman ha un punto debole: i frollini delle Girl Scout.

Le fan e i fan dell'attore sono avvisati...

Leggi anche

      Cerca