Escape Room supera i 100 milioni di dollari al box-office: il sequel è in lavorazione

Sony, visti gli oltre 100 milioni di dollari incassati da Escape Room, ha deciso di realizzare un sequel. Adam Robitel tornerà dietro la macchina da presa.

Come riportato da Deadline, Sony, visti i 119 milioni di dollari incassati a fronte di un budget di soli 9 milioni, ha deciso di realizzare un sequel di Escape Room - il thriller targato Sony con Deborah Ann Woll che uscirà in Italia a marzo. 

Il film - la cui data d'uscita è stata fissata per il 17 aprile 2020 - sarà diretto sempre da Adam Robitel e sceneggiato da Bragi F. Schut. Neal H. Moritz tornerà nei panni di produttore.

In Escape Room - potete vedere una clip esclusiva all'inizio dell'articolo - troviamo un gruppo di sei sconosciuti che si ritrovano coinvolti in un gioco davvero pericoloso, un gioco che li costringerà ad utilizzare al massimo le loro capacità intellettive per trovare indizi utili ad avere salva la propria vita. 

Nel cast, oltre alla già citata Deborah Ann Woll, troviamo Taylor Russell, Logan Miller, Jay Ellis, Yorick van Wageningen, Nik Dodani e Tyler Labine.

Escape Room è stato sceneggiato da Maria Melnik (Black Sails, American Gods) e Bragi F. Schut (L'ultimo dei templari). La colonna sonora è stata composta da John Carey (Avengers: Age of Ultron) e Brian Tyler (Iron Man 3). Marc Spicer - direttore della fotografia che ha lavorato a grossi blockbuster com Fast & Furios 7 - si è occupato della fotografia.

Escape Room uscirà nelle nostre sale il 14 marzo.

Leggi anche

      Cerca