Il gatto con gli stivali 2 è in arrivo: sarà diretto da Bob Persichetti

Il felino fuorilegge che ruba per vivere tornerà in un sequel del film del 2011.

DreamWorks Animation Un primo piano del gatto con gli stivali

Dopo aver vinto il premio Oscar al miglior film d'animazione con Spider-Man: Un nuovo universo, il regista Bob Persichetti ha firmato per dirigere Il gatto con gli stivali 2, sequel diretto della pellicola uscita nel 2011 (che ha incassato oltre 550 milioni di dollari ai botteghini).

Veterano dell'animazione, Persichetti tornerà a lavorare per DreamWorks dopo aver già ricoperto il ruolo di Head of Story e doppiatore nel film originale sul gatto spadaccino. Il nuovo capitolo rappresenta il quinto film ambientato nell'universo di Shrek e il ritorno sul grande schermo del micio rossiccio che parodia Zorro sarà supervisionato da Latifa Ouaou, producer del predecessore.

Il gatto con gli stivali ha ricevuto una nomination agli Oscar nel 2012, ma non è riuscito a portarsi a casa il premio. La versione di DreamWorks del giustiziere fuorilegge - con la voce di Antonio Banderas - è stata introdotta per la prima volta in Shrek 2 nel 2004 e il personaggio ha continuato a essere presente nei successivi sequel dell'orco e nei suoi cortometraggi. A prestare le voci originali ai protagonisti del primo film, oltre a Banderas, sono stati Salma Hayek (Kitty zampe di velluto), Zach Galifianakis (Humpty Alexander Dumpty), Billy Bob Thorton (Jack), Amy Sedaris (Jill) e Constance Marie (Imelda).

Un sequel, intitolato Il gatto con gli stivali 2: Nove vite e 40 ladroni, sarebbe dovuto arrivare nei cinema nel 2018, ma nel gennaio 2015 il film è stato cancellato da DreamWorks in seguito alla ristrutturazione aziendale.

Leggi anche

      Cerca