Supercar: David Hasselhoff aggiorna sul remake (e conferma la sua partecipazione al progetto)

La star di Supercar ha parlato al Mirror del reboot della mitica serie TV anni '80. Presto, stando alle parole di Hasselhoff, verrà fatto un annuncio ufficiale.

Knight Industries Media Inc. David Hasselhoff al fianco di KITT

Chi glielo dice a David Hasselhoff che nel frattempo hanno inventato gli smartwatch? Negli anni '80 solo lui era in grado di parlare ad un orologio da polso per comunicare con la futuristica vettura KITT. Poco importa, perché la star di Supercar, intervistata dal Mirror, ha parlato del reboot di Supercar, un progetto dallo sviluppo assai travagliato, iniziato nei primi anni Duemila.

Intervenuto ai microfoni del tabloid britannico per promuovere il suo audiolibro Up Against The Wall, Hasselhoff ha rivelato in esclusiva che il film sul Knight rider sarà presto realtà. L'attore ha confermato inoltre la sua presenza nel progetto, nonostante un decennio fa "i produttori non volevano che prendesse parte ad una nuova serie".

The Hoff (così viene chiamato il celebre protagonista di Baywatch) ha sempre nutrito grande amore per Supercar, come dimostrano i suoi tentativi di prendere parte al travagliato restart della serie: "Non erano interessati a includermi nella nuova serie, così dissi loro che avrei accettato anche un ruolo secondario o un cameo. Ma non sentirono ragioni".

Le cose, però, sembrano essere cambiate. Stuzzicato sull'argomento reboot (resta da capire se si tratterà di un film, come nel caso del Baywatch con Dwayne Johnson oppure di un nuovo show televisivo, come per Magum P.I.), Hasselhoff ha affermato: "Non dovrei dire nulla, ma rimanete sintonizzati. Il cavaliere cavalcherà di nuovo!".
L'interprete di Michael Knight ha ammesso che gli era stato consigliato di non dire nulla sul reboot, ma si è detto "troppo eccitato" per aspettare che facessero l'annuncio ufficiale.

Leggi anche

      Cerca