Bonnie Wright (la Ginny di Harry Potter) lancia la sua collezione di costumi da bagno

La giovane attrice si batte per la difesa dell'ambiente, anche con il suo stile "da spiaggia".

Chiunque abbia visto la ⤑saga di Harry Potter si ricorderà probabilmente della piccola Ginny Weasley, sorella di Ron che crescendo finisce con lo sposare il protagonista. L'attrice che l'ha interpretata, Bonnie Wright, può adesso aggiungere una nuova voce al suo curriculum. E non ha niente a che vedere con il mondo del cinema, visto che si è calata nei panni di designer di costumi da bagno.

Ha infatti collaborato con Fair Harbour, una società che produce costumi da bagno ecosostenibili, per creare una propria linea. La Wright ha sfruttato la sua fama per il bene del pianeta: già lo scorso anno aveva mostrato la sua anima ecologista, lanciando sul sito di Greenpeace un messaggio sui danni causati dalla plastica monouso. In tale occasione aveva dichiarato:

Sono felice di stare con le oltre 585mila persone che chiedono a Coca-Cola di eliminare gradualmente l'uso di bottiglie di plastica usa e getta. L'azienda ha il potere di prendere l'iniziativa e stabilire nuovi standard di sostenibilità in tutto il settore.

Proprio gli effetti della plastica monouso, a quanto pare, avrebbero ispirato la ex-Ginny di Harry Potter a realizzare costumi da bagno con materiale riciclato, come sottolinea la didascalia dello scatto pubblicato dal profilo Instagram di Fair Harbour.
Nella foto vediamo l'attrice con indosso un bikini blu scuro dal design sportivo.

Un altro modello è un costume da bagno intero, di colore rosso con una fantasia a cerchi blu e bianchi disposti verticalmente, che slanciano anche la silhouette di chi lo indossa.

Quale dei due preferite?

Leggi anche

      Cerca