Rick e Morty tornerà a novembre 2019: cosa sappiamo della nuova stagione

Togliete dall'armadio la vostra sparaporte e la fiaschetta per i lunghi viaggi... Rick Sanchez è pronto per nuove e assurde avventure.

Adult Swim I protagonisti della serie d'animazione Rick e Morty

Rick e Morty stanno tornando.

In occasione degli Upfront di WarnerMedia a New York, è stata resa nota la data di rilascio della quarta stagione della fortunata serie targata Adult Swim. 

Nonno Rick e il timido Morty torneranno a novembre per la quarta stagione, a distanza di più di due anni dall'ultimo episodio andato in onda nell'ottobre 2017.

Sui social, ad annunciare il grande ritorno, sono stati Rick e Morty in persona attraverso un breve video.

Justin Roiland e Dan Harmon, creatori della serie, dovranno impegnarsi a fondo per soddisfare le aspettative dei fan dello scienziato più folle e geniale della TV, attraverso una quarta stagione esplosiva e divertente. 

Lo scorso maggio erano stati confermati altri 70 episodi che avrebbero completato la serie fino alla decima stagione, per un totale di 101 avventure a puntate, ma non sappiamo quanti saranno destinati alla quarta stagione e quanto dovremo aspettare per gli altri.

Di sicuro ci sono ancora tante avventure che Rick e Morty dovranno affrontare nel multiverso.

Ma cosa ha reso la serie un indiscusso successo?

Rick e Morty sono i protagonisti principali della serie d'animazione creata da Roiland e Harmon per Adult Swim, andata in onda per la prima volta negli Stati Uniti nel dicembre del 2013.

Rick è uno scienziato con problemi di alcolismo e un pessimo rapporto con la sua famiglia, che decide di riallacciare i rapporti con figlia e nipoti. Il bisogno di insegnare e condividere la sua scienza porta Rick a scegliere il povero Morty - nipote timido e impacciato - come suo discepolo.

Tra viaggi intergalattici, alieni e mondi diversi, apocalissi imminenti e insidiosa pubertà Rick e Morty hanno attraversato tre stagioni senza mai perdere un colpo.

Attraverso lo humor nero e il politicamente scorretto dei dialoghi della serie, Rick e Morty hanno conquistato una grande fetta di pubblico che non vede l'ora di ritornare nel multiverso insieme a loro.

Non a caso Pickle Rick, in italiano Cetriolo Rick - episodio in cui lo scienziato si trasforma in un cetriolino per evitare i doveri familiari - ha vinto un Emmy sbaragliando veterani della satira come South Park e I Simpson.

Adult SwimUna scena del famoso episodio vincitore dell'Emmy

L'anaffettivo Rick e il problematico Morty creano un duo imperfetto ma bilanciato. L'improbabile accoppiata ricorda molto un'altra coppia vincente che ha vissuto viaggi e avventure lungo l'asse temporale a bordo della DeLorean. 

Rick e Morty potrebbero essere definiti una versione 2.0 dei famosi Doc e Marty. A ricordare i protagonisti della trilogia di Ritorno al Futuro non è soltanto l'assonanza dei loro nomi, ma anche una somiglianza fisica e caratteriale dei rispettivi personaggi.

Ricordate i lunghi e incomprensibili monologhi di Doc nel tentativo di spiegare la logica temporale dei suoi viaggi e la necessità di evitare le proprie versioni future e passate? Metteteci in mezzo una fiaschetta e qualche rutto come intercalare e avrete un Rick in versione live-action.

Il confuso Morty, che non sempre riesce a stare dietro ai ragionamenti dell'eclettico nonno, ma che spesso si ritrova a dover rimediare all'avventatezza dello scienziato, è solo una versione (più) adolescenziale del Marty interpretato da Michael J. Fox.

Come per i fortunati protagonisti della trilogia degli anni '80, anche per i moderni e animati Rick e Morty il segreto del successo sta proprio nell'equilibrio perfetto tra la rassicurante pacatezza di uno e la pericolosa genialità dell'altro.

Dove li avevamo lasciati?

Nell'ultimo episodio della terza stagione avevamo visto Rick in una lotta senza esclusione di colpi con l'allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama, a causa di un selfie negato. Dopo un'interminabile battaglia per stabilire la superiorità di uno piuttosto che l'altro e la conseguente distruzione della Casa Bianca, Rick torna a casa e vede il ricongiungimento di sua figlia Beth con l'inetto genero Jerry.

La famiglia è così riunita e Rick, a malincuore, decide di rimanere con loro in quella versione del mondo, ma chissà per quanto tempo.

Probabilmente in altri multiversi la quarta stagione di Rick e Morty sarà già andata in onda e sarà stato un successo o un fiasco, nel nostro dovremo invece aspettare novembre 2019 per scoprire quale altra assurda missione il nonno più spassoso della TV ha in serbo per il povero Morty.

Leggi anche

      Cerca