Maisie Williams (Arya Stark) torna in TV con la dark comedy Two Weeks to Live

L'attrice Maisie Williams, celebre per la sua interpretazione di Arya Stark nella serie HBO Game of Thrones, tornerà in televisione con Two Weeks to Live, dove vestirà i panni di un'altra ragazza con cui è meglio non scherzare troppo!

Salutato il personaggio di Arya Stark in Game of Thrones, per Maisie Williams sarà presto il momento di tornare in televisione. La giovane attrice, classe 1997, sarà infatti la protagonista della dark comedy Two Weeks to Live, prodotta in sei episodi da Sky UK.

Nel suo nuovo ruolo, Williams porterà in realtà con sé diversi dei talenti che hanno reso Arya uno dei più amati personaggi del mondo di Westeros: l'attrice vestirà infatti i panni di Kim Noakes, una ragazza che ha dovuto scontrarsi con la misteriosa morte del padre. Rimasta da sola con sua madre, Kim ha imparato da lei a sopravvivere, letteralmente, servendosi di affinate tecniche che le aprono la strada anche nelle condizioni più impervie.

HBOMaisie Williams in Game of Thrones 7x01
Maisie Williams in una delle più iconiche scene di Arya Stark in Game of Thrones

Ora adulta, Kim parte per scoprire la verità su suo padre e, durante uno scherzo andato storto, finisce con l'entrare in possesso di una borsa di soldi rubati, inseguita da due gangster che li rivogliono indietro e aiutata dal giovane Nicky e dal fratello di quest'ultimo.

I due gangster non avranno vita facile, nel tentare di braccarla: per quanto inoffensiva possa sembrare, Kim viene descritta nella sinossi della serie TV come una ragazza capace di disassemblare una pistola Smith & Wesson SDVE in sei secondi netti, o di scuoiare un cervo per farne un sacco a pelo in cui trascorrere la notte. Se pensare di ostacolare la letale Arya suonava già come un'idea da pazzi o sprovveduti, insomma, provare a mettersi sulle tracce di Kim potrebbe rivelarsi altrettanto incauto – così come ammazzare il padre di qualsiasi delle ragazze interpretate da Maisie Williams, da quanto deduciamo.

In merito al suo nuovo ruolo, Williams ha dichiarato:

Sono impaziente di buttarmi su qualcosa di nuovo, penso che 'Two Weeks to Live' abbia un enorme potenziale e voglio realizzare qualcosa di grandioso con questa splendida squadra.

Di recente, terminata la messa in onda di Game of Thrones, l'attrice aveva rivelato di aver amato la profondità della scrittura della serie HBO, al punto che molte delle proposte ricevute in seguito le sembravano spazzatura per via delle loro sceneggiature e dei loro personaggi troppo superficiali. Evidentemente, le idee dietro Two Weeks to Live sono riuscite invece a colpire Maisie Williams in positivo.

Le riprese della serie TV cominceranno nei prossimi mesi del 2019, con la messa in onda degli episodi attesa per il 2020 su Sky One e Now TV in Regno Unito. Attendiamo di scoprire se e quando la produzione sarà localizzata anche per il pubblico italiano.

Leggi anche

      Cerca