Bond 25: Daniel Craig torna sul set, Grace Jones abbandona il film

La cantante e modella giamaicana ha lasciato furiosa il set di Bond 25. Intanto, Daniel Craig è tornato a girare: eccolo nelle prime immagini ufficiali del film.

MGM Daniel Craig in un'immagine ufficiale di Bond 25

Si avvicina sempre più il momento in cui rivedremo in azione sul grande schermo la spia alcolica di Sua Maestà: 007 è tornato, più elegante che mai, come mostrano le prime immagini ufficiali di Bond 25, l'atteso nuovo capitolo del franchise sull'agente segreto nato dalla penna di Ian Fleming.

Le foto mostrano una produzione intenzionata a celebrare la storia della saga, sia letteraria che cinematografica: finora i richiami autoreferenziali si erano limitati alle riprese in Giamaica, la terra da cui Fleming partorì diversi romanzi di 007 e dove Sean Connery si recò per neutralizzare il Dr. No nel primo film Licenza di uccidere (era il '62). Le immagini rilasciate vedono protagonista, oltre a Daniel Craig, anche la mitica Aston Martin V8, vettura ipertecnologica di 007 - Zona pericolo con Timothy Dalton.

L'account ufficiale del franchise di James Bond su Twitter ha pubblicato le prime foto e video direttamente dal set di Westminster, a Londra. Daniel Craig appare in ottima forma, impeccabile in un abito grigio d'alta sartoria, col viso parzialmente nascosto da un paio d'occhiali da sole.

MGMBond 25, Craig sul set a Westminster

L'attore, reduce da un intervento chirurgico negli Stati Uniti (resosi necessario dopo la brutta caduta durante le riprese in Giamaica dello scorso maggio), ha ultimato la riabilitazione di due settimane, col regista Cary Fukunaga costretto a rivedere la tabella di marcia. Craig nelle foto si mostra vicino alla V8 e al fianco di alcune guardie del Household Cavalry.

Ma se le immagini parlano di una produzione in grande stile, la realtà vede il nuovo film della saga di 007 alle prese con nuovi problemi.

MGMDaniel Craig con le guardie del Household Cavalry

Bond 25, Grace Jones abbandona il set

Stando a quanto riferito dal Sun, la già travagliata produzione di Bond 25 ha subito l'ennesimo duro colpo. Si era vociferato nei mesi scorsi di un coinvolgimento della cantante e modella giamaicana Grace Jones nel film. Di fatto un gradito ritorno nel franchise, dal momento che la Jones era la letale nemica di Roger Moore in 007 - Bersaglio mobile. 

MGMGrace Jones sul set di Bersaglio mobile

E dire che lo studio non aveva certo badato a spese per riservare all'attrice una residenza di lusso nei pressi dei Pinewood Studios nel Buckinghamshire. Con 007 di mezzo mai dire mai, la sensazione, però, è che Bond 25 sia nato sotto una cattiva stella.

Daniel Craig impersonerà per l'ultima volta lagente segreto dell'MI6. Non sarà lo stesso personaggio visto finora, dal momento che vedremo uno 007 ritiratosi dal servizio attivo. Verrà rintracciato dall'amico Felix Leiter della CIA, che gli chiederà di rintracciare uno scienziato rapito. Nel farlo, Bond si scontrerà con un misterioso avversario in possesso di un'arma di distruzione di massa.

La pellicola arriverà nelle sale italiane l'8 aprile 2020. Nel cast figurano le vecchie conoscenze Lea Seydoux, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Ben Whishaw. Tra le new entry si segnalano invece Rami Malek e Ana De Armas.

Leggi anche

      Cerca