Google Drive, in fase di test la modalità offline per tutti i tipi di file

Google è in procinto di lanciare un importante aggiornamento di Drive. Il servizio web consentirà l'accesso in modalità offline a più tipologie di file, come PDF, immagini e documenti creati con Microsoft Office.

Google Il logo di Google Drive

Drive, e altri servizi cloud concorrenti, permettono di memorizzare e accedere ai propri file da più dispositivi e sono per questo molti apprezzati e utilizzati. Uno degli attuali limiti della piattaforma di Google, tuttavia, è che - in assenza di una connessione alla rete - consente l'accesso solo a poche tipologie di file (Documenti, Fogli di lavoro e Presentazioni), ma la situazione sembra essere finalmente sul punto di evolversi.

Il colosso tech di Mountain View ha dato il via ai test per salvare e accedere offline a file PDF, immagini e documenti Microsoft Office su Drive. Insieme alla lieta notizia, Google ha pubblicato il modulo che consente agli interessati di registrarsi per provare la nuova funzionalità.

Puoi già rendere Documenti, Fogli di lavoro e Presentazioni disponibili offline su Google Drive. Ora, come parte della nuova beta, puoi contrassegnare anche PDF, immagini, documenti Microsoft Office e altri file non-Google per l'accesso offline tramite Google Drive su Chrome.

Come si legge nel comunicato di Google, la nuova funzione di Drive sarà inizialmente disponibile su browser Chrome. Per accedere ai file anche in assenza di rete basta abilitare la modalità offline dalle impostazioni del servizio web e inserire le credenziali dell'account utilizzato per G Suite.

GoogleGli step per accedere ai file su Drive anche in assenza di connessione ad Internet

Stando a quanto diffuso da Big G, l'attuale versione della nuova feature non è compatibile con Chrome OS, ma lo sarà certamente in futuro. Nessun dettaglio invece sul supporto di altri browser, come Safari, Firefox e Opera.

Leggi anche

      Cerca