Spider-Man: Far From Home, gli sceneggiatori spiegano i cambiamenti al 'Senso di Ragno'

In Spider-Man: Far From Home viene ufficialmente dato un nome al sesto senso premonitore dello spararagnatele del MCU. E non è 'Senso di Ragno'.

Il Marvel Cinematic Universe ha proposto in maniera differente lo sviluppo dei poteri di Peter Parker in quanto Spider-Man. A differenza della trilogia di Sam Raimi e della doppia fatica di Marc Webb con The Amazing Spider-Man, i Marvel Studios hanno deciso di non mostrare l'origine del supereroe, presentato in Captain America: Civil War totalmente a suo agio con le nuove abilità e già intento a difendere i più deboli della sua amata New York.

Nonostante le diverse comparse e un film da assoluto protagonista, solo con Spider-Man: Far From Home (dal 10 luglio nella sale cinematografiche italiane) scopriamo di più sul Senso di Ragno, uno dei poteri più rappresentativi dello spararagnatele. In Avengers: Infinity War, il sesto senso avverte Peter della minaccia che arriva dal cielo, la Q-Ship con a bordo Fauce d'Ebano e Astro Nero (due membri dell'Ordine Nero al servizio di Thanos), ma è proprio nel capitolo che chiude ufficialmente la Fase 3 del MCU che viene dato ufficialmente un nome a questa abilità: 'Peter Tingle', ovvero 'il formicolio di Peter'.

Marvel Studios / Sony PicturesLa prima volta del 'Peter Tingle' nel Marvel Cinematic Universe (Avengers: Infinity War)

'Senso di Ragno' rende sicuramente meglio l'idea dell'utile potere di Spider-Man, ma gli sceneggiatori hanno deciso per un nome diverso, certamente più buffo, che meglio si addice a Zia May (Marisa Tomei), a cui spetta il merito della trovata (disapprovata da Peter):

Perché 'Peter Tingle'?

Intervistati da The Wrap, gli sceneggiatori di Spider-Man: Far From Home, Chris McKenna ed Erik Sommers, hanno fornito alcuni dettagli sul nome del sesto senso premonitore di Peter scelto per il Marvel Cinematic Universe:

Abbiamo sempre fatto fatica a trovare una sorta di sfumatura su questo potere speciale, per non cadere nell'ovvio e chiamarlo semplicemente Senso di Ragno. Pensavamo 'non gli diamo un nome? come lo chiamiamo? scegliamo un nome più simpatico?'. Vi assicuro che abbiamo fatto una lunga ricerca e ne abbiamo provati tanti.

Marvel Studios / Sony PicturesSpider-Man/Peter Parker e Zia May in una scena di Spider-Man: Far From Home
No Peter, fossi in te non sarei così contento...

Dopo il debutto in Avengers: Infinity War, a McKenna e Sommers è stata data la possibilità di dare finalmente un nome all'abilità del giovane del Queens. E ne hanno scelto uno decisamente originale:

In alcune sequenze Happy Hogan (Jon Favreau) cerca, non senza inciampare, di dargli un nome. Alla fine ci è piaciuto 'Peter Tingle' perché è proprio come tua zia chiamerebbe qualcosa, che è allo stesso tempo il modo in cui tu non vorresti venisse chiamata. Ma lei lo dice a tutti, ed è così che tutti la chiamano. È un'autentica vita da adolescente.

Cosa ne pensate del nuovo nome scelto per il Senso di Ragno di Spider-Man? Giusto rompere con la tradizione fumettistica?

Leggi anche

      Cerca