Emilia Clarke rifiutò 50 Sfumature per via delle reazioni alle scene di nudo in Game of Thrones

Emilia Clarke spiega il suo "No" a 50 Sfumature dopo Game of Thrones,

È sempre difficile per delle figure pubbliche (come gli attori) non essere associati a ciò che ha fatto maggiormente discutere sul loro conto. 

Per Emilia Clarke, star di Game of Thrones, fin troppo spesso il discorso verte sulle scene di nudo di Daenerys nello show. Questo l'ha portata a rifiutare altri ruoli a lei proposti, come quello della protagonista nel film del 2015 50 Sfumature di Grigio, poi interpretato da Dakota Johnson.

In una roundtable dell'Hollywood Reporter (il video si può vedere qui sopra), l'attrice spiega alle colleghe Niecy Nash, Christine Baranski, Patricia Arquette, Michelle Williams e Danai Gurira: 

Sam Taylor-Johnson [la regista di 50 Sfumature, n.d.R.] è fantastica, l'adoro. Credevo che la sua visione fosse davvero interessante. Ma l'ultima volta che mi sono spogliata davanti a una telecamera è stato parecchio tempo fa [in Game of Thrones] e praticamente è ancora l'unica cosa che mi chiedono, perché sono una donna. Ed è così irritante, sono davvero stufa. L'ho fatto per il personaggio, non perché così dei tizi potessero stare lì a fissarmi il seno. 

HBOFoto di Emilia Clarke/Daenerys Targaryen dalla prima stagione di Game of Thrones

Così, quando le hanno proposto il ruolo di Anastasia Steele negli adattamenti cinematografici dei libri di E. L. James - noti per l'alto contenuto di scene erotiche ed elementi BDSM -, ha dovuto rifiutare.

Non ho potuto accettare. Ho girato una manciata di scene di nudo, e sono stata etichettata a vita per questo, quindi non potevo dire di sì a un progetto che fa perno sulla sensualità, sul sesso, sulla nudità e cose di questo tipo. Non avrei potuto mettermi volontariamente in una situazione in cui dire alla persona di turno che non poteva continuare a chiedermi sempre la stessa cosa non era un'opzione. 

È facile ipotizzare, quindi, che per l'attrice di Game of Thrones e Io Prima di Te non ci saranno ruoli con considerevoli scene di nudo nel prossimo futuro. 

Leggi anche

      Cerca