Studio Trigger realizza la opening animata del videogioco Shantae 5

Studio Trigger, famosi per aver realizzato grandi serie animate come Kill La Kill, hanno realizzato una sigla in stile anime per il videogioco Shantae 5.

Studio Trigger è uno studio d'animazione giapponese fra i più famosi, fondato nel 2011 da ex dipendenti Gainax, tra cui diversi membri che hanno lavorato a famosi anime come Gurren Lagann. Tra le loro opere animate più famose ci sono Kill la Kill e Little Witch Academia.

Recentemente Studio Trigger ha collaborato insieme agli sviluppatori di WayForward per creare una sorta di opening animata per il videogioco Shantae 5.

Come si può vedere nel filmato, lo stile è inconfondibilmente quello del famoso studio d'animazione, che ha realizzato una clip di 30 secondi che racchiude le caratteristiche principali e i personaggi della serie videoludica dedicata a Shantae.

Studio Trigger/WayForwardShantae Studio Trigger

Shantae è un platform nato nel 2002 da WayForward. Il primo capitolo è stato pubblicato su Game Boy Color e pubblicato da Capcom, riscuotendo poco successo; nel 2010 la serie è ripartita con dei nuovi capitoli che hanno ottenuto un riscontro di pubblico maggiore, arrivando oggi al quinto capitolo che dovrebbe uscire entro la fine dell'anno.

Il gioco è fondamentalmente un platform in 2D che sfrutta i poteri magici della protagonista, Shantae, per superare i livelli e risolvere diversi enigmi. La ragazza mezza umana e mezza genio potrà usare i suoi capelli come frusta e trasformarsi in diverse creature, come la scimmietta vista nella opening, per superare gli ostacoli.

Studio Trigger/WayForwardShantae 5 protagonista

Il video d'introduzione è stato creato dalla collaborazione tra il produttore di Studio Trigger, Naoko Tsutsumi (Little Witch Academia) con il creatore di Shantae, Erin Bozon, e il direttore del videogioco Matt Bozon. La canzone è cantata da Cristina Vee, famosa doppiatrice americana, che presta la voce proprio alla protagonista femminile del videogioco.

Shantae 5 uscirà su PlayStation 4, PC, Xbox One, Nintendo Switch e Apple Arcade entro la fine dell'anno, anche se per il momento non è ancora stato mostrato il gameplay.

Via: Destructoid

Leggi anche

      Cerca