Niente reunion di Breaking Bad, Aaron Paul e Bryan Cranston si danno al mescal (e i fan non la prendono bene)

Ci si aspettava una reunion, ma forse non di questo tipo: i due attori simbolo di Breaking Bad tornano insieme per produrre un distillato messicano.

AMC Walter e Jesse in una scena di Breaking Bad

Un nuovo progetto creativo? Una serie inedita? Una reunion nel prossimo film di Breaking Bad? Niente di tutto ciò: Aaron Paul e Bryan Cranston non torneranno insieme sul set, come si era ipotizzato alla fine di giugno 2019. I due attori, invece, hanno annunciato la loro nuova iniziativa: la produzione di mescal, un liquore distillato messicano.

Le voci su una possibile reunion degli attori erano iniziate a circolare quando i due, con tempistiche perfettamente identiche, avevano pubblicato su Twitter un post dove la sola parola leggibile era: “Presto”. A quel punto i fan erano andati comprensibilmente su di giri. La faccenda si era fatta ancora più interessante quando Aaron Paul, via Instagram, aveva pubblicato un nuovo post, accompagnato da una foto dei due attori e una frase sibillina: “Ancora più presto.”

Non contenti, i due hanno continuato a stuzzicare la curiosità degli appassionati in vari modi. Al post su Instagram di Paul è seguito infatti un tweet di Cranston, in cui era possibile osservare un’immagine dell’attore e una frase che iniziava a insospettire:

Una collaborazione così dolce che la puoi assaporare. Ancora 24 ore gente!

Come nasce un nuovo drink

L’emoji a forma di bicchiere, col senno di poi, poteva far già capire dove tutta l’operazione stesse andando a parare. A dissipare ogni dubbio, però, è intervenuto nuovamente Bryan Cranston, che con un post su Instagram ha finalmente chiarito la natura della collaborazione delle due star di Breaking Bad:

Il post, piuttosto corposo, racconta nel dettaglio le varie fasi che hanno portato i due attori a decidere di produrre un nuovo mescal:

Tre anni fa sedevamo in un sushi bar di New York. Parlavamo del più e del meno, e di cosa avremmo potuto fare ancora insieme. Venivamo da un periodo delle nostre vite nel quale recitare in Breaking Bad aveva fatto nascere veramente un legame molto forte. Sapevamo che non avremmo potuto condividere nuovi momenti sul set per un po’ – e i nostri pensieri sono andati subito a un nuovo progetto. Sorseggiavamo cocktail e pensavamo a cosa potessimo fare. Il più giovane [si riferisce ad Aaron Paul, n.d.r.] guardò il suo drink e disse: ‘Sai cosa dovremmo fare? Dovremmo fare un mescal speciale'.

La storia, come sottolinea USA Today, continua poi con la descrizione del processo di creazione del nuovo drink:

Il più vecchio dei due [ovvero Bryan Cranston, n.d.r.] disse: ‘Intendi il liquore con un verme sul fondo della bottiglia?’ L’altro rispose: ‘Nah, quella è sola una dannata trovata scenografica. Intendo il vero, artigianale mescal fatto a mano in Messico.’ Dopo quella cena non riuscivamo a toglierci l’idea della testa. Perciò abbiamo iniziato a viaggiare verso Oaxaca per vedere di trovare il 'vero' mescal e, voglio dire, doveva essere quello 'vero', qualcosa così dannatamente buona che anche la gente che pensa di non apprezzare il mescal alla fine finirà con l'amarlo.

Oaxaca, per dovere di cronaca, è la principale area di produzione del mescal. Dopo lunghi viaggi in questa regione, Cranston ha spiegato di aver trovato il distillato giusto:

Abbiamo trovato il 'nostro mescal' su una strada sporca, in un piccolo villaggio, a ore di distanza del centro della città, l’abbiamo trovato ed era perfetto. Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo semplicemente annuito. E questo è quanto. Lo abbiamo chiamato Dos Hombres – due tizi in missione.

E i fan non la prendono benissimo

Per gli appassionati di distillati messicani, l’arrivo del mescal Dos Hombres di Cranston e Paul può essere una buona notizia. Chi si aspettava altri tipi di progetti creativi, invece, non ha preso benissimo tutta l’operazione portata a termine dai due attori. È soprattutto la gestione delle aspettative, creata con i vari tweet precedenti all’annuncio, a infastidire gli utenti della rete. C’è chi si affiderà all’alcol per superare la delusione:

Chi pianifica di bere un bel sorso di mescal:

E chi mette la faccenda su un piano decisamente più pratico:

Penso stiano facendo quello che sanno fare meglio… fare soldi.

Tweet a parte, è già online il sito ufficiale del mescal Dos Hombres, dove vengono illustrate tutte le qualità del distillato acquistabile online. Il prezzo per bottiglia (da 750 ml) è di 58 dollari, anche se per ora le spedizioni vengono effettuate solo in territorio americano e in stati selezionati, ovvero Arizona, California, Nevada, New Jersey e New York. La descrizione del prodotto recita:

Un'unione unica della migliore agave espadin, selezionata a mano dalle colline di un piccolo villaggio di Oaxaca. Dos Hombres presenta un piacevole aroma e un gusto ricco che stuzzica il palato, e assicura la morbidezza tipica del nostro brand.

ReserveBarUna bottiglia di mescal Dos Hombres

Vorreste bere un sorso di mescal Dos Hombres? Se preferite i sapori meno esotici, ma volete rimanere nell’ambito di Breaking Bad, forse la scelta migliore è la Schraderbräu, ovvero la birra di Hank, il cognato di Walter White.

Leggi anche

      Cerca