Spider-Man: Far From Home ha confermato una fan theory da Avengers: Endgame?

C'è un momento specifico di Spider-Man: Far From Home che sembra rafforzare una teoria dei fan sul finale di Avengers: Endgame. Scopriamo insieme di che si tratta.

Marvel Studios Tom Holland in Spider-Man: Far From Home

A giudicare dalle reazioni della stampa oltreoceano Spider-Man: Far From Home sembrerebbe essere un ritorno del MCU più leggero e divertente, ma che contiene tante diverse sorprese, capaci di lasciare lo spettatore a bocca aperta. Fra questi, probabilmente anche i fan che hanno trovato una conferma della loro teoria su Avengers: Endgame. 

Una delle scene di Spider-Man: Far From Home sembra ricollegarsi a un momento preciso del finale della pellicola precedente, ponendo anche le basi per i possibili prossimi sviluppi del Marvel Cinematic Universe. Ovviamente nelle prossime righe dovremo discutere in dettaglio dei due film. Se ancora non avete visto Avengers: Endgame e (soprattutto) Spider-Man: Far From Home troverete dei grossi spoiler, quindi procedete nella lettura dell'articolo con estrema cautela.

Sony Pictures Entertainment/Marvel StudiosSamuel L. Jackson e Cobie Smulders in Spider-Man: Far From Home

Partiamo dall'inizio, ovvero la fine di Avengers: Endgame. Nelle ultime scene assistiamo al ritorno a casa di alcuni dei personaggi vittima della Decimazione di Thanos, resuscitati grazie all'intervento degli Avengers. Fra questi anche Peter Parker, che torna a scuola e incontra il suo amico Ned Leeds. Proprio in questo momento, l'utente teegrez ha notato sullo sfondo un personaggio familiare, postando poi il tutto su Reddit. Tra i vari alunni della scuola, spunta un adulto, probabilmente il preside, che apparentemente ha le fattezze di Ben Mendelsohn, ovvero l'interprete di Talos in Captain Marvel.

Questo secondo l'appassionato significava che il leader degli Skrull e (possibilmente) tutti i suoi compagni erano ancora in vita post-Avengers: Endgame e che si trovavano sulla Terra. La loro presenza potrebbe quindi portare a un ⤑tentativo di infiltrazione e quindi a un adattamento cinematografico di Secret Invasion. L'idea che il MCU possa evolversi in una trasposizione di quel ciclo circola da molto, praticamente da quando è stata annunciata l'introduzione degli Skrull, ma non c'è mai stato un vero indizio in questo senso.

Tuttavia una delle scene post-credits di Spider-Man: Far From Home conferma non solo che Talos e gli Skrull sono effettivamente sulla Terra, ma che sono anche in grado di infiltrarsi piuttosto bene tra le autorità dell'universo, riuscendo a ingannare non solo i personaggi ma anche gli spettatori. Con un colpo di scena totalmente inatteso infatti, si scopre che i Nick Fury e Maria Hill che abbiamo visto per tutta la pellicola sono in realtà impostori alieni, sostituitisi agli originali agenti dello S.H.I.E.L.D.. Non sembra tuttavia un vero preludio a Secret Invasion, dato che i due sono in ottimi rapporti con il personaggio di Samuel L. Jackson. Sembra anzi che sia stato proprio lui a chiedere questa sostituzione, per godersi una breve vacanza. Chissà però che le cose non possano cambiare in futuro...

Cosa ne pensate? Credete a questa possibilità? E soprattutto, cosa pensate accadrà nel futuro del Marvel Cinematic Universe?

Via ComicBook.com

Leggi anche

      Cerca