Eclissi di Luna il 16 luglio 2019: tutte le informazioni

L'eclissi sarà parziale e il picco è previsto in tarda serata.

L'eclissi di Luna non è un fenomeno chissà quanto raro, ma è pur sempre affascinante. Dopo quella dello scorso gennaio, gli italiani si troveranno nuovamente con il naso all'insù nella notte tra il 16 e il 17 luglio 2019. Tuttavia, a differenza della precedente eclissi che era totale, stavolta si assisterà a una solo parziale.

Lo spettacolo avrà inizio intorno alle 18:42, ma sarà ben visibile dalle 21:00. Il picco è previsto per le 23:30. La parte oscurata dal cono d'ombra della Terra oscillerà tra il 55 e il 70%, vale a dire che il "nostro satellite" sarà coperto per circa due terzi.

Diversamente da quella solare, che richiede diapositive oscurate e filtri per essere osservata senza subire danni alla vista, l'eclissi di Luna si può tranquillamente ammirare a occhio nudo: è consigliabile godersi il fenomeno in luoghi lontani dalle luci elettriche e, possibilmente, elevati.

La Luna non sarà la sola protagonista della nottata. Ci sarà, infatti, anche una congiunzione tra il satellite naturale e Saturno, ovvero una stretta vicinanza tra i due corpi celesti. Ciò renderà ovviamente lo spettacolo migliore e la ciliegina sulla torta sarà messa da un visibile Giove, più splendente di Saturno.

È chiaro che va considerato il fattore meteorologico, in tutto questo. In presenza di nuvole, l'evento astronomico sarà difficilmente visibile, ma al momento le condizioni meteo dovrebbero favorirne la visione.

Curiosità: proprio il 16 luglio verrà festeggiato il 50esimo anniversario della partenza di Apollo 11, la missione storica che portò al primo (e finora unico) allunaggio.

Via: ANSA

Leggi anche

      Cerca