Jason Momoa schernito per il fisico in vacanza: i fan lo difendono

Anche un sex symbol come Jason Momoa è stato vittima di bodyshaming: l’attore è stato attaccato per i suoi addominali nella foto rubata delle vacanze italiane.

Nessuno si salva dall’odio online, neanche i divi più sexy e amati del piccolo o grande schermo.

Jason Momoa è stato attaccato per gli scatti paparazzati mentre si trovava in vacanza in Italia, con la moglie Lisa Bonet, ed è diventato l’assurdo bersaglio di uno sciame di hater.

Il motivo? L’attore sarebbe “colpevole” di non avere i muscoli e il fisico d’acciaio del suo alter ego dei flutti, Aquaman. Gli addominali di Momoa non erano così perfetti come nelle scene dei film DC, incluso Justice League, o in Game of Thrones.

In particolare, un commento ha definito quello dell’attore “un corpo da papà”, suscitando una serie di reazioni molto seccate. I fan di Momoa sono accorsi in difesa del re del mare.

“Come sarebbe un corpo da papà? I papà sognerebbero di avere questo fisico! Portate rispetto al nome di Jason Momoa”, ha scritto qualcuno.  “Così reale, mi sembra ancora più bello! Vorrei che mio marito fosse così”, ha commentato qualcun altro. “Magari apparissi così anche io! È f*** sexy!”, ha fatto eco un terzo.

Comic Book ha riportato alcune reazioni.

Ci hanno pensato i fan dell'attore a zittire i commenti fuori luogo e negativi.

Non sappiamo quando Momoa tornerà nei panni di Aquaman, ma un sequel è in lavorazione, dato il grande successo del primo capitolo, che ha incassato 335 milioni sul mercato domestico e 812 a livello globale, per un totale di oltre 1 miliardo.

Warner Bros.Una scena di Aquaman
Jason Momoa interpreta Aquaman

Contemporaneamente, Momoa sta lavorando sul film Dune e sulla serie televisiva See. E, intanto, si gode le vacanze in serenità.

Leggi anche

      Cerca