The Great Hack - Privacy violata: il documentario che racconta Facebook e lo scandalo Cambridge Analytica

Lo sconvolgente documentario targato Netflix, The Great Hack - Privacy violata, racconta dello scandalo Cambridge Analytica che ha coinvolto il più grande social network dei nostri tempi, Facebook.

Quello che è stato più volte definito "lo scandalo del secolo" sta per arrivare sui nostri schermi sotto forma di documentario, come riportato da Slash Film: il nuovo arrivo targato Netflix The Great Hack - Privacy violata racconta infatti Facebook e le ripercussioni in seguito alla vicenda Cambridge Analytica, scandalo nel quale il più grande social network dei nostri tempi è rimasto coinvolto insieme al suo ideatore Mark Zuckerberg.

Ma andiamo con ordine e scaviamo più a fondo nella vicenda:Cambridge Analytica era una società di consulenza britannica che era solita usare analisi di dati per fini legati a campagne elettorali. La stessa azienda ha dichiarato bancarotta nel 2018 proprio a causa dello scandalo Facebook.

Nello stesso anno, infatti, il quotidiano statunitense The New York Times e il periodico britannico The Observer informarono il mondo dell'uso, nel 2016, da parte dell'azienda di informazioni personali acquisite su ben 87 milioni di statunitensi iscritti a Facebook. Il tutto senza senza alcuna autorizzazione da parte degli stessi utenti. Il quotidiano britannico The Guardian ha inoltre riferito di come Facebook fosse al corrente di questa violazione della privacy già da due anni e di come lo stesso social network non avesse fatto nulla per proteggere i suoi utenti né per informarli dell'accaduto.

È passato un anno da quando lo scandalo è scoppiato, e nonostante ciò molti di noi non si rendono ancora conto della gravità di ciò che è successo: le nostre informazioni personali, la nostra privacy, sono là fuori alla mercé della prossima grande azienda pubblicitaria che vorrà appropriarsene, e il documentario The Great Hack - Privacy violata è qui per ricordarcelo.

NetflixIl documentario Netflix The Great Hack, ad un anno dallo scandalo Cambridge Analytica
The Great Hack è il nuovo documentario Netflix che racconterà Facebook e lo scandalo Cambridge Analytica.

Dopo il successo ottenuto al Sundance Film Festival di quest'anno, The Great Hack - Privacy violata è in arrivo su Netflix: la piattaforma streaming ha optato per un nuovo montaggio, oltre all'aggiunta di alcune interviste e filmati. Alla regia abbiamo Karim Amer e Jehane Noujaim, mentre il tutto è stato prodotto da Geralyn Dreyfous, Judy Korin e Pedro Kos.

Il documentario segue la vicenda attraverso gli occhi di due personaggi principali: David Carroll, un professore della Parsons School of Design di New York che citò in giudizio Cambridge Analytica nel tentativo di scoprire quali sue informazioni personali fossero trapelate, e Brittany Kaiser, una vecchia impiegata di Cambridge Analytica che ha aiutato a far venire a galla lo scandalo per il quale Facebook sembrerebbe dover pagare una multa che va dai 3 ai 5 miliardi di dollari.

Di seguito trovate la sinossi:

Vi è mai capitato di compilare un sondaggio online? O di ricevere annunci pubblicitari su un prodotto che si è cercato il giorno prima su internet? Ciò dipende dal fatto che i dati personali e le preferenze che noi immettiamo su internet vengono immagazzinati dai server, divenendo un bene ancora più prezioso dell'oro nero. Ma cosa comporta ciò? Una risposta la si può ottenere prendendo in considerazione ciò che è accaduto con lo scandalo Cambridge Analytica, l'azienda bloccata da Facebook per violazione dei dati personali.

The Great Hack - Privacy violata è in arrivo su Netflix a partire dal 24 luglio.

Leggi anche

      Cerca