La vérité di Hirokazu Kore-eda sarà il film d'apertura di Venezia 76

Sarà il regista Palma d'Oro a Cannes nel 2018 ad aprire la 76esima edizione della Mostra d'arte cinematografica di Venezia: La vérité di Hirokazu Kore-eda è il film d'apertura di Venezia 2019.

Biennale di Venezia Il cast di La vérité

Una Palma d'Oro aprirà la nuova edizione della Mostra d'arte cinematografica di Venezia: è stato appena annunciato che sarà il giapponese Hirokazu Kore-eda ad aprire il concorso di Venezia 2019 con il suo nuovo lungometraggio, intitolato La vérité. Il regista giapponese ha vinto nel 2018 la Palma d'Oro a Cannes con Un affare di famiglia (la recensione) ma è da almeno un decennio considerato uno dei più grandi cineasti nipponici viventi.

Il film garantirà un'apertura stellare anche sul tappeto rosso veneziano: si tratta infatti del primo progetto del regista non in lingua giapponese, con un cast che riunisce stelle del cinema europeo e statunitense come Catherine Deneuve, Juliette BinocheEthan Hawke

Il regista giapponese ha commentato con gratitudine e gioia la notizia: 

Apprendo con gioia immensa che il mio nuovo film La vérité è stato selezionato in apertura del concorso della Mostra di Venezia. Sono estremamente onorato.

I ben informati mormoravano da tempo che il film, le cui riprese si sono svolte lo scorso autunno nella capitale francese per due mesi e mezzo, sarebbe stato tra i titoli selezionati in concorso. D'altronde Kore-eda ha raggiunto la fama internazionale proprio presentando i suoi lavori nel circuito festivaliero europeo, prediligendo Cannes e Venezia come festival d'elezione. Nel 2017 presentò il suo thriller drammatico (purtroppo ancora inedito in Italia) The Third Murder al Lido, mentre Un affare di famiglia e Ritratto di famiglia con tempesta sono sbarcati a Cannes. 

Biennale di VeneziaCatherine Deneuve in una scena di La vérité
Deneuve interpreta per Kore-eda una stella del cinema francese

C'è molta curiosità relativa al suo nuovo progetto, il primo di chiaro respiro internazionale. Dalle prime notizie rivelate a riguardo si sa già che il film racconta una piccola storia di famiglia (dimensione ricorrente nel cinema di Kore-eda) che si sviluppa principalmente nella casa di Fabienne (Catherine Deneuve), una stella el cinema francese sempre attorniata da fan e spasimanti. In occasione della pubblicazione della sua autobiografia, la figlia Lumir (Juliette Binoche) torna a Parigi dalla madre, accompagnata dal marito (Ethan Hawke) e dalla figlia. L'incontro tra le due donne si trasformerà velocemente in un confronto.

All’interno di questo piccolo universo che ho provato a far vivere i miei personaggi con le loro menzogne, orgogli, rimpianti, tristezze, gioie e riconciliazioni. Spero sinceramente che il film vi piaccia.

La vérité verrà proiettato in anteprima mondiale a Venezia il 28 agosto 2019, quando si aprirà l'edizione 76 della Mostra, che si concluderà il 7 settembre con la proclamazione del vincitore del Leone d'Oro. Nelle prossime settimane verrà annunciato il cartellone dell'edizione 2019.

Leggi anche

      Cerca