The Witcher: dal Comic-Con il primo teaser della serie con Henry Cavill

Dal panel del Comic-Con dedicato a The Witcher arriva il primo teaser per la serie TV firmata Netflix con protagonista Henry Cavill.

In guerra ognuno combatte i propri mostri. È quanto sancito dal primo teaser trailer di The Witcher, la nuova serie Netflix dedicata alla saga dei romanzi di Andrzej Sapkowski. Il video è stato presentato nel corso del panel a tema al Comic-Con di San Diego, al quale hanno partecipato anche la showrunner Lauren S. Hissrich e l'attore Henry Cavill – che vestirà i panni del protagonista Geralt di Rivia.

Nel trailer, che potete vedere in apertura al nostro articolo, ci vengono introdotti i maggiori protagonisti degli otto episodi che costituiranno la prima stagione: oltre a Geralt, è possibile vedere anche Anya Chalotra nei panni di Yennefer e Freya Allan in quelli della giovanissima Ciri.

Oltre al teaser, nel corso del panel sono stati mostrati alcuni ulteriori video, tra i quali uno (inquietante) dedicato al personaggio di Yennefer in compagnia di un bambino senza vita, uno su Ciri che incrocia il suo cammino con quello di alcune donne guerriere e uno in cui è stato possibile vedere Geralt mentre battagliava con le truppe della Regina Calanthe.

Cavill ha voluto commentare anche il suo personaggio, dicendosi certo che in Geralt viva una doppia anima:

Penso che lui abbia questa dicotomia: è molto duro, visto da fuori, perché pensa che è così che è il mondo. Dentro di lui, in profondità, però, vive quest'uomo che crede in ciò che il mondo potrebbe diventare.

Cavill ha sempre voluto sottolineare di essere un grande fan della saga e di aver letto tutti i libri e giocato tutti i videogiochi dedicati a Geralt di Rivia.

In merito al suo ruolo nei panni di Yennefer, Chalotra ha commentato:

Yennefer sta affrontando un viaggio per scoprire sé stessa. Penso che ciò che è particolarmente interessante, nella nostra storia, è che non vediamo solamente i suoi poteri, ma anche le sue vulnerabilità. Tutte queste caratteristiche, messe insieme, fanno di lei una grande sopravvissuta. Penso che il suo obiettivo finale sia quello di trovare dei reali legami e dell'amore incondizionato – qualcosa che non ha mai vissuto prima.

Allan, sul personaggio di Ciri a cui darà vita, ha anticipato pochi dettagli:

Ho sempre voluto far parte di un fantasy, diciamo che è una parte da sogno, per me. [...] La storia di Ciri è un viaggio verso il suo sviluppo e verso la scoperta. È in costante moto durante la stagione.

NetflixFreya Allan in The Witcher
Freya Allan sarà Ciri in The Witcher

Su Geralt, Yennefer e Ciri, la showrunner ha invece dichiarato che i tre protagonisti inizieranno il loro viaggio da separati, per poi incontrarsi durante il percorso:

Credo sia una delle mie parti preferite della serie, direi che è qualcosa che abbiamo aggiunto rispetto ai libri. Siamo stati molto fedeli alla fonte a cui facciamo riferimento per The Witcher, ma abbiamo avuto la possibilità di dare un po' più di respiro ai personaggi, c'è modo di conoscerli, prima che finiscano con l'incontrarsi tra di loro.

Non c'è ancora una data di debutto precisa, ma sappiamo che l'uscita di The Witcher è attesa per fine 2019. La showrunner ha anche anticipato che la produzione si rivolgerà rigorosamente a un pubblico adulto.

Anche nel corso del panel, Hissrich ha infine ribadito che il punto di riferimento saranno i libri di Sapkowski – e non i videogiochi della software house CD Projekt RED.

Le ambizioni della produzione Netflix sembrano particolarmente importanti: non ci rimane che attendere di scoprire da quando potremo vedere Henry Cavill iniziare a mietere mostri nei panni di Geralt.

Leggi anche

      Cerca