Blade: il reboot con Mahershala Ali farà parte della Fase 5 del MCU

Subito dopo il panel Marvel Studios al San Diego Comic-Con, Kevin Feige ha confermato che il reboot di Blade con il due volte premio Oscar Mahershala Ali farà parte della Fase 5 del MCU.

Gage Skidmore Mahershala Ali con Kevin Feige a SDCC 2019

Durante la giornata del 20 luglio, Marvel Studios ha finalmente alzato il sipario sui progetti che andranno a comporre la prossima Fase 4 del MCU, dopo che Spider-Man: Far From Home ha chiuso più che degnamente la Fase 3.

Si parla infatti di cinque film e cinque serie TV, che andranno a comporre il nuovo arco narrativo che si concluderà nel 2021: si inizierà con Black Widow, per poi proseguire con Gli Eterni, WandaVision, Loki, Hawkeye, The Falcon and the Winter Soldier, Shang-Chi, Doctor Strange and the Multiverse of Madness, What If...? e Thor: Love and Thunder.

Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, alla fine del panel ha però confermato che prossimamente vedremo anche il reboot di Blade con Mahershala Ali nei panni del cacciatore di vampiri dei fumetti Marvel, personaggio apparso per la prima volta nel film del 1998 diretto da Stephen Norrington e interpretato da Wesley Snipes.

I fan si sono ovviamente posti un'unica domanda: quando vedremo il nuovo Blade in azione?

Durante un'intervista a Collider visibile nel video qui di seguito, Feige ha chiarito che gli annunci al San Diego Comic-Con compongono l'intera Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, senza ulteriori aggiunte. Blade (così come il già annunciato progetto dedicato ai Fantastici Quattro) farà quindi parte della Fase 5 dell'Universo Cinematografico Marvel.

Il presidente di Marvel Studios ha sottolineato che il cinecomic dedicato a Blade farà parte del successivo gruppo di film e serie TV e che, come accaduto con la Fase 3, i progetti potrebbero subire cambiamenti nel corso dei mesi. Inoltre, sembra che sia stato proprio Ali a contattare Marvel con la richiesta di interpretare il 'Diurno' creato da Marv Wolfman e Gene Colan nel 1973 in un reboot del personaggio.

L'idea di far tornare in azione il personaggio era da tempo nei piani di Marvel Studios, tanto che Feige aveva espresso il desiderio di 'riportarlo in vita' circa due anni fa.

Pensiamo sia ancora un personaggio grandioso e davvero divertente. Crediamo che questo film stia andando in una direzione diversa dell'universo che potrebbe permettere una sua apparizione, ma tra i film, gli show Netflix e quelli ABC ci sono tante opportunità per un suo ingresso in scena, come accaduto con Ghost Rider in Agents of S.H.I.E.L.D.

Piuttosto che collaborare con un altro studio per sviluppare un progetto dedicato a quel personaggio, facciamolo da soli. Che cos'è? Dove sarà? Vedremo. Non c'è nulla di imminente al momento.

Ali è inoltre una scelta perfetta per il ruolo di Blade: vincitore di un Oscar come attore non protagonista nel 2016 per Moonlight e nel 2019 per Green Book, l'attore è diventato noto al pubblico anche per le sue interpretazioni nella terza stagione della serie HBO True Detective e nel ruolo di Vector in Alita: Angelo della Battaglia, oltre ad aver vestito i panni di Cottonmouth nella serie Marvel/Netflix Luke Cage.

Ricordiamo che Blade è apparso per la prima volta al cinema nel 1998 per poi tornare in ben due seguiti: Blade II (2002) e Blade: Trinity (2004), entrambi interpretati da Wesley Snipes (che i fan vorrebbero anche nel reboot) nei panni di Eric Brooks. Nel 2006, il personaggio ricevette una serie a lui dedicata grazie all'emittente Spike TV (una singola stagione composta da dodici episodi), con l'antieroe interpretato dal rapper Kirk Jones (noto anche con il nome di Sticky Fingaz).

Voi siete curiosi di rivedere il 'Diurno' in azione sul grande schermo?

-

Immagine di copertina: "Kevin Feige & Mahershala Ali" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0

Leggi anche

      Cerca