Il copione di Riddick 4 è pronto: l'annuncio di Vin Diesel

Dopo 6 anni dall'ultimo film della saga, si torna a parlare concretamente di Riddick!

Universal Pictures Vin Diesel nei panni di Riddick

È lo stesso Vin Diesel ad annunciare ai fan, tramite un video pubblicato sulla TV di Instagram (IGTV), che la sceneggiatura del quarto capitolo di Riddick è pronta.

Nel giorno del suo compleanno (18 luglio), l'attore di Fast and Furious ha ricevuto quello che lui stesso definisce un regalo, ovvero la sceneggiatura di Riddick 4: Furya scritta da David Twohy. Quest'ultimo, oltre a essere lo sceneggiatore, è anche il regista dei primi tre film.

Qui sotto potete vedere il video pubblicato da Vin Diesel sul proprio profilo ufficiale Instagram:

Chi è Riddick?

Richard B. Riddick è un personaggio che l'attore Vin Diesel ha interpretato per la prima volta nel 2000 nel film Pitch Black: un horror fantascientifico a basso costo, dove un nave spaziale trasporta lo spietato assassino Riddick in una prigione di massima sicurezza. Qualcosa va storto e la nave precipita su un pianeta sconosciuto, dove una terribile specie aliena uccide tutto quello che si muove. L'equipaggio rimasto in vita decide, così di chiedere aiuto a Riddick e di provare a fuggire dal pianeta.

Pitch Black è divenuto in breve tempo un cult tra gli appassionati di fantascienza e il personaggio oscuro, enigmatico e da un passato estremamente interessante come Riddick è stato premiato con un secondo e terzo film, che il regista ha scritto con "estrema calma". Infatti, il sequel dal titolo The Chronicles of Riddick è uscito nel 2004, mentre il terzo film dal titolo Riddick è uscito 9 anni dopo, ovvero nel 2013. 

A giudicare dal titolo - Riddick 4: Furya - si può immaginare che questo capitolo riporti le avventure di Riddick nel suo mondo natio, ovvero Furya.

Qui sotto potete vedere il trailer di Pitch Black:

Una saga di nicchia

Il passaggio tra Pitch Black - realizzato con un budget di soli 23 milioni di dollari - a The Chronicles of Riddick avrebbe dovuto rappresentare il salto da un pubblico di nicchia a uno ben più ampio. Infatti, la produzione del film investì ben 105 milioni di dollari di budget, puntando tutto sulla fama da attore action di Vin Diesel (allora già famoso per il primo film di Fast and Furious nel 2001 e per il film xXx del 2002), ma il botteghino non ripagò gli sforzi di produzione, decretando quella che tutti pensavano fosse la fine di Riddick.

Il creatore David Twohy comprese, evidentemente, che il suo personaggio era e doveva essere protagonista di film a basso budget. Così, ben 9 anni dopo, il regista tornò alla carica con un terzo film. Riddick è costato solo 38 milioni di dollari e ne ha incassati quasi quanto The Chronicles of Riddick, decretando definitivamente il particolare successo di nicchia della serie.

Sarà interessante scoprire quale budget verrà destinato a Riddick 4: Furya.

Leggi anche

      Cerca