Perché non c'è stato uno scontro Hulk vs Thanos in Avengers: Endgame?

Disney/Marvel Studios Character poster di Hulk per Avengers: Infinity War

Hulk e Thanos non si sono affrontati durante Avengers: Endgame, negando al Golia Verde la possibilità di una rivincita. Quali sono le ragioni che hanno portato gli autori a questa decisione?

Avengers: Infinity War si apre con una scena che ci mostra da subito l'incredibile potenza di Thanos, preparandoci a tutto ciò che succederà nel resto del film. Il Titano ha attaccato la nave degli Asgardiani lasciando dietro di sé la sua caratteristica scia di distruzione. Gli eroi cercano però ancora di resistere e distraggono il villain fino alla comparsa di Hulk, che lo attacca furiosamente. In un primo momento l'effetto sorpresa da un certo vantaggio al Golia Verde, ma dopo pochi attimi Thanos riprende il controllo e si libera piuttosto facilmente del suo avversario. Una testimonianza di quanto davvero sia davvero pericoloso per l'universo Marvel, anche senza il Guanto dell'Infinito.

Questa sconfitta ha un effetto non trascurabile su Bruce Banner, che per tutto il resto del film non riuscirà a ritrasformarsi nel suo alter ego verde. Per questo motivo moltissimi fan del franchise si aspettavano che in Avengers: Endgame Hulk avesse una chance di prendersi la rivincita sul Titano Folle, affrontandolo nuovamente in uno scontro diretto e riuscendo a mandarlo a terra. Tuttavia quando il film è arrivato nelle sale non ci sono state sequenze di questo tipo, neanche nella grande battaglia conclusiva.

Ovviamente non si tratta di una casualità. Gli autori di Avengers: Endgame hanno consapevolmente deciso di non inserire un nuovo incontro tra i due e la ragione è che ormai l'eroe è diventato Smart Hulk e quello che lo spinge ad andare avanti non è più la voglia di rivincita. Lo ha spiegato uno dei due sceneggiatori della pellicola, Stephen McFeely:

So che molte persone non vedevano l'ora di assistere alla rivincita tra Hulk e Thanos. Avrebbe avuto senso, se non fosse diventato Smart Hulk. È qualcosa di completamente diverso ora e non è quella la sua motivazione. Quindi non abbiamo mai pensato: 'Oh, qui sta cercando di raggiungere e sconfiggere Thanos'.

In effetti il personaggio di Bruce/Hulk si è evoluto moltissimo rispetto alla pellicola precedente e possiamo notare come abbia una consapevolezza diversa di sé stesso. Da un certo punto di vista, il suo disinteresse per una rivincita è perfettamente speculare rispetto all'arco narrativo di Thor, ossessionato dal suo fallimento nel primo scontro con Thanos.

E voi cosa ne dite? Avreste voluto vedere Hulk affrontare nuovamente Thanos?

Via Gizmodo

Leggi anche

      Cerca