Diego Maradona, il teaser del documentario sul Pibe de Oro

L'ascesa di uno dei più intramontabili idoli calcistici rivive nel documentario di Asif Kapadia, Diego Maradona, nei cinema dal 23 al 25 settembre con Nexo Digital.

"Ribelle. Eroe. Sfrontato. Dio."

Dopo lo straordinario successo di Amy (Oscar per il miglior documentario nel 2016), emozionante ritratto di vita della cantautrice britannica Amy Winheouse, Asif Kapadia affronta un'altra figura iconica. Dalla scena musicale il regista inglese si sposta al mondo dello sport per raccontarci uno dei personaggi più travolgenti del calcio: Diego Maradona.

Il documentario, intitolato con il nome del celebre ex capitano della nazionale argentina, uscirà nelle sale italiane a settembre soltanto per tre giorni (23-24-25). A distribuirlo è Nexo Digital (che porterà nei nostri cinema anche Il sindaco del Rione Sanità) e sul sito della società troverete inoltre l'elenco delle sale in cui verrà proiettato il film.

Nexo DigitalLocandina del documentario Diego Maradona

Come possiamo vedere nel teaser ufficiale che troviamo all'inizio di questo articolo, il documentario non solo testimonierà la popolarità riscossa da Diego Maradona, ma ripercorrerà anche le tappe della sua vita: dalle umili origini (cresciuto nella parte più povera della capitale argentina) all'avvicinamento al calcio come via di salvezza, dai duri allenamenti al successo e agli scandali che lo hanno travolto.

Sebbene il film esplori una personalità già troppo saccheggiata dal cinema, quella del Pibe de Oro - soprannome con cui era solito ad essere chiamato - è una figura che continua ad esercitare un certo fascino con quella sua aura enigmatica. Il regista ce la racconta con queste parole:

Non importa quante volte fallisce, si rialza sempre e va avanti. Com’è possibile che una persona con le sue origini passi tutto quello che ha passato lui senza risentirne?

Nexo DigitalDiego Maradona in una scena del documentario di Asif Kapadia
Diego Maradona

Kapadia confessa quindi la sua ammirazione per il coraggio e la forza incredibile di Maradona, due aspetti che lo hanno indubbiamente conquistato:

È un vero lottatore e la sua è una storia che morivo dalla voglia di raccontare.

Di cosa parla il film?

Con interviste esclusive a Diego Maradona e immagini tratte dal suo archivio personale di oltre 500 ore di filmati mai visti prima, il film narra la storia di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi.

Al centro del documentario vedremo un ragazzino povero e senza istruzione. Cresciuto in una baraccopoli, scopre di avere un potenziale incredibile sul campo da calcio. La sua sorprendente eccellenza lo fa diventare in breve tempo una stella assoluta, regalandogli ricchezze incalcolabili, fama mondiale e status degno di una divinità.

L'apice della popolarità viene raggiunto con l'arrivo di Maradona a Napoli, il 5 luglio 1984. Il genio assoluto del calcio mondiale e la città più imprevedibile d’Europa si dimostrano un connubio perfetto e il carismatico giocatore argentino riesce a trascinare la sua squadra verso lo scudetto.

Tuttavia, gli mancano gli strumenti per gestire una celebrità simile e finisce talvolta per imboccare strade sbagliate. Nonostante ogni trionfo della sua vita sembri avere un esito disastroso, Maradona non si perde mai d'animo e finisce per uscirne vincitore.

Che ne pensate? Lo andrete a vedere?

Leggi anche

      Cerca