Fast & Furious 9, Vin Diesel con il fratello di Paul Walker sul set: rivedremo Brian O'Conner?

shutterstock Vin Diesel e Paul Walker

Cody Walker, fratello di Paul, è andato a trovare Vin Diesel sul set: la foto dei due ha fatto sorgere il dubbio su un ritorno di Brian O'Conner in Fast & Furious.

Vin Diesel ha postato una foto dal set di Fast & Furious 9 che ha scatenato diverse speculazioni. Lo scatto in questione mostra l’attore di spalle in compagnia di Cody Walker, fratello del compianto Paul Walker. 

La presenza di Cody sul set del nono capitolo del franchise ha fatto partire immediatamente una serie di ipotesi, anche perché il messaggio del post sembra suggerire l’esistenza di un motivo per la visita al set. Vin Diesel, infatti, ha scritto: 

Accade qualcosa di speciale ogni volta che Cody viene a fare visita alla produzione… Rende sempre orgoglioso Pablo!

Le voci che si rincorrono dopo lo scatto riguardano cioè un ritorno del personaggio di Paul Walker nel film. La domanda che giornalisti e fan si pongono è: rivedremo Brian O’Conner in Fast & Furious 9?

In realtà, dopo la tragica scomparsa di Paul Walker, Cody e l’altro fratello Caleb hanno dato una mano alla produzione per terminare le riprese di Fast & Furious 7. Sarebbe quindi plausibile che Cody sia stato chiamato sul nuovo set con lo stesso compito. 

A favore di questa tesi c’è anche il ritorno nel cast di Jordana Brewster, che interpreta Mia, la moglie di Brian O’Conner alias Paul Walker. La presenza dell'attrice rende, dunque, più concreta l'ipotesi di qualche flashback che riporti in vita il personaggio di Brian. 

Si tratta comunque di speculazioni perché sul film, atteso nei cinema americani il 22 maggio del 2020, non si sa molto. L’unico piccolo dettaglio trapelato fino a questo momento è venuto fuori dai social di Vin Diesel. L'attore, infatti, prendeva in giro il cast sostenendo che in questo nono capitolo sarebbero potuti finire anche in Africa

Intanto, arrivano buone notizie sulla salute di Joe Watts, lo stuntman vittima di un incidente a luglio 2019 durante le riprese del film e ricoverato in ospedale in terapia intensiva. La famiglia ha annunciato che il ragazzo non è più in terapia intensiva dai primi di agosto. Nel comunicato ufficiale, la fidanzata ha dichiarato che la strada per la ripresa è ancora lunga, ma i dottori sono molto soddisfatti dei progressi di Joe.

Leggi anche

      Cerca