I migliori film horror su Netflix di ottobre, secondo IMDb

Quali sono i milgliori film horror in arrivo su Netflix a ottobre 2019? Scopriamolo insieme, in base alla votazione di IMDb.

A ottobre 2019 sono in arrivo parecchie novità nel catalogo Netflix. Ce n'è davvero per tutti i gusti, dalla serie TV originali a quelle animate, dagli spettacoli comici ai documentari.

Come sempre, all'interno della lista di aggiornamenti, ci sono anche tanti film di svariati generi. Fra questi, non mancano le pellicole horror: da Nell'erba alta, adattamento di Vincenzo Natali di un romanzo di Stephen King e Joe Hill, a culto come L'avvocato del diavolo e Quella casa nel bosco.
Insomma, un bel mix di nuovo e di "classico".

Abbiamo deciso di ordinare la lista non secondo la data di uscita (che comunque è indicata per le novità di ottobre), ma secondo il voto che i film hanno ricevuto su IMDb; abbiamo anche considerato i titoli usciti a partire dal 2010. Speriamo che questo ti aiuti a scegliere quale film horror guardare, nella sempre vasta offerta di Netflix.
Cominciamo.

Nell’erba alta (Film originale Netflix)

Voto IMDb: 8.3/10

Il film è basato su un romanzo di Stephen King e Joe Hill, già questa è una garanzia. Se aggiungiamo la direzione di Vincenzo Natali (Cube, il cubo), allora non possiamo che essere davanti a una pellicola intrigante e sicuramente spaventosa.
Il voto di IMDb è indicativo, dopo tutto.

La sinossi del film parla di una coppia di fratello e sorella (incinta) che, sentendo le urla di un bambino provenire da un campo d'erba alta, decidono di fermarsi per aiutarlo.
Entrano nella vegetazione e uscirne sarà sempre più un'impresa, fra presenze inquietanti e corse forsennate.

Nel cast troviamo Patrick Wilson, Laysla De Oliveira e Avery Whitted.

L’avvocato del diavolo (1997)

Voto IMDb: 7.5/10

Cult di Taylor Hackford datato 1997 con due strepitosi Al Pacino e Keanu Reeves. Non proprio un horror, ma sicuramente una pellicola inquietante e con diversi momenti soprannaturali.

Kevin Lomax (Reeves), un giovane spietato avvocato della Florida che non ha mai perso un caso, viene reclutato dal più potente studio legale del mondo. Nonostante sua madre non sia d'accordo - paragona New York a Babilonia -, Kevin accetta i soldi dello studio. Sua moglie, però, inizia a provare nostalgia di casa e comincia a vedere apparizioni diaboliche. Kevin, però, è impegnatissimo nei suoi nuovi casi e sua moglie è l'ultimo dei suoi pensieri. Il suo capo e mentore, John Milton (Pacino), sembra sapere sempre come superare ogni problema ed è un potere quasi soprannaturale. Kevin ne è insieme affascinato e impaurito.

Sempre un piacere, vedere questi due muoversi nel girone infernale della giustizia newyorkese. Letteralmente.

Gantz:o (2016)

Voto IMDb: 7.2/10

Adattamento dell'omonimo manga, Gantz:o vede un gruppo di defunti tornare in vita, per combattere una lotta senza quartiere contro una schiera di alieni che stanno conquistando Osaka.

Questi improbabili vendicatori, detti tute nere, agiscono nel mistero e sfruttano armi e capacità fuori dal comune per sconfiggere i mostri.

Sebbene non sia stato molto gradito da chi ha seguito il manga originale, il prodotto dei registi  Keiichi Sato e Yasushi Kawamura è uno spettacolo di computer grafica, azione e horror.
I personaggi umani sono un po' piatti, ma se cercate un prodotto dal ritmo forsennato e con il giusto quantitativo di sangue allora Gantz:o è da vedere.

Quella casa nel bosco (2011)

Voto IMDb: 7/10

Il film del 2012 di Drew Goddard comincia come tantissimi altri del genere. I soliti cinque amici del college noleggiano un camper per passare un weekend lontani da tutto e tutti, in mezzo a un bosco.
L'idea è di passare due giorni nel vizio più totale, ma orribili esseri soprannaturali li attaccheranno durante la notte, uccidendoli uno dopo l'altro.

Splatterone con qualche guizzo inatteso, Quella casa nel bosco vede nel cast un giovane Chris Hemsworth, assieme a Jesse Williams (Grey's Anatomy) e Richard Jenkins (La forma dell'acqua).

Annientamento (2018)

Voto IMDb: 6.9/10

Annientamento ha fatto parlare di sé, almeno nei circoli sci-fi, per due motivi: il fatto che fosse un adattamento del primo libro della Trilogia dell'Area X di Jeff VanderMeer e che a dirigerlo è stato Alex Garland, apprezzato regista di Ex Machina del 2015 con Alicia Vikander.

La trama parla di una zona contaminata, l'Area X, in cui il militare Kane si è avventurato ma da cui non è mai tornato. La moglie, una biologa molto quotata, verrà messa alla guida di una spedizione nelle paludi della Florida: il team tutto al femminile si troverà all'interno di una membrana iridescente in espansione, che sta inghiottendo l'area.
Nessuna, riuscirà a comportarsi con lucidità: che cose si nasconde dietro questo luminoso "bagliore" degli orrori? E Kane, cos'ha visto?

Per amanti di atmosfere trippy alla Solaris e della sci-fi con punte dark.

Under the shadow - Il diavolo nell'ombra (2016)

Voto IMDb: 6.9/10

Arruolato per combattere durante la guerra Iran-Iraq, un uomo lascia sua moglie Shideh e sua figlia Dorsa da soli nel loro appartamento durante gli attacchi missilistici di Teheran del 1984. Under the Shadow è una rappresentazione letterale di una convinzione islamica secondo cui i Djinn vengono trasportati dal vento in luoghi governati dalla paura e dall'ansia, appropriandosi di oggetti cari all'individuo a cui vogliono rimanere vicini - in questo caso, la bambola preferita della piccola Dorsa. Mentre gli altri inquilini fuggono, sia dai Djinn che occupano l'edificio che dai bombardamenti, Shideh e Dorsa restano sole, alla ricerca disperata della bambola mancante e in balia degli attacchi aerei e del Djinn, che sembra intenzionato a separare la madre dalla figlia.

Insomma, horror sì, ma con precise radici nella realtà (e nel mito mediorientale).

It Follows (2014)

Voto IMDb: 6.8/10

Una giovane donna, Jay, va a un appuntamento con un ragazzo che conosce a malapena. Fanno sesso e, dopo, lui la informa che c'è un'entità senza forma che lo seguiva. Ora che il ragazzo ha fatto l'amore con lei, però, la presenza è un problema di Jay. Presto la ragazza scopre che è tutto vero. Le sue amiche e sorelle inizialmente non le credono, ma presto sono testimoni delle intenzioni malevole dell'essere e tutto cambierà.

Consigliato a chi predilige l'ansia, in un film horror.

Madre! (2017)

Voto IMDb: 6.6/10

In mezzo a un prato piatto e selvaggio, circondato da una lussureggiante foresta, una coppia si è stabilita in una villa appartata che non molto tempo fa era stata bruciata e ora è stata devotamente restaurato dalla moglie. In questo ambiente sicuro, il marito e poeta di mezza età (in passato famoso) è desideroso di creare la sua opus magna; tuttavia, sembra incapace di uscire dalla persistente sterilità creativa che lo perseguita. Inaspettatamente, l'arrivo improvviso a tarda notte di un criptico visitatore e della sua invadente moglie stimoleranno l'immaginazione stagnante dello scrittore. A poco a poco, con grande sorpresa della moglie, più caos entra nel loro rifugio e meglio è per l'ego ferito del marito.

Alla fine, questo disordine crescente colpirà, irreparabilmente, il santuario inviolabile della coppia?

Darron Aronofsky, Jennifer Lawrence, Javier Bardem e Ed Harris, per un horror pieno di mistero e inquietudine.

Oltre i confini del male - Insidious 2 (2013)

Voto IMDb: 6.6/10

Renai viene interrogato da un detective della polizia sugli eventi soprannaturali nella sua casa. Mentre la polizia indaga sul posto, la famiglia Lambert si trasferisce temporaneamente nella vecchia casa di Lorraine Lambert. Renai è perseguitato da una donna vestita di bianco e Josh mostra uno strano comportamento, a casa. Nel frattempo, Lorraine cerca i partner di Elise, Specs e Tucker, aspettandosi di trovare risposte.

Il gioco di Gerald (2017)

Voto IMDb: 6.6/10

Come ultima risorsa per salvare il loro matrimonio lacerato, Gerald e Jessie Burlingame partono per un'avventura nel fine settimana nel loro appartato lodge sul lago, nella speranza di riaccendere l'affetto perduto da tempo nella loro relazione. Tutto è curato: il frigorifero è ben fornito e non c'è un'anima nella zona per disturbare la coppia: Gerald intende giocare a un gioco sessuale innocuo ma stravagante con un paio di manette e molta immaginazione. Invece, quando una situazione imprevista lascia Jessie ammanettata al robusto letto di legno della casa, inizierà un gioco completamente diverso: un gioco che richiede perseveranza, una mente limpida e, soprattutto, una forte volontà di sopravvivere.

Da un racconto di Stephen King, un film che mostra quando i casi della vita vanno a finire male. Malissimo.

La ragazza che sapeva troppo (2016)

Voto IMDb: 6.6/10

In un prossimo futuro distopico, l'umanità è stata devastata da un misterioso male. Gli afflitti vengono privati di ogni libero arbitrio e trasformati in mangia-carne. L'unica speranza dell'umanità è un piccolo gruppo di bambini ibridi che bramano la carne umana, ma mantengono la capacità di pensare e provare sentimenti. I bambini vanno a scuola in una base militare nella Gran Bretagna rurale, dove sono sottoposti a crudeli esperimenti della dott.ssa Caroline Caldwell (Glenn Close). La maestra Helen Justineau (Gemma Arterton) si avvicina particolarmente a una ragazza di nome Melanie (Sennia Nanua), formando così un legame speciale. Ma, quando la base viene invasa, il trio fugge con l'assistenza del sergente Eddie Parks (Paddy Considine) e si imbarca in un pericoloso viaggio di sopravvivenza, durante il quale Melanie dovrà fare i conti con chi è veramente.

Un inizio davvero sopra la media, per un film sui generis a tema zombie che viene brillantemente interpretato dalla piccola protagonista, Sennia Nanua.

Il terrore del silenzio (2016)

Voto IMDb: 6.6/10

Una donna sordomuta, si ritira in una casa isolata per lavorare a un libro. Un assassino mascherato, dopo aver ucciso la vicina della donna, capisce che quest'ultima ha un qualche tipo di disabilità.
Da quel momento, l'uomo "giocherà" con la donna - Maddie - in gioco al gatto col topo che mieterà altre vittime.

Per appassionati di slasher movie alla Scream.

Leggi anche

      Cerca