Beverly Hills 90210: I momenti indimenticabili dello show

In attesa del ritorno dei protagonisti di Beverly Hills 90210, nel reboot BH90210, un ritorno al passato ed ai momenti indimenticabili della serie cult anni '90.

FOX il cast originale di Beverly Hills 90210

Dopo la scomparsa di Luke Perry, l’indimenticabile Dylan McKay e recentemente, sempre sul piccolo schermo, ancora padre devoto in Riverdale, abbiamo dato un lungo addio a quegli anni, tanto significativi per gli adulti di oggi. Nell’attesa di rivedere Brandon, Kelly, Brenda, Andrea, Steve, Donna e David in BH90210, questo il nome del nuovo show, ecco uno sguardo ai momenti più significativi di Beverly Hills 90210 a cui dobbiamo il merito di aver costruito le fondamenta di un modo di scrivere le serie, di aver collaudato dinamiche attorno alle quali si lavora ancora oggi, come il triangolo amoroso ( tutto è iniziato con Dylan, Brenda e Kelly), il contrasto tra il bravo ragazzo e il bad boy (Dawson e Pacey fatevi da parte, prima di voi c’erano Dylan e Brandon), il rapporto con sesso e le dipendenze dalle droghe, l’evoluzione della cultura del consenso, le violenze, i disturbi alimentari e si potrebbe continuare all'infinito.

Rivedendo Beverly Hills, risulta evidente che Dawson’s Creek in primis, così come altre serie come The O.C, Gossip Girl, Pretty little liars, One Tree hill, Skins, Tredici e persino lo stesso Riverdale in cui ha recitato Luke Perry, non sarebbero le stesse se ad affrontare certi temi e relazioni non ci fosse stata questa serie andata in onda per 10 stagioni dal 1990 al 2000.  

L’inizio 

Quale miglior modo di cominciare questo viaggio amarcord nell’adolescenza se non “iniziando dall’inizio”? Era il 4 ottobre del 1990 negli Stati Uniti (in Italia la serie andrà in onda per la prima volta il 19 novembre 1992) e già l’episodio pilota lasciava intravedere il potenziale: i gemelli Brenda e Brandon Walsh del Minnesota arrivano nell’estremamente ricca Beverly Hills e sbarcando al Beverly High, il liceo top del posto permettono allo spettatore di entrare in quel mondo patinato con loro.

Come carta bianca su cui riscrivere tutto partendo da zero, i due fratelli si immergevano velocemente nella realtà dei ricchi e viziati Kelly, Steve e Donna (qui non ancora il personaggio primario che diventerà in futuro) e si confrontavano velocemente con i valori primari di riferimento del luogo, i soldi e il sesso. Da sottolineare che in questo episodio Dylan non fa ancora la sua apparizione ma si pongono le basi per tutto quello che sarà: l’ambiente, il liceo, i legami che ci sono tra i personaggi ma soprattutto l’atmosfera 90’s che si respirava, una generazione che si preparava a venir travolta dalla cultura pop, dalla digitalizzazione e da una rimessa in discussione di musica, moda, cinema e TV.  

Brenda, Kelly e il vestito del ballo

Sembrerà futile ma basterebbe chiedere alle ragazze che sono state adolescenti nel decennio 90/2000 per scoprire che la maggior parte di loro, di Beverly Hills 90210 ricorda il dramma di Kelly e Brenda con il vestito del prom. Memorabile è infatti il momento in cui le due amiche, pronte per la Spring Dance, il ballo di primavere, si rendono conto di indossare lo stesso identico vestito che, per citare lo show, le fa sembrare due gemelline. Dramma superabile si ma per delle sedicenni è sicuramente una sera da dimenticare e non c’è trentenne di oggi che non citi quella scena ogni volta che si ritrova in una situazione simile.

FOXKelly e Brenda con lo stesso vestito

Dylan e Brenda: la prima volta

Siamo ancora all’episodio "Il ballo di primavera" che regala allo show un altro colpo di scena, questa volta molto più romantico. Brenda e il suo amato Dylan si rifugiano in una camera di hotel durante la serata per consumare la loro prima volta insieme.

A questi momenti siamo stati abituati ed assuefatti da migliaia di teen movies nel corso di questi anni ma, nel 1990, era ancora innovativo affrontare questo argomento con la serenità di due giovani che fanno una scelta consapevole e innamorata. Una piccola nota che è anche un noto tarlo dello show: tutti gli attori e soprattutto le attrici, hanno sempre i capelli fin troppo in ordine. Dopo il fatidico incontro amoroso tra i due, infatti, Brenda può sfoggiare nuovamente una pettinatura perfetta a “banana” o "conchiglia", fermaglio luccicante e lacca per tenere in piega tutto: meravigliosamente inverosimile. 

Brenda e Dylan si lasciano

Eh sì, inserire la tenera prima volta di Dylan e Brenda e poi proseguire la lista con la loro "epocale" rottura, è un colpo basso. Si sa però, tutte le cose belle prima o poi finiscono ed è così che, all'inizio della seconda stagione, nell'episodio 1 dal titolo Crisi Sentimentale, la coppia storica scoppia, in una scena memorabile nell'auto di Dylan con lo sfondo di una Los Angeles panoramica e le note di Losing my Religion dei REM. Nessun adolescente degli anni 90' e cioè 30/40enne di oggi, si è ancora ripreso da quell'episodio.

FOXLuke Perry e Shannen Doherty
Beverly Hills 90210

A causare la rottura, una presa di coscienza di Brenda della sua incapacità di imbarcarsi in una relazione sentimentale e sessuale adulta a causa di un ritardo nel ciclo che l'aveva mandata in panico su una possibile gravidanza. Il sottotesto di questo episodio era sicuramente che, ad una scelta consapevole di libertà sessuale, ne deve corrispondere un'altra di accettazione delle responsabilità che da essa derivano. 

Emily Valentine, la cattiva ragazza

L'episodio che stiamo per citare è un vero e proprio "guilty pleasure" per i fan dello show. È il numero 8 della seconda stagione, si intitola Fuoco Greco ma potrebbe tranquillamente chiamarsi "Emily Valentine arriva e sconvolge la Beverly High".

FoxBrandon e Emily Valentine
Jason Priestley (Brandon) e Christine Elise (Emily)

È il primo giorno di scuola dopo una parentesi estiva al Beverly Hills Beach Club ed una nuova ragazza, giacca di pelle, moto e taglio corto, arriva a scuola ad attrarre l'attenzione di tutti, Brandon e Dylan in primis che le chiedono entrambi di uscire. Quello che succederà nelle puntate dopo lo ricordiamo molto bene, Emily diventerà la ragazza di Brandon e ne sconvolgerà la vita, con attacchi di ira e addirittura la droga in un cocktail!. Per dimenticare tutto questo, Fuoco Greco ci regala un numero musicale in cui la bella Emily canta Breaking up is hard to do di Neil Sedaka con un terzetto di coriste d'eccezione avvolte in tubini neri: Donna, Brenda e Kelly. Un perfetto esempio di Lip Sync Battle, versione anni '90. 

Il migliore amico di David si spara accidentalmente

Scott è il miglior amico di David Silver (Brian Austin Green) fin dall'infanzia. Da quando David è riuscito ad avvicinarsi ai prima inarrivabili Kelly, Brenda, Dylan and co, sta trascurando tutto il resto, il suo amico, i loro rituali e quel che resta di una pre-adolescenza che David è pronto già ad abbandonare a differenza di Scott.

In una festa a casa di Scott dove David riunisce anche i suoi nuovi amici, Scott si mette a giocare con la pistola del padre, sparandosi sotto gli occhi di David con un colpo partito per caso. Uno shock per David e per gli spettatori, soprattutto quelli italiani, ben lontani, fortunatamente, da quella cultura delle armi negli Stati Uniti che tutt'oggi porta una marea di vittime tra i giovanissimi. Tenendo ben presente che Bevery Hills 90210 è stato il primo a trattare molte tematiche scottanti riguardanti problemi irrisolti della società americane, ecco che la stagione 2 riesce a riconsegnarci bene il pericolo derivante dal mettere le armi da fuoco alla portata di tutti.

Lo spin-off di Beverly Hills 90210: Melrose Place

L'episodio dal titolo "Preparativi di nozze" che ha come fuoco centrale proprio il matrimonio tra il padre di David e la madre di Kelly, imparentando David con la sua cotta del liceo, è memorabile però per una ragione molto più tecnica e storica: introduce un personaggio, Jake (Grant Show) che sarà tra i protagonisti dello spin-off di Beverly Hills, Melrose Place.

Fugace interesse amoroso di Kelly, Jake rappresenta il collegamento con la nuova serie e con una proiezione di quel che il mondo patinato di Beverly Hills può diventare nel dopo college. Importante aggiungere anche che, solo le grandi serie TV si meritano uno spin off e tra questi ve ne sono di successo, come è stato Angel per Buffy o da dimenticare, come nel caso di Joey per Friends. Una serie che nasce da un'altra serie è un segnale di grande successo e Beverly Hills 90210 si guadagnò questo scettro già dalla seconda stagione. 

Il triangolo Brenda-Dylan-Kelly: la scelta di Dylan

Si sono lasciati, poi rimessi insieme, poi separati da un viaggio di Brenda a Parigi: la coppia più amata di Beverly Hills fino alla stagione 3 composta da Brenda e Dylan ne ha viste di cotte e di crude nel corso di 3 anni. Il ritorno di Brenda e la scoperta del tradimento di Dylan con, nel più classico dei clichè, la sua migliore amica Kelly, fa tremare le fondamenta dello show e lo prepara a spostare il suo asse verso Kelly ed il suo rapporto con Dylan e poi nel futuro, Brandon. Tra la bionda e la mora, Dylan verrà costretto a scegliere una delle due e inaspettatamente per l'epoca, sceglierà Kelly.

La disperazione di Brenda ce la ricordiamo tutti e ancora oggi ci si consola solo ricordando che dei triangoli amorosi questo era solo il primo di una lunga serie nello show. 

Il padre di Dylan muore in un'esplosione

Se si scherza ancora sulla morte un po'  buffa che fa il padre di Dawson in Dawson's Creek (mentre guida si china per raccogliere il gelato cadutogli e muore in un'incidente), la scena della morte del padre di Dylan nell'esplosione dolosa della sua macchina, diventerebbe subito un meme se girata oggi. Jack McKay si è appena ricongiunto con il figlio dopo un periodo in carcere nell'attesa di testimoniare contro un ex socio corrotto. Sul più bello del rapporto padre-figlio arriva il colpo di scena: l'esplosione sotto gli occhi increduli di Dylan che in ginocchio urla disperato il nome del padre. 

Questa scena richiama un po' alle telenovelas o soap dell'epoca ed a complicare il tutto,la scoperta in futuro che Jack non è veramente morto ma ha inscenato la sua morte. A questa esplosione devastante per Dylan però dobbiamo il merito di aver portato la breve presenza di Toni Marchette (Rebecca Gayheart) nello show, la futura sposa di Dylan e figlia di colui che viene segnalato a Dylan come il mandante dell'omicidio del padre. Una terza stagione quindi ricca di spunti per le stagioni future, molto più noir, thriller, adulte e incasinate. 

Donna Martin si diploma

I fan americani di Beverly Hills citano spesso un momento significativo all'interno della terza stagione dello show come il "Donna Martin graduates - Donna Martin si diploma". È la prima volta che i protagonisti e i loro coetanei si uniscono per protestare apertamente per qualcosa di ingiusto da loro subito. La ragione della protesta nell'episodio Una punizione esemplare è l'esclusione di Donna dalla cerimonia dei diplomi dopo essere stata colta in fragrante ubriaca al ballo di fine anno.

Galvanizzati da un professore e sicuri che la punizione sia troppo severa per una compagna che ha commesso un solo passo falso in anni di condotta impeccabile, Kelly, Brenda, Steve, Dylan, Brandon e David organizzano una protesta fuori la scuola, minacciando di non diplomarsi assieme a Donna, ottenendo quindi la vittoria per l'amica.

Lo discussione tra Brandon e suo padre, uomo del 68' che ha protestato contro la guerra in Vietnam e non per cose cosi "futili", è stato rappresentativo per una generazione che voleva essere presa sul serio, anche se non stava protestando contro una guerra devastante.

Riprendiamoci la notte

Forse pochi ricordano questo episodio della quarta stagione dal titolo Riprendiamoci la notte, andato in onda in Italia nell'ottobre 1994, ma riguardandolo oggi, nel post MeToo mentre ci stiamo educando o rieducando al consenso e la violenza sulle donne è ancora un fenomeno giornaliero, fa uno strano effetto perché, se di strada ne abbiamo fatta, l'essere molto attuale di questa puntata ci da anche il polso di quanto certe cose stiano cambiando molto ma molto a rilento. Nella settimana che l'Università della California dedica alla manifestazione contro la violenza sulle donne, spiccano più di tutti due momenti: Laura, un flirt di Steve, rifiutata da quest'ultimo perché fidanzato con Celeste, per vendicarsi lo accusa di stupro.

A credere alla sua innocenza e difenderlo, Kelly che anni prima era stata salvata proprio da Steve, durante un tentativo di stupro. In un solo episodio, Beverly Hills 90210 riuscì a trattare il tema delle violenze, delle accuse e soprattutto del consenso, un concetto alla base delle conquiste femminili e femministe degli ultimi anni. 

Brandon e Kelly finalmente insieme

FoxKelly & Brandon
Kelly ( Jennie Garth) e Brandon ( Jason Priestley)

Per anni e ben quattro stagioni, avevamo classificato Brandon e Kelly come amici fraterni ma la quarta stagione aveva lasciato intuire che, mentre Dylan si distraeva in vari drammi familiari, rapimenti e truffe, perdendo il fondo fiduciario che lo rendeva miliardario, tra il gemello di Brenda e l'ex del tenebroso McKay le cose si stavano forse evolvendo. Nell'episodio finale della quarta stagione dal titolo "L'incontro con il presidente", Kelly, in trasferta a Washington per fare un favore a Brandon, fingendosi la sua fidanzata, diventa a tutti gli effetti una fidanzata vera dando vita a quella che sarà un'altra coppia storica della serie e generatrice di nuovi triangoli amorosi.

Il finale della quarta stagione, oltre alla coppia Kelly - Brandon, vede Andrea partortire Hannah e diventare madre, Donna e David lasciarsi per il tradimento di David ma, soprattutto, segna anche un altro momento epocale: l'uscita definitiva dalla serie di Shannon Doherty - Brenda Walsh. Alla gemella di Brandon viene offerto un posto alla Royal Academy di Londra e nonostante un bacio di addio appassionato con Dylan, la ragazza partirà per perseguire la sua carriera di attrice. Gli equilibri sono definitivamente mutati, la nostra eroina principale è ora Kelly. 

La scelta di Kelly

Alla fine di una stagione, la quinta, che ha visto i suoi protagonisti alle prese con problemi molto più grandi di loro, dalla dipendenza da droga e alcol di Dylan all'incendio che ha messo a dura prova Kelly nel corpo e nel fisico oltre all'arrivo di Valerie, una presenza dirompente all'interno degli equilibri del gruppo, tutto si riduce all'ennesimo triangolo, quello tra Dylan, Kelly e Brandon e che è destinato a prolungarsi tra alti e bassi per il resto dello show tra abbandoni e ritorni.

Ad un Brandon che le chiede di sposarlo si contrappone un Dylan che progetta per loro un viaggio intorno al mondo. La risposta di Kelly rimane ancor oggi epocale ed è addirittura celebrata dai fan oltreoceano come il giorno del "I choose me - Scelgo me" con tanto di anniversari in pieno femminismo. Kelly infatti dichiara il suo amore ad entrambi gli uomini ma sceglie se stessa, in piena libertà ed oltre le pressioni ed i drammi di un anno che l'ha cambiata e ridefinita. Indimenticabile.  

Il matrimonio di Donna e David

Saltiamo direttamente alla stagione 10, l'ultima per un evento indimenticabile, un episodio significativo perché finale di una serie epocale che non vediamo l'ora torni anche in Italia nel suo reboot.

FoxMatrimonio di Donna e David
Donna ( Tori Spelling) e David ( Brian Austin Green) si sposano

Donna e David coronano finalmente il loro amore, travagliato, pieno di alti e bassi, tradimenti, memorabili prime volte e altre e significative storie d'amore. Quale occasione migliore per una reunion dei protagonisti se non un matrimonio? Questo schema è stato ripetuto da molti altri show, da Bayside School al già citato Dawson's Creek. Lasciamo Dylan, Donna, David, Kelly, Steve e Andrea ballare felici e rimaniamo sospesi sul futuro della coppia Dylan e Kelly, futuro che purtroppo, per la prematura e dolorosa dipartita di Luke Perry, non vedremo mai sviluppare.  

Leggi anche

      Cerca