El Camino, chi è morto e chi è vivo dopo il film di Breaking Bad?

El Camino: Il film di Breaking Bad vede il ritorno di un gran numero di personaggi visti nella serie principale. Qual è il loro destino dopo gli eventi dell'ultima avventura di Jesse Pinkman?

Netflix Jesse Pinkman apre una porta in una sequenza di El Camino

Disponibile su Netflix dallo scorso 11 ottobre, El Camino: Il film di Breaking Bad è stato un tuffo al cuore per ogni fan della serie ideata da Vince Gilligan nel 2008 (e durata sino al 2013).

L'ultima avventura di Jesse Pinkman, ex amico e collega di Walter White/Heisenberg (Bryan Cranston), ha infatti visto il ritorno di un buon numero di personaggi provenienti dalla serie principale, brevi cammei utili a portare a compimento il "cammino" del giovane Pinkman.

Alla fine di tutto, quali e quanti personaggi provenienti da Albuquerque sono riusciti a mettersi in salvo e quanti invece hanno perso la vita nel tentativo? Ecco chi è vivo e chi è morto, nell'universo di Breaking Bad.

ATTENZIONE: spoiler di El Camino nella continuazione dell'articolo.

Jesse Pinkman: sopravvissuto

NetflixUn'immagine di Jesse Pinkman in El Camino

Dopo essere riuscito a trovare i 1800 dollari mancanti da consegnare a Ed, questi è riuscito a portarlo al confine con l'Alaska, dandogli una nuova identità e quindi una chance di iniziare una nuova vita lontano dai confini americani.

Non sappiamo come e in che modo l'ex Pinkman riuscirà a ripartire daccapo, dopo gli eventi che lo hanno segnato per il resto della sua vita: l'unica cosa certa, è che la libertà a cui tanto ambiva è finalmente arrivata.

Badger e Skinny Pete: sopravvissuti

I Rosencrantz & Guildenstern dell'universo di Breaking Bad tornano anche in El Camino. Dopo aver aiutato Jesse a nascondersi dalla polizia, i tre scoprono che l'auto di Pinkman ha nascosto un un sistema di tracciamento della polizia. Solo allora Skinny Pete (Charles Baker) decide di "sacrificarsi", decidendo di tenere la El Camino di Jesse ormai compromessa e farsi interrogare dalle forze dell'ordine in merito a dove si trova il fuggiasco (scena che abbiamo visto solo nel trailer del film). Badger (Matt L. Jones) si unirà al piano dando modo a Jesse di recuperare una seconda auto per la fuga.

Walter White: morto

AMCUn primo piano di Walter White nella sequenza finale della quinta stagione di Breaking Bad

Il protagonista della serie principale di Breaking Bad, Walter White, è ufficialmente morto nell'episodio finale della quinta stagione (Felina). In El Camino, lo rivediamo durante un flashback che ci riporta all'inizio del rapporto di collaborazione tra Jesse e Walt. I due hanno infatti appena finito la loro prima "produzione" di metanfetamina, fermandosi in una tavola calda per fare colazione.

Walt chiede a Jesse cosa intende fare della sua vita dopo aver venduto la droga, magari andare all'università. Quest'ultimo dettaglio rende però Pinkman estremamente nervoso, essendo questi già diplomato (per giunta, proprio grazie alle lezioni del professor White).

Jane Margolis: morta

Il personaggio interpretato da Krysten Ritter (morto nella serie principale a causa di un soffocamento per overdose) è l'ultimo cameo mostrato nei momenti conclusivi di El Camino, mentre Jesse è in procinto di raggiungere l'Alaska. Pinkman ricorda infatti un viaggio fatto con Jane, ai tempi in cui i due immaginavano di poter vivere un futuro insieme.

La ragazza, la cui filosofia di vita è sempre stata quella di "andare dove ti porta l'universo", sembra ora aver cambiato modo di vedere le cose, suggerendo a Jesse che è sempre meglio fare le proprie scelte.

Ed: sopravvissuto

NetflixUn primo piano di Ed in El Camino

Robert Foster (attore scomparso lo scorso 11 ottobre 2019, quasi fosse uno strano gioco del destino) interpreta in El Camino il ruolo di Ed, il venditore e riparatore di aspirapolvere noto anche per far "sparire" dalla circolazione i fuggiaschi (nella serie organizzò infatti la fuga di Walter White in New Hampshire).

Jesse ha bisogno del suo aiuto, ma a quanto pare il prezzo di Ed non è trattabile in alcun modo, tanto che per recuperare 1800 dollari mancanti Pinkman è costretto ad affrontare una banda di brutti ceffi (uccidendone due).

Alla fine, rivediamo Ed i compagnia di Jesse al confine con il Canada. Prima di partire verso i "nuovi orizzonti", Pinkman gli consegna una lettera chiedendogli di spedirla per lui. Questa è indirizzata a Brock Cantillo, figlio di Andrea, avvelenato da Walter White e orfano a causa dell'omicidio della madre da parte di Todd (una severa punizione per il tentativo di fuga di Jesse). Ed la legge, promettendo di spedire la missiva una volta giunto in Messico.

Mike Ehrmantraut: morto

Un flashback ci mostra Jesse in compagnia di Mike (Jonathan Banks), il sicario al soldo di Gustavo "Gus" Fring e ucciso da Walter White/Heisenberg nella quinta stagione della serie principale.

I due sono da soli, ai bordi di un fiume. Pinkman chiede dove potrebbe andare una volta abbandonata la vita da criminale, ormai troppo al limite per poter essere portata oltre. Mike suggerisce a Jesse l'Alaska, sebbene gli sottolinea che si tratta di una scelta molto personale e che non desidera condizionarlo in alcun modo. Non sarà così, visto che Jesse - alla fine di El Camino - deciderà proprio di essere portato verso il freddo stato americano.

Todd: morto

Todd Alquist (interpretato da Jesse Plemons) è un operaio della Vamonos Pest, la ditta di disinfestazione che copre la fase della preparazione della metanfetamina, nonché membro della banda criminale di suo zio Jack. Ha "punito" Jesse per aver tentato di fuggire una volta messo in gabbia dalla banda di narcotrafficanti.

Ucciso strangolato dallo stesso Pinkman nella serie principale, lo rivediamo in El Camino in alcune scene ambientate nel suo appartamento, nel quale nasconde i soldi guadagnati illegalmente. Nel film, Todd aveva dovuto cercare un nuovo nascondiglio per il malloppo, dopo che la donna di servizio aveva scoperto per puro caso il suo precedente nascondiglio (venendo poi uccisa proprio per aver scovato il denaro).

Lydia Rodarte-Quayle: morta (?)

AMCUn primo piano del personaggio di Lydia Rodarte-Quayle

Il personaggio di Lydia Rodarte-Quayle, interpretata da Laura Fraser e introdotta nella quinta stagione, veniva avvelenata con la ricina da Walt alla fine della serie.

Tuttavia, in El Camino vi sono alcuni riferimenti che lasciano intendere il suo destino: un notiziario alla radio parla infatti di una donna vittima di avvelenamento che con molta probabilità non riuscirà a salvarsi, mentre a casa di Todd si possono notare vari globi di neve fatti a mano da quest’ultimo.

Il riferimento non è affatto casuale: Todd coltivava infatti un interesse amoroso nei confronti di Lydia, oltre al fatto che all’interno della sfera si può notare una sagoma di donna appollaiata sopra una grande tazza di té, ossia proprio l’oggetto che conteneva il veleno di Walter.

Saul Goodman, Skyler White, Marie Schrader e Walter White Jr.: vivi

Pur non apparendo in El Camino: Il film di Breaking Bad, non vi sono riferimenti chiari che lasciano intendere a un destino particolare per Skyler e Walt Jr., rispettivamente ex moglie e figlio primogenito di Walter White.

Anche Marie Schrader, ex moglie del poliziotto Hank Schrader (ucciso nell'ultima stagione della serie), sopravvive agli eventi, così come l'avvocato Saul Goodman (anch'egli assente dal film), protagonista della serie spin-off Better Call Saul ambientata dopo gli eventi dello show principale.

Ecco dunque il destino dei personaggi principali di Breaking Bad dopo gli eventi di El Camino.
Chi avresti voluto rivedere?

Leggi anche

      Cerca