In arrivo una nuova serie TV sulla Seconda Guerra Mondiale, da Steven Spielberg e Tom Hanks

Steven Spielberg e Tom Hanks tornano a lavorare insieme a una serie sulla Seconda Guerra Mondiale. Il nuovo progetto concluderà la trilogia iniziata da Band of Brothers e The Pacific e farà parte dell'offerta di Apple TV+.

John Bauld e Gage Skidmore on Wikimedia CC Steven Spielberg e Tom Hanks a due eventi ufficiali

Dopo Salvate il soldato Ryan, Band of Brothers e The Pacific, Steven Spielberg e Tom Hanks tornano a lavorare insieme in una nuova serie TV sulla Seconda Guerra Mondiale per Apple TV+, Masters of the Air.

Come riporta Deadline, lo show sarà basato sul libro Masters of the Air: America's Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany dello scrittore statunitense Donald L. Miller e sarà prodotto dal regista e dall'attore con le rispettive società, Amblin Television e Playton.

Ad affiancare i due nel ruolo di produttore esecutivo ci sarà anche il socio di Hanks, Gary Goetzman.

Il libro alla base della nuova serie di Spielberg e Hanks Simon & Schuster Masters of the Air: America's Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany
Il libro alla base della nuova serie di Spielberg e Hanks
Simon & Schuster

Masters of the Air: America's Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany

18,18 €

La nuova serie sarà scritta da due degli autori di Band of Brothers, Graham Yost e John Orloff (anche consulente per The Pacific), e sarà il capitolo finale delle vicende della Compagnia Easy e dei marine impegnati sul fronte del Pacifico, Eugene "Sledgehammer" Sledge e Robert Leckie.

Non a caso, l'idea non è nuova, ma parte da lontano. Nei piani di Spielberg, Hanks e Goetzam c'è sempre stata l'intenzione di sviluppare una trilogia sulla Seconda Guerra Mondiale per HBO. Ma a un certo punto, il network ha rinunciato a concludere la saga e i tre hanno trovato un nuovo partner in Apple TV+.

Come le precedenti, Masters of the Air sarà una miniserie antologica e racconterà la storia dei bombardieri USA che hanno portato la guerra nel cuore della Germania, alla porta di Hitler. Stando alle informazioni raccolte da Deadline, la durata complessiva sarà maggiore di 8 ore e Apple TV+ investirà nella produzione oltre 200 milioni di dollari.

Per la divisione entertainment dell'azienda di Cupertino si tratta di un altro importante passo avanti nel mercato dello streaming, dopo avere concluso un accordo pluriennale esclusivo con il regista premio Oscar Alfonso Cuarón ed essersi assicurata Steven Spielberg anche per un altro ambizioso progetto, ovvero il nuovo adattamento della sua serie antologica fantasy del 1985, Amazing Stories.

Per non parlare delle produzioni in rampa di lancio See (con Jason Momoa), Pachinko e Shantaram.

Gli appassionati di grandi storie sono avvisati. Il futuro si annuncia nel segno del binge watching...

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca