10 serie TV e film da vedere su Netflix a Halloween 2019

Netflix Una scena di Marianne su Netflix

Una mini-guida ai film e le serie TV che potrebbero tenervi compagnia il 31 ottobre o nei giorni che precedono la "notte delle streghe".

Halloween 2019 è ormai alle porte. Come ogni anno c'è chi trascorrerà la notte del 31 ottobre in compagnia di amici, accogliendoli in casa con zucche intagliate, pipistrelli di carta e altre decorazioni a tema. Qualcun altro terrà party in maschera e sfoggerà per l'occasione il proprio costume da vampiro, da zombie o da lupo mannaro. C'è poi chi preferirà guardare un film horror, o immergersi nell'atmosfera macabra della festività anglosassone già qualche giorno prima, magari con una serie TV.

È proprio per chiunque deciderà di trascorrere la serata davanti al televisore che abbiamo passato in rassegna il catalogo di Netflix e annotato i 10 titoli migliori per l'occasione. Il servizio di streaming offre molti contenuti di genere horror, da It follows a Hill House, e accedendo alle categorie segrete gli utenti possono scegliere cosa vedere con più facilità.

Per aiutarvi nella selezione, ecco a seguire i 5 film e le 5 serie TV che consigliamo di vedere in occasione di Halloween 2019. Abbiamo selezionato i contenuti dopo un'accurata valutazione, per evitare di citare i soliti (ma pur sempre eccellenti) Shining, The Nightmare Before Christmas, Venerdì 13 e via dicendo.

Film

Serie TV

Buona lettura!

The Witch

Opera prima del regista e sceneggiatore Robert Eggers, The Witch è un horror ambientato nel New England del XVII secolo e fa della stregoneria e del folklore le sue colonne portanti. Il film, che racconta la storia di una famiglia puritana ostracizzata dalla propria comunità, si radica nel fertile terreno dello zelo religioso, dell'isolamento sociale e del peccato originale: un racconto che bilancia perfettamente il realismo dato dalla fedele ricostruzione dell'epoca e le suggestioni, offerte a ogni svolta della trama, provocate dal satanismo.

Sebbene la presenza di una strega sia effettiva nel film, lo rendono chiaro alcune scene tanto efficaci quanto agghiaccianti, il regista lascia allo spettatore il chiedersi dove si annidi realmente il male.

It follows

Uno dei film horror più inquietanti degli ultimi anni, disponibile su Netflix e assolutamente consigliato in occasione di Halloween 2019, è It follows: una pellicola che potrebbe essere descritta come la vera incarnazione della paranoia. Qui la minaccia, che solo la vittima può vedere, assume qualsiasi forma, da un uomo altissimo e mingherlino a una vecchia signora che si muove lentamente nella direzione di chi ha preso di mira.

Come il Male in un'opera di David Lynch, è là in agguato, in attesa di raggiungere il proprio obiettivo. Tutto si svolge in un mondo insipido e suburbano di ampi viali e belle villette unifamiliari, ma l'atmosfera è ben lungi da quella spielberghiana; il film può risultare abbastanza creepy e terrificante anche per coloro che hanno alle spalle un buon curriculum di horror visti e per chi è convinto che una produzione teen non possa spaventare.

Benvenuti a Zombieland

Nel caso in cui vorreste invece guardare un film che, sì, si sposi bene con l'atmosfera tetra di Halloween, ma che non faccia paura, allora Benvenuti a Zombieland potrebbe essere la scelta giusta. Uno zombie movie carico di umorismo, con alcune uccisioni davvero inquietanti (e altre di altissimo livello), costanti sparatorie e sequenze d'azione: qualcuno potrebbe pensare che alcune delle situazioni in cui finiscono i personaggi siano eccessivamente assurde, e in effetti le stramberie non mancano, ma la pellicola tiene in perfetto equilibrio humour, costruzione dei personaggi e carneficina.

Il cast ovviamente dà un ottimo contributo: Jessie Eisenberg, nei panni di un nerd sociopatico e amante dei videogiochi, e Woody Harrelson, in quelli di un duro a bordo di una fiammante Cadillac, sembrano perfettamente complementari. Peraltro ci sono Emma Stone e Abigail Breslin, che nella pellicola interpretano due sorelle in modo più che convincente.

Del film esiste anche un sequel, intitolato Zombieland - Doppio Colpo.

Verónica

Verónica è una ghost story, sulla falsariga di The Conjuring, che ha debuttato su Netflix un po' in sordina. Si tratta di una produzione spagnola incentrata su una ragazza che, decisa a contattare il suo defunto padre, utilizza una tavola Ouija; Verónica - questo il suo nome - finisce tuttavia per svegliare alcune forze sinistre, mettendo in pericolo la sua vita e quella delle persone a cui tiene.

Ad aumentare il senso di angoscia dato dal film è la consapevolezza di trovarsi davanti a una storia vera: la trama si ispira al "caso Vallecas" del 1991, discostandosi tuttavia dai fatti realmente accaduti per terrorizzare ancora di più il pubblico (nella realtà, per esempio, la polizia non rinviene il corpo della giovane in levitazione).

Beetlejuice - Spiritello porcello

Consigliare The Nightmare Before Christmas come film da guardare a Halloween sarebbe stato troppo scontato, ma su Netflix c'è un altra opera diretta da Tim Burton che merita di essere vista (soprattutto) in prossimità della festività anglosassone: Beetlejuice, pellicola del 1988 in cui la componente horror convive alla grande con quella comica, è entrata prepotentemente nell'immaginario collettivo grazie a personaggi iconici e pittoreschi, sequenze divenute leggendarie e un ambiente narrativo dalla forte caratterizzazione dark.

Un altro film, insomma, per chiunque desideri gustarsi un film che non lo faccia (eccessivamente) sobbalzare.

The Haunting of Hill House

Hill House è probabilmente la migliore serie horror disponibile su Netflix. Di fatto, è una ghost story che trae vantaggio da personaggi credibili e umani, ambientazioni suggestive e jump-scare efficaci. Lo show cattura l'attenzione dello spettatore attraverso una trama intrigante e coinvolgente, che incoraggia il binge-watching. Persino gli spettri, terrificanti e subdoli, svolgono bene il loro compito: alcune volte compaiono in primo piano per spaventare gli spettatori, altre volte rimangono nascosti agli angoli dello schermo costringendoli a strizzare gli occhi per capire se quello che stanno vedendo sia reale o frutto della loro immaginazione.

Nessuno dei personaggi in Hill House si sveglia con calma dopo una buona notte di sonno: si rigirano costantemente nel letto, urlano o borbottano frasi provenienti dal profondo subconscio, dove hanno seppellito le loro paure più grandi.

Marianne

A differenza di Hill House, che premia la storia, l'atmosfera e lo stile artistico dell'opera, Marianne opta per un approccio diverso: vuole spaventare gli spettatori sin da subito, per costringerli a dormire con le luci accese e le ante dell'armadio sigillate. Marianne è la personificazione dell'incubo: non solo per Emma, la scrittrice protagonista della serie TV, ma per chiunque stia davanti allo schermo. Ci sono un sacco di jump-scare all'americana, ma anche personaggi e gag da comedy e poi momenti di improvvisa, assoluta brutalità.

Tra l'altro mostra i protagonisti sia da adolescenti che da adulti, alle prese con la stessa minaccia, attaccata allo stesso paesino, come in IT. Al posto di Pennywise c'è però una strega: come il clown di Stephen King, lo spirito malvagio della serie può fare o essere qualsiasi cosa e utilizzare le paure e i ricordi dei personaggi contro di loro.

Penny Dreadful

Non c'è nient'altro come Penny Dreadful sul piccolo schermo. Il gotico e tetro show disponibile su Netflix è una produzione imperdibile per chiunque ami la Londra ottocentesca: racconta una storia intensa e trae spunto dagli omonimi Penny Dreadful vittoriani, le pubblicazioni supereconomiche per la plebe a base di sangue e perversioni, chiamando in causa forze malvagie e classici ingredienti horror. La punta di diamante è la moltitudine di grandi attori su cui la serie può contare, tra cui un'immensa Eva Green che mostra il lato più oscuro di sé.

Tante le citazioni e i riferimenti storico-culturali buttati nella mischia, che convergono in una storyline ben costruita e ricca di momenti emozionanti, adatta a chiunque stia cercando uno show di alto livello per Halloween 2019.

Stranger Things

Lo show dei fratelli Duffer è il più visto su Netflix, merito di una sceneggiatura curata e accattivante, di personaggi carismatici e di un'ambientazione anni '80 irresistibile per i nostalgici. Sebbene Stranger Things sia una serie TV di fantascienza, adatta a grandi e piccoli, non mancano elementi horror e scene in cui la suspense regna sovrana.

Peraltro la seconda stagione è ambientata proprio a Halloween, tra campi di zucche, costumi a tema e la tradizionale domanda "dolcetto o scherzetto?" che i giovani protagonisti rivolgono ai cittadini di Hawkins. Questo la rende la serie ideale da vedere (e rivedere) in occasione della festività anglosassone (non solo la season 2), soprattutto nel caso in cui non voleste morire di crepacuore con qualcosa di più inquietante.

Le terrificanti avventure di Sabrina

Diversamente dallo show con Melissa Joan Hart, il reboot di Netflix è un'esplorazione più oscura del culto satanico. Alcune scene sono grottesche e inappropriate per i più piccoli, ma per tutto il resto Le terrificanti avventure di Sabrina si pone come una serie teen (giusto in poche occasioni può risultare disturbante).

Non è un capolavoro, né una produzione adatta a chi cerca spaventi: le atmosfere, tuttavia, sono perfette per Halloween e difficilmente si potrebbe trovare di meglio da vedere in questo periodo. D'altro canto non ci sono show in cui zucche e lapidi compaiono (quasi) in ogni scena, in cui viene adorato il diavolo o si sacrificano capretti. E poi non mancano creature demoniache, incantesimi e famigli. Insomma, se non con una strega, con chi si dovrebbe passare Halloween?

Bonus per gli amanti di Stephen King: ecco 10 film in catalogo attualmente su Netflix se volete passare un Halloween... da Re (del terrore).

Quali di questi titoli vedrete, per provare qualche brivido il prossimo 31 ottobre?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.